Home » Cinema » Horror & Thriller » Quentin Tarantino su Halloween 6: “Vi racconto la mia sceneggiatura; adoro i due film di Rob Zombie”

Titolo originale: Halloween: The Curse of Michael Myers , uscita: 29-09-1995. Budget: $5,000,000. Regista: Joe Chappelle.

Quentin Tarantino su Halloween 6: “Vi racconto la mia sceneggiatura; adoro i due film di Rob Zombie”

17/12/2019 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista ha rivelato che nei primi anni '90 venne contattato per scrivere il sesto capitolo della saga con Michael Myers, spiegando poi le ragioni dell'apprezzamento verso i remake del collega

halloween 6 - la maledizione film 1995 michael

Può sembrare un po’ strano, ma c’è stata una breve finestra temporale in cui Quentin Tarantino avrebbe potuto sceneggiare Halloween 6 – La maledizione di Michael Myers (HalloweenThe Curse of Michael Myers), il sesto film della lunga saga di Michael Myers, uscito nei cinema nel 1995.

All’epoca, il regista di Knoxville era ancora relativamente agli esordi (Pulp Fiction uscì nel 1994) e, come rivelato in ‘Taking Shape‘, un libro pubblicato di recente negli Stati Uniti che racconta la storia del franchise, la Miramax gli offrì l’opportunità di scrivere appunto la sceneggiatura del sesto film di Halloween. Un’occasione che tuttavia Quetin Tarantino rifiutò (alla fine se ne occupò Daniel Farrands), non prima però di averci comunque riflettuto a lungo ed aver pensato ad alcune interessanti idee per la storia da raccontare.

halloween 6 - la maledizione film posterSe ricordate, il film precedente, Halloween 5 – La vendetta di Michael Myers (Halloween 5: The Revenge of Michael Myers) del 1989, si concludeva con un misterioso ‘Uomo in nero‘ che faceva uscire Michael Myers da una cella di detenzione nella locale stazione di polizia, per poi scomparire nella notte dopo aver fatto strage dei presenti. L’identità di questa misteriosa figura era rimasta poco chiara, quindi sarebbe toccato a Quentin Tarantino approfondirla.

In una recente intervista, il regista ha spiegato bene cosa aveva escogitato:

Sì, sì .. beh … molto prima che avessi pensato a qualcosa … sarebbe stato così se l’avessi fatta davvero … non ero stato ancora assunto … ma, in quel caso, sarebbe stato mio compito capire chi fosse quel tipo con gli stivali … Avevo pensato a qualcosa del tipo: “Lascia quella scena in cui [l’uomo in nero] si presenta, ok, e libera Michael Myers.” E così l’unica cosa che avevo in mente – non avevo ancora capito chi fosse quel tizio – era che i primi 20 minuti del film sarebbero stati il tizio alla Lee Van Cleef e Michael Myers sull’autostrada, sulla strada, che si sarebbero fermati nei bar e cose del genere …ovunque si sarebbe voluto fermare Michael Myers, che avrebbe uccide tutti quanti. Quindi, loro due fondamentalmente avrebbero lasciato una scia di cadaveri sulla Route 66.

Come sappiamo, Halloween 6 – La maledizione di Michael Myers effettivamente uscito rivelava che l’Uomo in nero era il capo del Culto della Spina, un gruppo di druidi che avevano maledetto il giovane Michael Myers affinché uccidesse ogni membro della sua famiglia, mantenendo così il culto in forze. Un’idea che non aveva molto soddisfatto i fan …

Quantin Tarantino ha poi continuato, rivelando di aver apprezzato di due capitoli di Halloween diretti da Rob Zombie:

Sono un grande fan dei due Halloween di Rob Zombie. Quando vidi il primo, non mi piacque per niente. Non mi piacque la sua estetica. Non mi piacque tutto ciò che lui aveva aggiunto e poi il l’ultima ora diventa una sorta di remake velocizzato del capostipite. Che cazzo è sta roba? Otto mesi dopo, li ho riguardati in video … e mi sono piaciuti molto una volta che mi ho sgombrato la testa da tutti i preconcetti. Quel ragazzo [Daeg Faerch] è davvero bravo. Voglio dire, cosa pensavo che Rob Zombie avrebbe fatto con questo materiale a disposizione? Avrei voluto che facesse altro? Mi piace la sua estetica alla Sam Peckinpah. Quindi, ora che non avevo più un tarlo nell’orecchio ero stato in grado di apprezzarli. E ancora una volta, è quel ragazzino che mi ha trascinato nella visione e Danielle Harris è fantastica

Dopo il recente sequel diretto da David Gordon Green (la recensione) la saga slasher di Halloween è destinata a continuare con Halloween Kills (in uscita nel 2020) e Halloween Ends (2021).

Di seguito il trailer internazionale di Halloween 6 – La maledizione di Michael Myers:

Fonte: CofS

i due volti del terrore libro 2020 odoya
Horror & Thriller

Recensione libro + Intervista | I due volti del Terrore. La narrativa horror sul grande schermo di M. Tetro e R. Azzara

di Alessandro Gamma

Un compendio di oltre 500 pagine che mette a confronto film e serie TV con le relative controparti cartacee da cui prendono spunto, raccontandone similitudini e differenze più o meno significative

Leggi
Horror & Thriller

Chi ha paura delle streghe?: cast e trama per il nuovo adattamento firmato Robert Zemeckis

di Redazione Il Cineocchio

A 30 anni dal primo film, il classico fanta-dark per ragazzi scritto da Roald Dahl è pronto a tornare sul grande schermo con una nuova veste

Leggi
blind film 2020 slasher walz
Horror & Thriller

Trailer per Blind: Pretty Boy è il nuovo maniaco mascherato che si aggira per L.A.

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Marcel Walz torna sulle scene con un film che mescola orrore e disabilità

Leggi
the pale door film horror 2020
salò bluray ita 2020
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Salò o le 120 Giornate di Sodoma di Pier Paolo Pasolini

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino l'edizione in versione integrale e restaurata del film maledetto del 1975

Leggi