Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione Blu-ray | Un minuto a mezzanotte di René Manzor

Titolo originale: 3615 code Père Noël , uscita: 17-01-1990. Regista: René Manzor.

Recensione Blu-ray | Un minuto a mezzanotte di René Manzor

26/01/2018 recensione film di Raffaele Picchio

Scopriamo da vicino la strepitosa edizione tedesca del thriller del 1989, ad oggi ancora snobbato dalle nostre parti

Un minuto a mezzanotte di René Manzor

Diamo uno sguardo dettagliato all’edizione tedesca arrivata negli store online negli ultimi tempi.

Un minuto a mezzanotte (Blu-Ray + DVD) [36-15 code Père Noël – Francia, 1989]

Regia: René Manzor – Cast: Alain Musy, Brigitte Fossey, Patrick Floersheim, Lous Ducreux

Lingue principali: Francese, Tedesco – Audio: Tedesco, Francese LPCM 2.0; DVD: Tedesco, Francese Dolby Digital 2.0-  Sottotitoli: Tedesco, Inglese – Rapporto schermo: 1:85:1

Orfano del padre Thomas è un bambino-genio che vive con il nonno in un castello che ha trasformato in un vero e proprio campo da guerra, con telecamere, trappole e passaggi segreti. Convinto dell’esistenza di Babbo Natale e intenzionato a riprenderlo per dimostrare la sua esistenza, gli scrive attraverso un Minitel [sorta di primordiale sistema mail]. Ma a rispondere sarà però uno psicopatico assassino, che entrando dal caminetto inizierà una spietata lotta contro il bambino che durerà l’intera nottata.

COMMENTO: Grande, grandissimo thriller di culto uscito qui in Italia con il titolo Un minuto a mezzanotte e grande assente nel panorama home video HD (addirittura da noi siamo fermi al vecchio VHS Multivision …). Ci pensa però la tedesca Camera Obscura a colmare questa enorme lacuna, proponendo il film totalmente rimasterizzato in uno splendido master video con la supervisione dello stesso regista Renè Manzor, cui si accompagna una traccia audio francese originale 2.0 cristallina e priva di fruscii.

Teso come una corda di violino e girato con grande sfoggio di tecnica, a quasi trent’anni dalla sua uscita è pazzesco vedere quanto il film ancora risulti moderno tanto nel linguaggio quanto nel fortissimo concetto che c’è dietro, da far realizzare solo ora quanto fosse avanti per quegli anni e quanto abbia lasciato la sua impronta indelebile nel mondo del cinema.

Il master è incredibile e sembra quasi di vederlo per la prima volta anche se lo si conosce a memoria. Presentato in un elegante cofanetto a 3 dischi, troviamo al suo interno il film sia in versione Blu-Ray che DVD, più un intero disco a parte dedicato esclusivamente agli extra. Questi fanno decisamente la parte del leone nell’offerta di Camera Obscura: interamente curati e prodotti dall’ormai nota Freak-o-rama (sinonimo di qualità e professionalità con le sue molteplici collaborazioni con le più importanti distribuzioni), troviamo nel DVD dedicato una lunghissima e interessantissima intervista a Manzor stesso di circa 85 minuti, in cui il regista francese analizza puntualissimo ogni fase del film, dal suo concepimento fino all’uscita in sala, in modo sentito e oggettivo, senza farsi mancare aneddoti sul suo rapporto con Alain Delon o interessanti riflessioni sulla Nouvelle vague e l’evoluzione del cinema francese, il tutto corredato da foto d’epoca e confronti tra storyboard e pellicola (quest’ultimi presenti anche in un contenuto a parte interamente dedicato alla comparazione tra immagini e disegni).

A seguito è presente una featurette di circa 36 minuti dove il figlio del regista, Alain Musy (protagonista bambino del lungometraggio), ricorda la sua esperienza sul set e l’approccio al mondo del cinema tra il precedente film d’esordio di Manzor, Il passaggio (1986), e questo Un minuto a mezzanotte. A chiudere la preziosa dotazione di extra ci sono una featurette d’epoca sul set del film, una galleria fotografica commentata dal regista, la già citata comparazione storyboard / immagini e il videoclip di Bonnie Tyler che fa da main theme al film, oltre a vari trailer dello stesso.

Ovviamente non sono presenti sottotitoli italiani, ma l’edizione comprende una copertura totale sul film e su tutti i contenuti speciali con sottotitoli inglesi e tedeschi. Un lavoro monumentale che non può mancare in nessuna collezione che si rispetti. Disponibile in tutti gli store online, fatela vostra prima che vada esaurita.

Extra: Featurette con il regista e Alan Musy + Making of + Fotogallery con commento audio + Comparazione storyboard + Video musicale di Bonnie Tyler + Trailer & Spot TV

Genere: Thriller, Horror

Studio: Camera Obscura

Di seguito il trailer internazionale di Un minuto a mezzanotte: