Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Problemi per Rogue One: A Star Wars Story, richieste scene aggiuntive

Problemi per Rogue One: A Star Wars Story, richieste scene aggiuntive

31/05/2016 news di Redazione Il Cineocchio

I dirigenti Disney avrebbero bocciato il first cut dello spin-off diretto da Gareth Edwards

Secondo Page Six, Rogue One: A Star Wars Story avrebbe dei seri problemi. Parrebbe infatti che il first cut sia stato recentemente mostrato ai dirigenti della Disney e che questi non siano rimasti pienamente soddisfatti del lavoro svolto dal regista Gareth Edwards. I suddetti hanno quindi ordinato nuove costose riprese (4 settimane a luglio pare), che saranno realizzate nel mese di luglio. La fonte del sito ha anche detto che “La Disney non assumerà un ruolo passivo e sta chiedendo dei cambiamenti, dacché il film non ha superato i test di gradimento“.

Forse è scattato un momento di panico? Non per forza, dato che spesso capita che venga aggiunto del nuovo girato durante il processo di produzione. O forse si tratta invece di Edwards, del quale la casa di produzione non pare affatto contenta… Ma anche in questo caso non significa che alla fine sarà un totale fallimento.

rogue one star wars trailerIntanto la fonte interna allo studio ha dichiarato:

Il team dietro alla pellicola e lo studio sono soliti realizzare in via anticipata materiale supplementare e lavoro della seconda unità per rendere il film il migliore possibile in assoluto. Inoltre gli attori erano consapevoli che ci sarebbero state riprese aggiuntive. Dopo l’uscita di Il Risveglio della Forza l’asticella si è alzata incredibilmente per questo film e abbiamo la responsabilità nei confronti del franchising e dei fan di consegnare loro la miglior pellicola possibile.

EDIT

E’ di oggi la precisazione che i dirigenti dello studio hanno ritenuto il primo materiale “timbricamente differente da quello che dovrebbe essere il tono di un film di Star Wars ‘classico’ “, proseguendo sottolineando che “l’obiettivo delle nuove riprese sarà quello di alleggerire l’atmosfera, portare un po’ di leggerezza nella storia e ripristinare il senso di divertimento per l’avventura.”

Lo spin-off, che segue un gruppo di ribelli che tentano di rubare i piani di costruzione ddella Morte Nera, debutterà il 16 dicembre e nel cast troveremo Felicity Jones (La teoria del tutto), Donnie Yen (Ip Man), Ben Mendelsohn (Mississippi Grind), Mads Mikkelsen (Hannibal), Diego Luna (Y tu mamá también), Riz Ahmed (Lo sciacallo – Nightcrawler), Jiang Wen (Giorni di sole cocente) e Alan Tudyk (Firefly) e Ben Mendelsohn.

Fonte: Page Six

The Head serie amazon 2020
Sci-Fi & Fantasy

The Head: trailer e data di uscita (su Amazon) per la serie fanta-horror ambientata al Polo Sud

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono i fratelli Àlex e David Pastor dietro alla sceneggiatura della co-produzione tra Spagna e Giappone. che vede tra i protagonisti John Lynch

Leggi
ritorno al futuro 1985 doc
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Ritorno al Futuro (1985): scopriamo la prima sceneggiatura del film, diversissima da quella vista al cinema

di Redazione Il Cineocchio

I clamorosi dettagli dello script sono stati rivelati dall'attore Jon Cryer, che nel 1984 partecipò ai provini per il ruolo di Marty McFly

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

High Life: trailer italiano e data di uscita per il film sci-fi con Robert Pattinson e Mia Goth

di Redazione Il Cineocchio

Nel film di fantascienza - e primo in lingua inglese - della regista Claire Denis c'è anche Juliette Binoche

Leggi
the witcher serie netflix geralt
Sci-Fi & Fantasy

The Witcher: Blood Origin, trama e dettagli per la miniserie prequel (su Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore Andrzej Sapkowski è direttamente coinvolto nella realizzazione dello show, che espanderà l'universo collegato a Geralt di Rivia

Leggi
japan sinks 2020 serie netflix anime
Sci-Fi & Fantasy

Japan Sinks: 2020 | La recensione della serie animata di Masaaki Yuasa (su Netflix)

di William Maga

C'è il regista di Devilman Crybaby dietro alla trasposizione - aggiornata - del romanzo catastrofico Sakyo Komatsu pubblicato nel 1973, un'opera quanto mai attuale, in grado di far riflettere e commuovere

Leggi