Home » Cinema » Horror & Thriller » Non Aprite Quella Porta (1974): Teri McMinn condivide una foto e un aneddoto inediti su Leatherface

Titolo originale: The Texas Chain Saw Massacre , uscita: 01-10-1974. Budget: $85,000. Regista: Tobe Hooper.

Non Aprite Quella Porta (1974): Teri McMinn condivide una foto e un aneddoto inediti su Leatherface

21/06/2018 news di Redazione Il Cineocchio

L'attrice ha ricordato il collega Gunnar Hansen e il loro scioccante primo incontro sul set dell'horror di Tobe Hooper

Poche scene nella storia del cinema horror sono più iconiche e ogni volta terrificanti di quella in cui vediamo una ragazza venir appesa a un gancio per manzi in Non Aprite Quella Porta di Tobe Hooper (la recensione). Nello specifico era Pam (Teri McMinn), con indosso un paio di memorabili shorts rossi, a inciampare all’interno della casa di Leatherface e a venire poi raggiunta, catturata e infine ‘issata’ dal brutale inseguitore.

L’attrice del seminale film del 1974 ultimamente utilizza la sua fan page di Facebook, chiamata Pam, The O’riginal Chainsaw Gal, per raccontare storie delle sue esperienze sul quel set e condividere foto del dietro le quinte davvero uniche, come quella qui a lato, diffusa nei giorni scorsi e rimasta fino ad oggi inedita (cliccate per ingrandirla).

Nell’immagine, vediamo il compianto Gunnar Hansen, ovvero Leatherface, in piedi dietro a Pam proprio prima delle riprese della famigerata sequenza in cui la cattura.

Ma non è tutto, perché Teri McMinn ha raccontato anche un curioso aneddoto sul gigantesco collega che ha interpretato il celebre villain in Non Aprite Quella Porta:

Gunnar – aka Leatherface – era il compagno di stanza di George Bush Jr., il mio ex fidanzato. Lo conoscevo abbastanza bene. Era molto più spaventoso come coinquilino del mio ex di quanto non sia mai stato mentre incarnava Leatherface, credetemi!! Quando io e George ci lasciammo, ero molto felice di essermene liberata … per sempre. Non sapevo che il destino aveva in serbo altri piani per me.

Teri McMinn ha continuato:

Quando siamo stati presentati sul set il primo giorno delle riprese nel camper, Gunnar era seduto su una panca / banchetto e mi dava le spalle. Di colpo, ho sentito Kim Henkel, il nostro sceneggiatore, dire: “Teri, mi piacerebbe che incontrassi Gunnar. Interpreterà Leatherface …”, mentre stavo camminando verso di loro. Quando arrivai di fianco al grosso uomo a cui Kim stava vicino, questi si voltò per guardarmi. Eravamo letteralmente a 10-15 centimetri  di distanza, ed era alto da seduto come me in piedi. Mentre ci guardavamo negli occhi, entrambi facemmo un balzo! All’unisono, siamo entrambi sbottati: “CHE COSA CI FAI TU QUI !? È venuto fuori che George lo aveva fregato, gli aveva lasciato l’affitto da pagare e tutte le spese, quindi GH e io ci siamo commiserati a vicenda prendendo un un caffè insieme. Tutto è bene ciò che finisce bene, e il resto è, come si suol dire, “storia”.

Il trailer originale di Non Aprite Quella Porta:

Fonte: FB

LEGGI LA RECENSIONE

Altre notizie su The Texas Chain Saw Massacre:

The toll main
Horror & Thriller

The Toll | La recensione del film horror di Michael Nader (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Jordan Hayes e Max Topplin sono i protagonisti di un'opera che gioca con gli stereotipi del genere, divertendosi a spiazzare con le aspettative del pubblico

Leggi
Post Mortem-3
Horror & Thriller

Post Mortem | La recensione del film horror di Péter Bergendy (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Un'ambientazione ungherese primo novecentesca molto suggestiva viene sprecata da una regia che opta per effetti speciali bizzarri e da una sceneggiatura troppo vaga

Leggi
lockdown all'italiana film ezio greggio 2020
Azione & Avventura

Lockdown all’italiana | La recensione del film (poco comico) di Enrico Vanzina

di Giovanni Mottola

Il regista, qui all'esordio dietro alla mdp, rivendica giustamente il diritto alla commedia, ma non ne assolve al dovere, realizzando un'opera che non fa ridere mai

Leggi
the haunting of bly manor serie 2020 fantasma
Horror & Thriller

The Haunting of Bly Manor: un video svela tutti i fantasmi nascosti negli episodi

di Redazione Il Cineocchio

Anche per la seconda stagione dello show di Netflix, Mike Flanagan ha celato in bella vista molti spettri

Leggi
the banishing film 2020 horror
Horror & Thriller

The Banishing | La recensione del film horror di Christopher Smith (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Il regista inglese si cimenta con la ghost story con diligenza, ma seguendo un po' troppo strade già battute

Leggi