Home » Cinema » Horror & Thriller » La Cosa: Dean Cundey svela come riconoscere sempre l’alieno nel film di John Carpenter

Titolo originale: The Thing, uscita: 25-06-1982. Budget: $15,000,000. Regista: John Carpenter.

La Cosa: Dean Cundey svela come riconoscere sempre l’alieno nel film di John Carpenter

30/08/2016 news di Redazione Il Cineocchio

Il grande direttore della fotografia ha messo fine alle speculazioni che vanno avanti sin dall'uscita nei cinema nel 1982

carpenter la cosa 1982

Dopo tutti questi anni stiamo ancora scoprendo nuove informazioni sul classico della fantascienza horror La Cosa (The Thing) di John Carpenter del 1982. Durante una recente intervista con Dean Cundey, il direttore della fotografia del film, è emerso infatti che c’è sempre stato un modo con cui capire chi fosse il mostro e chi invece umano.

la cosa carpenterMentre stava promuovendo l’uscita del Blu-ray 4K della pellicola, è stato chiesto a Cundey se avesse usato eventuali trucchi di fotografia per spiegare qualcosa sul subdolo essere alieno mutaforma. Cundey ha spiegato che è presente un bagliore – una luce flebile – negli occhi delle persone che sono ancora umane e che ha fatto in modo che il bagliore non fosse invece presente in tutti coloro che sono la Cosa:

Eravamo alla ricerca di un qualche tipo di espediente sottile, per far vedere quale di questi (uomini) potrebbe essere umano. Noterete che c’è sempre una ‘luce nell’occhio’, così la chiamiamo noi, un qualche luccichio negli occhi dell’attore. Dà la vita.

Una rivelazione molto interessante! La risposta è sempre stata di fronte ai nostri occhi per tutto il tempo, ma nessuno di noi la stava davvero cercando. Questo piccolo dettaglio cambia tutto! Ora è necessario rivedere di nuovo La Cosa avendolo in mente. Ecco un paio di esempi:

Con bagliore

la cosa carpenter

Senza bagliore

la cosa film

Nel caso in cui vi stiate chiedendo se la creatura sia sopravvissuta alla fine del film, di seguito trovate una clip del finale con MacReady (Kurt Russell) e Childs (Keith David) nell’ultima sequenza. Uno dei due è forse l’alieno? L’opera lascia la risposta alla libera interpretazione dello spettatore, ma riguardandola si può notare il bagliore negli occhi di entrambi in alcuni punti, quindi è probabile che entrambi sono ancora umani.

Fonte: BlumHouse

LEGGI LA RECENSIONE

Altre notizie su The Thing:

body cam film 2020 mary j blige
Horror & Thriller

Body Cam | La recensione del film horror socialmente impegnato di Malik Vitthal

di William Maga

Il regista torna sulle scene con un'opera di genere attuale, che riflette sui disordini razziali negli Stati Uniti, in cui si muovono i poliziotti Mary J. Blige e Nat Wolff

Leggi
take shelter film 2011 michael shannon
Horror & Thriller

Recensione story | Take Shelter di Jeff Nichols

di William Maga

Nel 2011, Michael Shannon e Jessica Chastain era i protagonisti di un dramma post-apocalittico che ribaltava il genere e il ruolo del pater familiae a Hollywood

Leggi
Playhouse film 2020
Horror & Thriller

Trailer per Playhouse: uno scrittore viene tormentato dagli spettri in un castello scozzese

di Redazione Il Cineocchio

I fratelli Fionn e Toby Watts esordiscono al lungometraggio con un horror d'atmosfera in cui troviamo Grace Courtney e William Holstead

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Beast Mode: un elisir trasforma gli attori di Hollywood in mostri assetati di fama

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono James Duval (Donnie Darko) e Ray Wise (Twin Peaks) tra i protagonisti dell'horror satirico diretto da Chris W. Freeman e Spain  Willingham

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Aquaslash: lo scivolo del parco acquatico ti fa a fette mentre scendi

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Renaud Gauthier torna dietro alla mdp per un film horror che trasforma un divertente gioco di gruppo in una trappola mortale

Leggi