Home » Cinema » Horror & Thriller » [recensione] La Verità sta in Cielo di Roberto Faenza. Intervista al cast

6/10 su 38 voti. Titolo originale: La verità sta in cielo, uscita: 06-10-2016. Regista: Roberto Faenza.

[recensione] La Verità sta in Cielo di Roberto Faenza. Intervista al cast

05/10/2016 recensione di Teresa Scarale

Il regista firma quello che vuole essere il punto della situazione sul terribile caso di Emanuela Orlandi e in occasione dell’uscita del film abbiamo incontrato i protagonisti Riccardo Scamarcio, Valentina Lodovini e Greta Scarano

La verità sta in cielo, o meglio, in Vaticano

Il 22 giugno 1983 ha inizio uno dei casi più oscuri e torbidi della storia vaticana: la quindicenne Emanuela Orlandi, figlia di un messo pontificio e cittadina vaticana, viene sottratta agli affetti familiari da ignoti, e di lei non si avranno mai più notizie. Rapimento perpetrato sul territorio italiano, all’uscita della scuola di musica di Emanuela nei pressi della basilica di Sant’Apollinare, nel pieno centro di Roma. Sulle prime gli inquirenti pensano o vogliono pensare a una fuga adolescenziale. Molte sono le piste e i depistaggi ma, come si acclarerà, la povera ragazza è stata la vittima sacrificale di intrighi ben più grandi di lei e della sua famiglia. Dopo il fallito attentato a Giovanni Paolo II del 1981, si cercava un altro modo per metterlo in ombra, uno scandalo, qualcosa che ne intaccasse l’aura. Uno dei motivi era il sostegno finanziario che il papa tramite l’arcivescovo Paul Marcinkus forniva a Solidarność, il sindacato cattolico dei lavoratori polacchi, il quale in capo a sei anni avrebbe inferto la stoccata definitiva al partito comunista della Polonia. C’erano poi i miliardi di debiti che il Vaticano aveva contratto su più fronti. La sparizione di una ragazzina vicina al pontefice sembrava ai suoi misteriosi nemici il colpo adeguato per minarne la forza granitica. Gli interessi erano dunque molteplici, e passavano tutti dallo IOR, la banca di Stato vaticana, di cui Marcinkus era monarca assoluto. Il film di Roberto Faenza si focalizza sulle vicende di colui che ebbe sicuramente un ruolo nei primi trasbordi di Emanuela: il boss dei Testaccini Enrico De Pedis, detto Renatino (Riccardo Scamarcio), così come ricordate dalla sua amante Sabrina Minardi (Greta Scarano) alla giornalista RAI Raffaella Notariale (Valentina Lodovini); il tutto nel quadro più ampio dell’inchiesta portata avanti dalla giornalista BBC Maria (Maya Sansa, non presente alla conferenza stampa successiva alla visione), la quale è anche protagonista del libro di Vito Bruschini La verità sul caso Orlandi, da cui è stata tratta la sceneggiatura del film.

la-verita-sta-in-cielo-scamarcioSi tratta di una pellicola dall’impianto giornalistico, il ritmo è quello dell’inchiesta e appassiona per questo: vengono fatti nomi e cognomi, essendo ogni avvenimento suffragato da documentazione rigorosa e sentenze passate in giudicato. Forse i più informati conoscono già ogni dettaglio, ma il grande pubblico no. E così, 33 anni dopo quel 22 giugno 1983, a seguito della paradossalmente “frettolosa” archiviazione delle indagini, ci troviamo davanti a un film che mostra agli spettatori avvenimenti mai divulgati e forse fa sperare che le carte secretate in Vaticano, mai concesse alla giustizia italiana, vengano finalmente ad essa consegnate. Quello che resta in bocca è un senso di incompletezza e rabbia per il marcio che fermenta sotto ai pilastri delle istituzioni e della “moralità”.

la-verita-sta-in-cielo-locandinaCome osservato da Scamarcio dopo la proiezione e a proposito della lavorazione del film però, “In Italia c’è anche tanta gente per bene”. L’argomento è scottante, e le domande fioccano. Roberto Faenza: “Mi chiedete perché ora, dopo 33 anni. Perché negli ultimi anni sono venute alla luce nuove verità, era arrivato il momento. Eccezion fatta per due guardie che hanno tirato fuori le pistole quando giravamo davanti alla scuola di Emanuela, non abbiamo avuto problemi di sorta, anzi. Rai Cinema ci ha incredibilmente sostenuto: il servizio pubblico può servire a qualcosa. Non si sono lamentati e spero che non debbano pagare delle conseguenze.” Alla domanda “Qual è stato il momento più difficile nel girare il film?”, gli attori hanno risposto così: Valentina Lodovini: “Per me è stato quando abbiamo girato la scena davanti al palazzo nel cui cemento potrebbe essere impastato il cadavere di Emanuela. Quello è stato un momento molto brutto”; Greta Scarano: “Per me è la cosa più difficile è stata interpretare Sabrina ‘da vecchia’… Non è stato facile indossare quei panni”. Scamarcio suscita infine l’ilarità della platea affermando che la difficoltà più grande per lui è stata rappresentata da un elemento della scenografia: “Il motorino. Era proprio vero, di quegli anni, con i freni che una volta funzionavano e l’altra no. Quante volte ho rischiato di sfracellarmi contro il muro e di morire prima del tempo [l’attore fa riferimento alla scena dell’esecuzione di De Pedis]!”. La sala scoppia a ridere, e Faenza interviene: “Eh si, voi non lo sapete ma Riccardo è stato pagato il doppio per quelle scene!”, con Scamarcio che poi chiude: “Per il resto girare questo film è stato proprio figo… I costumi dell’epoca, l’ambientazione, le auto… Una figata”. E l’atmosfera si alleggerisce, senza togliere sostanza alla consapevolezza.

Non ci resta che lasciarvi con il trailer di La Verità sta in Cielo:

Riccardo Scamarcio
Greta Scarano
Valentina Lodovini
Maya Sansa
Shel Shapiro
Adriana Serrapica
Pietro Orlandi
Tommaso Lazotti
Anthony Souter
Randall Paul
Elettra Orlandi
Alessandro Bertolucci
Mino Caprio
Alberto Cracco
Simone Coppo
Luciano Roffi
Alessandro Bertolucci
blue my mind film
Horror & Thriller

Blue My Mind | La recensione del coming-of-age dark di Lisa Brühlmann

di William Maga

L'attrice svizzera esordisce dietro alla mdp mescolando non banalmente e con piglio sicuro fantasy e ribellione adolescenziale

Leggi
nell'erba alta film netflix 2019 patrick wilson
Horror & Thriller

Trailer per Nell’Erba Alta: Patrick Wilson disperso in un campo di paranoia e terrore nel film Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Vincenzo Natali adatta un altro romanzo horror di Stephen King, qui in collaborazione col figlio Joe Hill

Leggi
halloween the beginning film 2007
Horror & Thriller

Rob Zombie sui suoi Halloween: “Esperienze miserabili sul set per colpa di Harvey Weinstein”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dei due controversi capitoli della saga horror ha rivelato di non aver lavorato in modo tranquillo per colpa del produttore e del fratello

Leggi
all'ombra della luna film netflix
Horror & Thriller

Trailer per All’Ombra della Luna: Boyd Holbrook poliziotto sull’orlo della pazzia per Jim Mickle

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Michael C. Hall nel thriller psicologico diretto dal regista in esclusiva per Netflix

Leggi
the i-land serie netflix 2019
Horror & Thriller

The I-Land | La recensione della serie fanta-horror Netflix con Kate Bosworth e Natalie Martinez

di William Maga

Lo show evento ideato da Neil LaBute vuole essere intelligente, ma la scrittura ridicola lo sprofonda tra i prodotti più mediocri in catalogo

Leggi
C'era una volta ... a Hollywood tarantino dicaprio pitt set
Horror & Thriller

20 cose da sapere su C’era una volta … a Hollywood di Quentin Tarantino

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del nono film del regista di Knoxville, che trasporta Brad Pitt, Leonardo DiCaprio e Margot Robbie nel 1969, alla fine dell'epoca d'ora del cinema

Leggi
Rebecca Romijn in Satanic Panic (2019)
Horror & Thriller

Satanic Panic | La recensione del film horror con Rebecca Romijn

di William Maga

La regista Chelsea Stardust torna sulle scene con un'opera che prova a fondere con fortune alterne satanismo e umorismo, poggiandosi su personaggi di contorno riusciti ed efficaci effetti pratici

Leggi
Virginie Efira in Benedetta (2020) blessed virgin
Horror & Thriller

Poster e trama per Blessed Virgin, dramma erotico in costume di Paul Verhoeven

di Redazione Il Cineocchio

Il nuovo film del controverso regista 81enne si ispira alla vita della suora lesbica Benedetta Carlini, vissuta nel XVII secolo; nel cast anche Charlotte Rampling

Leggi
The Reckoning film marshall poster
Horror & Thriller

The Reckoning: prima immagine e trama per il film di streghe di Neil Marshall

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Hellboy è pronto a portare sugli schermi un horror in costume ambientato durante la grande pestilenza del XVII secolo in Inghilterra

Leggi
castle rock serie 2 lizzie caplan
Horror & Thriller

Teaser per Castle Rock stagione 2: Lizzy Caplan porta Misery nella serie di Hulu

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice è una giovane Annie Wilkes di passaggio nella cittadina che racconta il multiverso orrorifico creato da Stephen King

Leggi
countdown film horror 2019
Horror & Thriller

Trailer per Countdown: una App ci dice quando è il momento di morire

di Redazione Il Cineocchio

C'è il regista Justin Dec dietro al concept che rielabora l'ineluttabilità del tragico destino di un gruppo di ragazzi

Leggi
Hai Paura del Buio Are You Afraid of the Dark serie 2019
Horror & Thriller

Trailer per Hai Paura del Buio?, nuova miniserie che rilancia il Club di Mezzanotte

di Redazione Il Cineocchio

Nickelodeon e il regista Dean Israelite aggiornano le avventure horror per ragazzi rese popolarissime dallo show degli anni '90

Leggi
Cera-una-volta-a...-Hollywood-2019-leonardo-dicaprio-brad-pitt-film
Horror & Thriller

C’era una volta … a Hollywood | La recensione del nono film di Quentin Tarantino

di William Maga

Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie sono i protagonisti di un'ode sognante a un'epoca d'oro finita per sempre, ma anche alla potenza del cinema e agli uomini che lavorano lontano dai riflettori

Leggi
Horror & Thriller

L’Ombra dello Scorpione (serie TV): svelati gli interpreti di Randall Flagg e Madre Abagail

di Redazione Il Cineocchio

Ufficializzati anche altri quattro membri del cast del nuovo adattamento per il piccolo schermo del celebre romanzo di Stephen King

Leggi
night hunter film alexandra daddario
Horror & Thriller

Night Hunter | La recensione del thriller con Alexandra Daddario e Henry Cavill

di Sabrina Crivelli

L'inglese David Raymond esordisce alla regia con un deludente e sconclusionato film di serial killer immotivatamente R-Rated, appesantito da una coppia di protagonisti non particolarmente emotiva o espressiva

Leggi
Selfie di famiglia

Selfie di famiglia

19-09-2019

Burning - L'amore brucia

Burning - L'amore brucia

19-09-2019

Eat Local - A cena con i vampiri

Eat Local - A cena con i vampiri

19-09-2019

RECENSIONE

C’era una volta a... Hollywood

C’era una volta a... Hollywood

18-09-2019

RECENSIONE

Chiara Ferragni - Unposted

Chiara Ferragni - Unposted

17-09-2019

May the exquisite scheme be only for her

May the exquisite scheme be only for her

15-09-2019

Tutta un'altra vita

Tutta un'altra vita

12-09-2019

La vita invisibile di Eurídice Gusmão

La vita invisibile di Eurídice Gusmão

12-09-2019

Grandi bugie tra amici

Grandi bugie tra amici

12-09-2019

E poi c'è Katherine

E poi c'è Katherine

12-09-2019

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

Good Boys - Quei cattivi ragazzi

12-09-2019

Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre

Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre

12-09-2019

Apollo 11

Apollo 11

09-09-2019