Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Un oscuro scrutare | Andromeda di Robert Wise: fantascienza da laboratorio

7/10 su 302 voti. Titolo originale: The Andromeda Strain, uscita: 12-03-1971. Budget: $6,500,000. Regista: Robert Wise.

Un oscuro scrutare | Andromeda di Robert Wise: fantascienza da laboratorio

27/02/2018 recensione di Lorenzo Di Giuseppe

Quattro scienziati si trovano di fronte all'incomprensibile e ne cercano cause ed effetti, in un'ossessiva e mentalmente debilitante indagine

Andromeda (The Andromeda Strain, 1971), basato sull’omonimo di romanzo pubblicato nel 1969 di Michael Crichton (che fa anche una comparsata non accreditato), è un lungometraggio diretto da Robert Wise, già regista di cult come La Iena (The Body Snatcher, 1945) e Ultimatum alla Terra (The Day the Earth Stood Still, 1951). Dal budget di 6.5 milioni di dollari, all’epoca dell’uscita ottenne un moderato successo di pubblico e critica, guadagnandosi due nomination agli Oscar nelle categorie per Miglior scenografia e montaggio.

La trama di base è un classico archetipo della fantascienza: un mortale microorganismo alieno, in seguito rinominato Andromeda, ha sterminato tutti gli abitanti di un villaggio dimenticato dal mondo nello Utah. L’essere è arrivato sulla Terra a causa della caduta di un satellite proprio vicino al piccolo paese e la prima squadra di tecnici mandata sul posto perde misteriosamente i contatti con la base. A questo punto il governo americano incarica segretamente il dottor Jeremy Stone (Arthur Hill) di formare un team di scienziati che dovrà operare prima sul campo e poi in un laboratorio sotterraneo nel deserto del Nevada, il progetto Wildfire, al cui interno si svolgeranno la maggior parte delle scene, per sventare la minaccia di una possibile diffusione globale.

Lasciando un attimo da parte il finale dell’intera vicenda, azzeccatissimo per atmosfera e suggestioni, mi concentrerei innanzitutto su alcuni aspetti tecnici e tematici degni di nota. Molto d’impatto e notevoli per fattura sono i titoli di testa: scorrendo, vengono accompagnati da immagini di file top secret computerizzati e da mappe satellitari dai colori accesi, il tutto messo insieme da una colonna sonora minimale, che imposta il clima d’inquietudine della pellicola. La tecnologia mostrata durante il film viene essenzialmente dall’interno del laboratorio dove gli scienziati lavorano e consiste in vari strumenti che all’epoca sembravano di possibile realizzazione, come bracci meccanici per operare nelle massime condizioni di precisione, frullati iper-energetici e microscopi con enormi capacità di ingrandimento e potenza di risoluzione. Le mappe dei vari livelli sotterranei visualizzate al computer erano inoltre avanguardistiche per l’epoca (è ritenuto il primo caso di computer rendering della storia del cinema).

Una delle tecniche più reiterate, poi, è l’utilizzo della speciale lente split diopter, che permette di tenere a fuoco un soggetto molto vicino alla macchina da presa e lo sfondo lontano. Si poneva davanti alla macchina da presa un filtro formato da una mezza lente: una metà rimaneva vuota, mentre l’altra, coperta dal vetro, dava la possibilità di stringere la profondità di campo avvicinando il punto di messa a fuoco. Frequente è anche l’uso dello split screen, sfruttato grazie alle spesso divergenti opinioni degli studiosi, per mettere in parallelo due teorie diverse, ma sopratutto impiegato magistralmente nella scena dell’esplorazione delle case da parte di Stone del dottor Mark Hall (James Olson), in cui si affastellano man mano primi piani o dettagli agghiaccianti degli abitanti deceduti. Inoltre, Robert Wise impiega luci e colori in maniera molto abile, virando dentro il laboratorio in una scala di grigi che rimarcano l’asetticità dell’ambiente generale, accendendo invece il rosso dentro alla sala di comando, facendo notare quindi cromaticamente l’importanza della stanza stessa, rilevanza che sarà data anche all’allarme d’evacuazione.

Il finale di Andromeda è la perfetta chiusura di una vicenda dominata dalla paura di non riuscire a contenere il virus alieno, con una sua letale diffusione su tutto il pianeta. Si scopre che l’organismo può sopravvivere solamente all’interno di uno stretto range di pH, per cui un ambiente troppo basico o troppo acido lo ucciderebbero all’istante. Sorprendentemente, riesce tuttavia ad uscire dalla base segreta, dissolvendo le condutture plastiche. Ormai all’apparenza non più letale però, viene inglobato all’interno di grosse precipitazioni atmosferiche che lo scaricheranno in mare, determinandone in tal modo la fine. La pandemia pare scongiurata, ma l’inquadratura di chiusura al microscopio, in cui l’organismo si continua a dividere e riprodurre, rimette tutto in gioco, chiudendo il la pellicola nel crescendo dell’ansiogena colonna sonora. La sequenza è il culmine di una pellicola di hard science fiction, per dirla alla maniera letteraria, che poggia su solide basi e che lascia allo spettatore interrogativi a cui dovrà rispondere da solo, nella tradizione dei grandi titoli di questo genere.

Da ricordare che nel 2008 Ridley Scott e il fratello Tony ne hanno prodotto un remake, intitolato coerentemente The Andromeda Strain, miniserie TV in due puntate per la regia di Mikael Salomon che vedeva tra i protagonisti Benjamin Bratt, Christa Miller e Ricky Schroder.

Di seguito il trailer originale di Andromeda:

Arthur Hill
David Wayne
James Olson
Kate Reid
Paula Kelly
George Mitchell
Ramon Bieri
Peter Hobbs
Kermit Murdock
Richard O'Brien
Eric Christmas
Mark Jenkins
Peter Helm
Joe Di Reda
Carl Reindel
Ken Swofford
Frances Reid
Richard Bull
Glenn Langan
Sandra de Bruin
Susan Brown
John Carter
Bart La Rue
replicas e the heretics blu-ray ita
Sci-Fi & Fantasy

Recensione Blu-ray | Replicas + The Heretics

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni del film sci-fi con Keanu Reeves e Alice Eve e dell'horror diretto da Chad Archibald

Leggi
undone serie amazon rosa salazar
Sci-Fi & Fantasy

Undone | La recensione della serie animata di Amazon con Rosa Salazar e Bob Odenkirk

di William Maga

Raphael Bob-Waksberg (BoJack Horseman) e Kate Purdy portano sul piccolo schermo un ritratto doloroso e complesso della malattia mentale, avvalendosi di una tecnica d'animazione tanto azzardata quanto efficace

Leggi
Daybreak (2019) serie netflix
Sci-Fi & Fantasy

Teaser per Daybreak: il post Apocalisse è irriverente nella serie Netflix con Matthew Broderick

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Brad Peyton adatta per il piccolo schermo il fumetto indipendente di Brian Ralph, che dà una nuova lettura adolescenziale e divertita delle atmosfere alla Mad Max

Leggi
Blood Machines (2019) film carpenter brut
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Blood Machines, l’immaginifica space opera retrò di Seth Ickerman

di Redazione Il Cineocchio

L'inventivo duo francese espande il concept dell'acclamato videoclip Turbo Killer del 2016, avvalendosi delle musiche a tutto synth del musicista Carpenter Brut

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Il Trono di Spade: c’è lo script del pilot di Fire and Blood, spin-off prequel sui Targaryen

di Redazione Il Cineocchio

Dopo The Long Night, HBO prepara un'altra serie ambientata nel passato, con la benedizione di George R.R. Martin

Leggi
Ridley Scott in Blade Runner (1982)
Sci-Fi & Fantasy

Tra le pieghe del tempo | Ridley Scott nel 1997: “Giro Blade Runner 2, ispirato da Anne Rice”

di Redazione Il Cineocchio

Già 20 anni prima che ci mettesse mano Denis Villeneuve, il regista del seminale film del 1982 rivelava a sorpresa i dettagli del concept del sequel e l'influenza della scrittrice sulla decisione

Leggi
orlando e cara carnival row serie
Sci-Fi & Fantasy

Carnival Row | La recensione della serie fantasy vittoriana con Orlando Bloom e Cara Delevingne

di William Maga

Ci sono gli Amazon Studios dietro alla prima stagione dello show originale che maschera temi sociali attualissimi dietro una patina di magia e steampunk

Leggi
dark crystal la resistenza serie 2019 netflix
Sci-Fi & Fantasy

Dark Crystal: la Resistenza | La recensione della serie prequel che ci riporta a Thra

di William Maga

Dopo quasi 40 anni, il regista Louis Leterrier e Netflix realizzano un prequel al classico del cinema fantasy di Frank Oz e Jim Henson, un rispettoso tributo che è una festa per gli occhi e per lo spirito

Leggi
parodie hard fantascienza film xxx porno
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Storia delle parodie porno dei classici della fantascienza in 25 film

di Redazione Il Cineocchio

Fin dal lontano 1974, l'industria del cinema per adulti ha 'omaggiato' a modo suo i grossi successi al botteghino e le serie TV più popolari, andando a creare un sottogenere ancora oggi florido

Leggi
bozzetto Victor Togliani GILGAMESH MANIFESTO
Sci-Fi & Fantasy

Intervista | Victor Togliani: “Voglio portare sul grande schermo l’Epopea di Gilgamesh”

di Alessandro Gamma

Abbiamo incontrato nuovamente l'artista, che ci ha parlato del suo ambizioso progetto di lunga data di un film sul primo poema della storia dell'umanità, mostrandoci anche alcuni bozzetti in anteprima assoluta

Leggi
no.7 cherry lane film 2019
Sci-Fi & Fantasy

No.7 Cherry Lane | La recensione del film animato di Yonfan (Venezia 76)

di Teresa Scarale

Vincitore per la miglior sceneggiatura a Venezia 76, il primo lungometraggio disegnato del regista cinese 71enne avanza al ritmo di un bradipo letargico. Ma, accettando di sperimentare in prima persona la relatività del tempo, si verrà rimunerati con anticonformismo, eros, poesia. E con quel tocco di spirito rivoluzionario, così irresistibile in una donna elegante

Leggi
leone d'oro venezia 76
Sci-Fi & Fantasy

Diario da Venezia 76 | Giorno 10: pagellone finale e pronostici dei vincitori

di Giovanni Mottola

Siamo giunti alla fine dell'edizione 2019, quindi non ci resta che tirare le somme

Leggi
dredd + stake land 2
Sci-Fi & Fantasy

Recensione Blu-ray | Dredd – Il Giudice Dell’Apocalisse + Stake Land 2

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni del fanta-poliziesco di Pete Travis, distribuito dopo 7 anni di oblio, e dell'horror diretto da Dan Berk e Robert Olsen

Leggi
disincanto serie stagione 2 netflix
Sci-Fi & Fantasy

Teaser lungo per Disincanto parte 2: Bean scende all’Inferno nella serie animata di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Nei nuovi episodi dello show animato originale di Netflix, la principessa ubriacona e il demonietto Luci si metteranno sulle tracce dell'amico perduto, incontrando pericoli di ogni sorta

Leggi
summer glau fireflfy serie
Sci-Fi & Fantasy

Summer Glau su Firefly: “Sono combattuta sul reboot; non so se sarebbe giusto farlo”

di Redazione Il Cineocchio

La protagonista dell'amata - e sfortunata - serie di Joss Whedon del 2002 ha parlato del perché rimetterci mano oggi potrebbe non essere una cosa positiva, specie per i fan

Leggi
Selfie di famiglia

Selfie di famiglia

19-09-2019

Burning - L'amore brucia

Burning - L'amore brucia

19-09-2019

Eat Local - A cena con i vampiri

Eat Local - A cena con i vampiri

19-09-2019

RECENSIONE

C’era una volta a... Hollywood

C’era una volta a... Hollywood

18-09-2019

RECENSIONE

Chiara Ferragni - Unposted

Chiara Ferragni - Unposted

17-09-2019

May the exquisite scheme be only for her

May the exquisite scheme be only for her

15-09-2019

Tutta un'altra vita

Tutta un'altra vita

12-09-2019

La vita invisibile di Eurídice Gusmão

La vita invisibile di Eurídice Gusmão

12-09-2019

Grandi bugie tra amici

Grandi bugie tra amici

12-09-2019

E poi c'è Katherine

E poi c'è Katherine

12-09-2019

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

12-09-2019

Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre

Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre

12-09-2019

Apollo 11

Apollo 11

09-09-2019