Home » Cinema » Azione & Avventura » Matt Reeves su The Batman: “Penso a Bruce Wayne e vedo i dilemmi di Jekyll e Hyde”

Titolo originale: The Batman, uscita: 30-09-2021. Regista: Matt Reeves.

Matt Reeves su The Batman: “Penso a Bruce Wayne e vedo i dilemmi di Jekyll e Hyde”

26/09/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore del nuovo film sul Crociato di Gotham ha spiegato come intende affrontare la complessa psicologia del protagonista, ispirandosi al noto racconto di Robert Louis Stevenson

Chi indossa davvero la maschera? Bruce Wayne o Batman? Questa è una domanda che la saga ha affrontato in molte occasioni nel corso dei decenni, e sembra che sia un aspetto a cui anche il regista Matt Reeves si interesserà nel prossimo film solista sul Crociato di Gotham. Nel corso di un incontro per la Television Critics Association sull’imminente show televisivo di Mark-Paul Gosselaar, The Passage, in cui ha collaborato come produttore esecutivo, a Matt Reeves è stato fatta proprio una domanda sulla questione dell’identità di Batman e chi sia tra Batman o Bruce Wayne il ‘soggetto dominante’:

Accidenti, questa è una domanda difficile. Penso che sia interessante, perché una delle cose che ho trovato stimolanti – proprio ora che stiamo lavorando alla storia -, è guardare a Jekyll e Hyde [Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde di Robert Louis Stevenson], all’idea del tuo te stesso-ombra e all’idea che siamo tutti quanti molteplici cose. Si tratta di differenti aspetti di ciò che siamo, e credo che ci siano dei momenti in cui forse la superficie esterna di Bruce non rappresenti realmente chi lui è, ma quello sia il suo travestimento. Ci sono volte invece in cui è Batman ad essere il travestimento, ma ci sono momenti in cui la sua vera essenza viene fuori, perché, essendo velato, una sorta di lato istintivo emerge molto puro.

Matt Reeves ha poi concluso:

Non è una domanda facile a cui rispondere quindi, in quanto penso che siamo tutti costituiti da tanti aspetti diversi di noi stessi che compongono l’insieme. Non so se potreste mai ridurre qualcuno a una sola parte di ciò che esprime. Questo è l’aspetto divertente del personaggio, ovvero che c’è una luce molto brillante che brilla nel suo lato oscuro. L’idea di tutto ciò è incredibilmente eccitante per me. Fa parte di ciò che rende divertente lavorarci sopra per me.

Il regista di The War – Il pianeta delle scimmie aveva in precedenza affermato che spera di raccontare una storia emozionante e capace di riflettere sul ruolo di Batman come il più grande detective del mondo:

Ho parlato di renderlo una storia di genere noir in prima persona definitiva di Batman, in cui lui sta indagando su un caso particolare e che ci trasporti nel mondo di Gotham City. Ho fatto un tuffo nel passato rivisitando nuovamente tutti i miei fumetti preferiti. Tutti quelli che ti sanno dare informazioni per osmosi. Non è una continuazione dei film di Christopher Nolan. Sto solo cercando fermamente di trovare un modo per realizzarlo come qualcosa che per me sarà definitivamente Batman, ma anche nuovo e interessante.

In attesa di capire chi sarà l’attore che vestirà i panni dell’Uomo Pipistrello (Ben Affleck sembra fuori dai giochi …), pare che la produzione di The Batman inizierà nella prima metà del 2019.

Di seguito un curioso fan trailer che, pescando dai molti lungometraggi del passato, immagina le atmosfere di The Batman:

Fonte: YW

dunkirk film 2017 nolan
Azione & Avventura

Dunkirk | La recensione del film di guerra di Christopher Nolan

di Alessandro Gamma

Un assalto frontale ai sensi dello spettatore, un film di guerra che cerca l'ordine in mezzo al caos capace di issarsi tra le pietre miliari del genere

Leggi
Zachary Levi in Shazam! (2019)
Azione & Avventura

Shazam! | Recensione del film di David F. Sandberg col supereroe Zachary Levi

di William Maga

Il regista abbandona le atmosfere cupe dei suoi horror precedenti per raccontare con (troppa) leggerezza la storia delle origini dell'eroe alter ego di un adolescente, con risultati alterni

Leggi
Pomi d'ottone e manici di scopa (1971) lansbury film
Azione & Avventura

Dossier | Pomi d’ottone e manici di scopa di Robert Stevenson: la fine dell’epoca d’oro dei musical

di William Maga

Nel 1971, Angela Lansbury e David Tomlinson erano i protagonisti di un film Disney a tecnica mista 'gemello diverso' di Mary Poppins, arrivato a chiusura di un ciclo irripetibile

Leggi
regine disney alice malefica
Azione & Avventura

Riflessione | La sete di sangue delle regine dei classici Disney (parte II): Alice e la Bella Addormentata

di Sabrina Crivelli

Esaminiamo le motivazioni e le figure della Sovrana del paese delle meraviglie e di Malefica dei film animati 1951 e 1959, approfondendone gli aspetti più dark

Leggi
fury film 2014
Azione & Avventura

Fury | La recensione del film di guerra di David Ayer

di William Maga

Nel 2014, Brad Pitt e Shia LaBeouf erano i protagonisti di un war movie senza fronzoli, che ci immerge fino ai gomiti nel fango degli ultimi duri giorni della Seconda Guerra Mondiale

Leggi