Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Problemi per Alien: la Fox sta ‘riconsiderando’ i due sequel di Ridley Scott

Problemi per Alien: la Fox sta ‘riconsiderando’ i due sequel di Ridley Scott

21/07/2017 news di Redazione Il Cineocchio

Il flop di Covenant sta spingendo lo studio a cambiare i suoi piani per la saga fanta-horror

A nove settimane dall’uscita nelle sale, si può tranquillamente ufficializzare il flop di Alien: Covenant di Ridley Scott. L’incasso complessivo globale di 230 milioni di dollari (a fronte dei 100 di budget, marketing escluso), lotano dagli oltre 400 milioni di Prometheus del 2010, indica un perdita quantificabile tra i 50 e i 100 milioni.

Nonostante i forti dubbi, Scott ha dichiarato comunque più volte di essere intenzionato a girare il prossimo Alien: Awakening, anche se nel frattempo ha annunciato ben due film: All the Money in the World e The Cartel … In un nuovo articolo, viene detto che “La Fox dovrà riconsiderare i due sequel previsti pensati da Scott“, mentre il regista sarà intento a realizzare le due pellicole sopra menzionati.

ALIEN-COVENANT-POSTERCosa significa quel ‘riconsiderare’?

Lo studio potrebbe essere stato convinto a progettare un’altra trilogia che leghi la nuova saga fanta-horror direttamente alle origini del 1979 dalla fiducia nelle indubbie capacità di Scott di fare grandi cose con budget non enormi, riuscendo a tagliare i costi qua e là come pochi altri. Sarebbe quindi da ‘riconsiderare’ l’ammontare di dollari messi a disposizione per il prossimo seguito, costringendo probabilmente il filmmaker – pronto anche a ringiovanire Ripley digitalmente – a rivedere la sceneggiatura, che pare già ultimata. Sarebbe comunque più o meno fattibile riuscire a girare qualcosa di dignitoso con 50/75 milioni di dollari.

A pensare drasticamente, si potrebbe invece pensare che la Fox intenda chiudere del tutto i rubinetti, lasciando Covenant senza un seguito e i fan senza una spiegazione di come quell’astronave degli Ingegneri si sia schiantata sul pianeta che ha condannato Ripley a una vita pericolosamente instabile. Sarebbe certo un peccato, ma è probabile che la lacuna verrebbe colmata da romanzi o fumetti.

Terza e ultima ipotesi è che Fox torni sui suoi passi e decida di dare agli appassionati il film che vogliono veramente: un Alien 5 con Sigourney Weaver nei panni di Ellen Ripley, ripescando così l’idea accantonata su cui Neill Blomkamp e l’attrice hanno lavorato a lungo.

Staremo a vedere cosa accadrà e soprattutto cosa ne pensa Scott …

Fonte: THR

Fried Barry 1
Sci-Fi & Fantasy

Fried Barry | La recensione del delirante film di Ryan Kruger (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Tossici, alieni, prostitute e criminali sono gli elementi in cui il regista sudafricano immerge lo spaesato Gary Green, in un allucinato ritratto notturno di Cape Town

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Trailer italiano per Monster Hunter: Milla Jovovich senza paura contro Rathalos e Diablos

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Ron Perlman e Tony Jaa nell'adattamento live action diretto da Paul W.S. Anderson della nota saga di videogames fanta-horror

Leggi
Warcraft
Sci-Fi & Fantasy

45 cose da sapere sul film Warcraft – L’Inizio di Duncan Jones

di Redazione Il Cineocchio

Il regista porta sul grande schermo uno dei videogiochi fantasy più amati e di successo di sempre. Siete pronti per incontrare umani e orchi in un emozionante viaggio su Azeroth?

Leggi
freaks out mainetti film 2020
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Freaks Out: nel 1943 coi reietti dai poteri speciali di Gabriele Mainetti

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Lo chiamavano Jeeg Robot ritrova Claudio Santamaria in un fanta-action in costume ambientato durante l'occupazione nazista di Roma

Leggi
pg psycho goreman film 2020
Sci-Fi & Fantasy

PG: Psycho Goreman | La recensione del film di Steven Kostanski (Sitges 53)

di Marco Tedesco

Il regista di The Void - Il Vuoto dirige un allucinante omaggio al cinema fanta-horror di serie B degli anni '80 e '90, dando libero sfogo al nonsense

Leggi