Home » Cinema » Horror & Thriller » [recensione] Imperium di Daniel Ragussis

6/10 su 612 voti. Titolo originale: Imperium, uscita: 19-08-2016. Regista: Daniel Ragussis.

[recensione] Imperium di Daniel Ragussis

di Sabrina Crivelli

Daniel Radcliffe è un poco plausibile infiltrato in un gruppo di neonazisti nel pretenzioso ma superficiale film d'esordio del regista, tratto da una storia vera

Sospeso tra il drama e l’action thriller, Imperium dell’esordiente Daniel Ragussis, disponibile su Netflix, che a quanto pare se ne è assunta il carico della distribuzione in Italia, sembra non soddisfare a pieno le prerogative di nessuno dei due generi, risultando privo di reale suspense, abbozzato senza grande approfondimento del definire i personaggi e incapace di rendere con toni abbastanza crudi il reale.

Il film, ispirato ad una storia vera, vede protagonista Daniel Radcliffe, che veste i panni di un idealista agente dell’FBI con molto ingegno ma poca prestanza fisica. Nuovo arrivato che smania per prendere parte al’azione, vediamo subito le doti del ragazzo, che induce un sospettato a confessarsi con lui, parlando il medesimo idioma, e rivela con una certa tracotanza dopo averlo interrogato che questi è assolutamente innocente e che si limita a dichiarare di voler compiere atti di violenza in nome della  causa islamica, ma l’essere colto in pieno in una retata mentre compiva atti non meglio definiti dalla pellicola non è certo sufficiente, si tratta solo di una sorta di capro espiatorio o abbaglio che l’agenzia ha preso. Sin dall’apertura, dunque, piuttosto superficiale e che poco ci dice dei fatti, nonché del supposto terrorista, capiamo che tutto ruoterà intorno all’eroico protagonista e che il resto, in particolare la descrizione degli eventi, poco conta è solo grezzamente imbastita, è tutto ancillare a evidenziare ancor di più la statura morale e intellettuale di lui.

imperium locandinaConclusa dunque la sua prima indagine, dopo aver ripreso i suoi capi (nell’FBI…) per la loro faciloneria nell’accusare e aver salvato la situazione, Nate attira così l’attenzione di Angela Zamparo (Toni Collette), che rimane colpita dalle sue capacità relazionali mostrate poco ante. Intanto il Boureau ha rilevato una nuova terribile minaccia: dall’Africa settentrionale è arrivato negli stati uniti un carico di Cesio, isotopo altamente radioattivo utilizzato per le bombe sporche. Subito tutti additano qualche gruppo fondamentalista islamico, ma la Zamparo, più avveduta e meno precipitosa, basandosi sulle dichiarazioni del sito internet di Dallas Wolf (Tracy Letts), figura a dir poco controversa che inneggia alla supremazia ariana, è convinta che siano dei gruppi di estrema destra i responsabili. Gli indizi alla base del suo sospetto, che su per giù si limitano alle dichiarazioni dell’uomo riguardo alla scomparsa di materiale radioattivo (la fonte potrebbe essere qualsiasi) portano l’agente in gonnella a reclutare il suo giovane collega per una missione sotto copertura, per scoprire se la sua teoria è giusta e sgominare l’attentato. Quindi Nate si rasa la testa ed entra a far parte, grazie a un altro infiltrato, di un manipolo di suprematisti.

Un tema sociale che potrebbe ispirare uno spaccato brutale e vivido di una delle implicazioni più problematiche della democrazia e quindi della libertà di parola, la pellicola spreca tale possibilità. Palese infatti è il giudizio di chi sceneggia e dirige, sempre Ragussis, che così facendo realizza degli stereotipi, delle maschere, privi di sfumature e scialbi. Non basta l’argomento a rendere il risultato critico e valido, questo è un assunto che molti registi ‘impegnati’ dovrebbero prendere in considerazione e il più delle volte basta limitarsi a delineare i fatti con piglio verista per renderli molto più d’impatto, poiché ad eccedere nel manifestare una troppo esplicita morale (il film addirittura si chiude con una sorta di lezioncina) si rischia solo di conferire un tono fasullo, quasi farsesco. Più immediato risulta il concetto se Imperium viene paragonato a un suo omologo, almeno nel soggetto: American History X di Tony Kaye, in cui le frange neo-naziste sono rappresentate con una forza, nelle parole come nelle immagini, da lasciare chi le vede scioccato, un film indimenticabile, come lo è il suo protagonista, Edward Norton. Qui al contrario abbiamo un poco credibile e molto petulante Radcliffe, sempre alla ricerca di nuove e complesse parti che lo allontanino il più possibile dall’iconico Harry Potter che l’ha reso famoso, tuttavia non ne è all’altezza. Quasi il maghetto fosse approdato all’FBI, l’attore replica la medesima mimica saccente ed eccessivamente emotiva per rendere un agente sotto copertura, che peraltro viene infiltrato come ex Marine, che peraltro la fisicità poco atletica dell’interprete non rende molto credibile (anche l’altezza di 1,65 m non lo rende proprio in linea con il soldato americano tipo dell’immaginario collettivo che marcia per ore sotto il sole del deserto…). La recitazione però non è la sola nota negativa, poi ci sono i dialoghi, al limite del grottesco. Emblematico è quello in cui la Zamparo insiste perché Nate si cimenti nella missione, lui è recalcitrante perché dubita di essere il candidato migliore (e da quanto messo in scena nel primo quarto d’ora, come dargli torto?), ma lei replica che lui è speciale, delineando con enfasi il suo passato problematico di emarginato intellettualoide, tirata già di per sé piuttosto ridicola; l’apice tuttavia è toccato alla risposta di lui, che arrabbiato lamenta un’invasione della privacy perché quello che potrebbe essere il suo capo, nel Boureau, prima di affidargli un’indagine delicatissima ha osato leggere il suo fascicolo… E la gran parte degli scambi verbali sono così, altisonanti e drammatizzati a dismisura, perlopiù contenenti alcune notevoli incongruenze, per essere eufemistici, e professati da Radcliffe con la stessa enfasi di Francesca Bertini in Assunta Spina.

imperium radcliffeNon solo, se l’aspirazioni di realizzare un’opera di seria denuncia è palesemente fallita, il grosso problema è che Imperium non riesce nemmeno nel compito, molto meno elevato, di costruire una vicenda avvincente, un thriller al cardiopalma denso d’azione in cui una recluta piena d’entusiasmo e buona volontà rischia la vita in continuazione per combattere dei criminali. Abbandonate eccessi intellettualoidi infatti, sarebbe stato senza dubbio più semplice costruire una narrazione densa di colpi di scena incentrata sulla ricerca di pericolosi terroristi in procinto di far saltare una bomba sporca e uccidere centinaia di persone, una versione cinematografica e semplificata della serie televisiva Homeland – Caccia alla spia, o ancor meglio una declinazione in chiave terroristica di The Departed – Il bene e il male di Martin Scorsese. Purtroppo però, Ragussis è quanto mai lontano dal creare un racconto davvero coinvolgente, magari inframezzando qualche sequenza spettacolare, mantenendo così il pubblico in preda all’ansia sul destino dell’eroe, non c’è un momento nell’intera pellicola in cui si tema davvero per lui, anche quando viene quasi scoperto, il suprematista di turno lo porta davanti a un fiume – forse con cattive intenzioni – credendo sia una spia, ma lui urla istericamente un paio di frasi e l’altro ne esce convinto, o così pare.

Pretenzioso dunque negli obiettivi, ma troppo didascalico e approssimativo per far sorgere in uno spettatore avveduto una seria riflessione e al contempo troppo concettuoso per fornire un adeguato intrattenimento, Imperium si impantana in un’informe terra di mezzo, sprecando una storia decisamente promettente e banalizzando un fenomeno complesso.

Di seguito il trailer ufficiale:

Daniel Radcliffe
Toni Collette
Tracy Letts
Sam Trammell
Burn Gorman
Nestor Carbonell
Chris Sullivan
Seth Numrich
Pawel Szajda
Devin Druid
Adam Meier
Roger Yawson
Linc Hand
Vanessa Ore
Jasson Finney
David Aranovich
Paul H Chapman
Maboud Ebrahimzadeh
David Meadows
Asif Khan
Cora Metzfield
Aidan Fiske
Alex Miller
Mike Marunde
Robert Poletick
Marty Terry
Jeff Goins
Shawn Singletary
Charlie V. Wilson
Jonathan Darden Reed
jamie lee curtis halloween 2018
Horror & Thriller

Riflessione | Halloween 2018 e l’ipocrisia di non chiudere davvero la storia di Laurie Strode

di Redazione Il Cineocchio

Danny McBride e David Gordon Green avevano promesso ai fan ben altro prima dell'uscita del nuovo film della saga; impegni di cui rimangono tracce nei finali alternativi presenti nelle prime bozze delle sceneggiatura

Leggi
serenity Matthew McConaughey film
Horror & Thriller

Nel trailer di Serenity, Matthew McConaughey è coinvolto in un omicidio in alto mare

di Redazione Il Cineocchio

Steven Knight torna dietro alla mdp per un intricato thriller hitchcockiano in cui troviamo anche Anne Hathaway e Jason Clarke

Leggi
The Clovehitch Killer film
Horror & Thriller

Recensione | The Clovehitch Killer di Duncan Skiles

di Sabrina Crivelli

La banalità del Male ha il volto di Dylan McDermott, padre di famiglia all'apparenza irreprensibile che cela una natura oscura e inaccettabile

Leggi
the vanishing film gerard butler
Horror & Thriller

Nel trailer di The Vanishing, la brama d’oro acceca Gerard Butler

di Redazione Il Cineocchio

L'attore è protagonista del thriller psicologico diretto da Kristoffer Nyholm che racconta il mistero del faro delle Isole Flannan

Leggi
Horror & Thriller

John Hyams su Maniac Cop: “Il remake avrà un tono diverso, non sarà un tributo”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista ha aggiornato sullo stato dei lavori e su cosa ne pensa il produttore Nicolas Winding Refn

Leggi
Jungle Virgin Force + Il Mostro Delle Yucca Flats + Snowbeast + L'Attacco Delle Sanguisughe Giganti dvd
Horror & Thriller

Recensione DVD | Jungle Virgin Force + Il Mostro Delle Yucca Flats + Snowbeast + L’Attacco Delle Sanguisughe Giganti

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del folle horror indonesiano, del monster movie con Tor Johnson, del creature-feature scritto da Joseph Stefano e del film prodotto da Roger Corman

Leggi
la notte dei demoni 1988 film
Horror & Thriller

Il trailer di The Party’s Just Begun! esplora la saga di La Notte dei Demoni

di Redazione Il Cineocchio

Presto un documentario che esaminerà i 4 film della saga horror iniziata nel 1988 da Kevin S. Tenney, con interviste e materiale inedito

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di The Intruder, Dennis Quaid alza l’ascia contro una coppia di sposini

di Redazione Il Cineocchio

Nel thriller di Deon Taylor, l'attore impazzisce alla maniera di Jack Torrance e se la prende con Michael Ealy e Meaghan Good

Leggi
Mia Wasikowska piercing film
Horror & Thriller

Nel trailer di Piercing, Mia Wasikowska è una escort con tendenze sadomasochiste

di Redazione Il Cineocchio

Il regista del disturbante The Eyes of My Mother torna sulle scene con l'adattamento di un romanzo di Ryu Murakami in cui troviamo anche Christoper Abbott

Leggi
true blood poster serie
Horror & Thriller

Alan Ball su True Blood: “Scartammo Jennifer Lawrence al provino”

di Redazione Il Cineocchio

Il creatore della serie fanta-horror non solo ha rivelato il retroscena e discusso le motivazioni, ma ha menzionato anche due altri nomi celebri - futuri candidati all'Oscar - che vennero chiamati a leggere le parti principali

Leggi
Horror & Thriller

Io sono Valentina Nappi in DVD a tiratura limitata, con il corto Queen Kong

di Redazione Il Cineocchio

Arriva sul mercato italiano il cofanetto che raccoglie i due lavori dell'attrice hard con la regista Monica Stambrini

Leggi
Amy Adams in Animali Notturni (2016)
Horror & Thriller

Animali Notturni: spieghiamo il doppio finale del noir di Tom Ford

di Redazione Il Cineocchio

Cerchiamo di far luce sugli ultimi istanti del film per capire cosa abbia voluto dire il regista col comportamento dei due protagonisti interpretati da Jake Gyllenhaal e Amy Adams

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | The Farm di Hans Stjernswärd

di William Maga

Ennesimo horror rurale che, invece di illustrare il suo originale messaggio animalista, decide di puntare sui soliti cliché abusati e su scelte di sceneggiatura incomprensibili

Leggi
cam film netflix Madeline Brewer
Horror & Thriller

Decifriamo il finale di CAM coi creatori Daniel Goldhaber e Isa Mazzei

di Redazione Il Cineocchio

Il sexy thriller ambientato nel mondo delle camgirl sul pericolo del furto di identità lascia più di un dubbio negli spettatori. Scopriamo insieme qual è il significato del film con Madeline Brewer distribuito da Netflix

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di The Informer, Joel Kinnaman va in prigione conteso da mafia e FBI

di Redazione Il Cineocchio

Nell'adattamento del romanzo crime Tre Secondi troveremo anche Rosamund Pike, Clive Owen, Common e Ana de Armas

Leggi
Il vizio della speranza

Il vizio della speranza

T. originale: Il Vizio della speranza

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Upgrade

Upgrade

T. originale: Upgrade

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 7 su 658 voti

RECENSIONE

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

T. originale: Dead in a Week (Or Your Money Back)

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Ralph Spacca Internet

Ralph Spacca Internet

T. originale: Ralph Breaks the Internet

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 9 su 3 voti
Robin Hood - L'origine della leggenda

Robin Hood - L'origine della leggenda

T. originale: Robin Hood

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 3 voti

RECENSIONE

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

T. originale: Almost Nothing - Cern: Experimental City

Data di uscita: 18-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Red Land (Rosso Istria)

Red Land (Rosso Istria)

T. originale: Red Land (Rosso Istria)

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Cosa fai a Capodanno?

Cosa fai a Capodanno?

T. originale: Cosa fai a Capodanno?

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Summer

Summer

T. originale: Лето

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 8 su 24 voti
Keepers

Keepers

T. originale: Keepers

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 1 su 1 voti

RECENSIONE

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

T. originale: Mile 22

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 5 su 364 voti

RECENSIONE

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

T. originale: Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 7 su 846 voti

RECENSIONE

Bernini

Bernini

T. originale: Bernini

Data di uscita: 12-11-2018

Voto medio: 6 su 1 voti