Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » James Gray su Ad Astra: “Sciocco chi critica il film per la non verosimiglianza”

Titolo originale: Ad Astra , uscita: 17-09-2019. Budget: $87,500,000. Regista: James Gray.

James Gray su Ad Astra: “Sciocco chi critica il film per la non verosimiglianza”

16/07/2020 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista del film di fantascienza con Brad Pitt e Liv Tyler ha risposto stupito a chi lo ha tacciato di essere poco 'credibile'

Ad Astra, l’epico dramma fantascientifico presentato all’ultimo Festival del Cinema di Venezia (la recensione) con Brad Pitt nei panni di un astronauta che cerca il padre scomparso ai confini del sistema solare, ha dovuto affrontare una serie insolita di critiche per le sue numerose ‘imprecisioni’ scientifiche. Tuttavia, come ha recentemente spiegato il regista James Gray in un’intervista live su Instagram con il produttore Rodrigo Teixeira, il realismo non è mai stato l’obiettivo del film.

Brad Pitt in Ad Astra (2019)Ci sono scene d’azione e sequenze di estremo pericolo a gravità zero, ma è più simile a una fiaba cosmica che a un thriller di fantascienza tradizionale alla Gravity. Eppure, per qualche motivo, i fan e la critica si sono particolarmente accaniti contro la non verosimiglianza di Ad Astra.

James Gray ha risposto così agli attacchi dei ‘nerd dello spazio profondo’:

Stavamo cercando di realizzare una specie di favola o di mito nello spazio … una delle cose che mi ha turbato di Ad Astra era la gente che diceva: “Beh, nella scienza reale i suoi capelli fluttuerebbero a zero G, oppure lui non sarebbe in grado di fluttuare attraverso gli anelli di un pianeta.” Per me, questo è un tipo molto sciocco di critica. Non leggi il mito di Icaro e dici: “La cera sulle piume non ti permetterebbe di volare.” Certo che è la verità, ma si tratta essenzialmente di una metafora. Credo che fosse il nostro obiettivo, e il [direttore della fotografia] Hoyte van Hoytema lo ha capito, raggiungere qualcosa di mitico, quasi come in una favola.

Sembra che i film drammatici ambientati nello spazio tendano a essere spulciati per un controllo pedante più spesso di quelli di qualsiasi altra ambientazione. E mentre ha un po’ più senso per un film come Gravity, in cui la premessa è in effetti focalizzata su una persona che utilizza scienza e tecnologie consolidate per sopravvivere a una situazione sempre più disperata ma realistica, è strano che il pubblico sottoponga un’avventura futuristica ampiamente fantascientifica e ‘impossibile’ allo stesso livello di controllo.

Di seguito una movimentata clip di Ad Astra:

Fonte: Instagram

LEGGI LA RECENSIONE

Altre notizie su Ad Astra:

Sci-Fi & Fantasy

Trailer italiano per Monster Hunter: Milla Jovovich senza paura contro Rathalos e Diablos

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Ron Perlman e Tony Jaa nell'adattamento live action diretto da Paul W.S. Anderson della nota saga di videogames fanta-horror

Leggi
Warcraft
Sci-Fi & Fantasy

45 cose da sapere sul film Warcraft – L’Inizio di Duncan Jones

di Redazione Il Cineocchio

Il regista porta sul grande schermo uno dei videogiochi fantasy più amati e di successo di sempre. Siete pronti per incontrare umani e orchi in un emozionante viaggio su Azeroth?

Leggi
freaks out mainetti film 2020
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Freaks Out: nel 1943 coi reietti dai poteri speciali di Gabriele Mainetti

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Lo chiamavano Jeeg Robot ritrova Claudio Santamaria in un fanta-action in costume ambientato durante l'occupazione nazista di Roma

Leggi
pg psycho goreman film 2020
Sci-Fi & Fantasy

PG: Psycho Goreman | La recensione del film di Steven Kostanski (Sitges 53)

di Marco Tedesco

Il regista di The Void - Il Vuoto dirige un allucinante omaggio al cinema fanta-horror di serie B degli anni '80 e '90, dando libero sfogo al nonsense

Leggi
minor premise film 2020
Sci-Fi & Fantasy

Minor Premise | La recensione del film di Eric Schultz (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Il regista debutta con un sci-fi thriller riflessivo e inedito, che rilegge il genere in chiave intimistica

Leggi