Home » Cinema » Azione & Avventura » Recensione | Una Vita Spericolata di Marco Ponti

5/10 su 27 voti. Titolo originale: Una vita spericolata, uscita: 21-06-2018. Regista: Marco Ponti.

Recensione | Una Vita Spericolata di Marco Ponti

22/06/2018 recensione di Giovanni Mottola

Il regista gira una 'tarantinata all'italiana', a cavallo tra il film d'azione ironico e la commedia impegnata. Ci si diverte a metà, ma la leggerezza dei toni salva il film dalla retorica

Pur uscendo dagli schemi sempre più frusti tipici del nostro cinema – cosa che peraltro costituisce il suo maggior merito – Una Vita Spericolata di Marco Ponti è un film arcitaliano, contenendo tutte le caratteristiche del nostro modo di essere.

I difetti: una certa superficialità, che si riscontra in una realizzazione con molti buchi di sceneggiatura e ondeggiamenti di stile, e alcune banalità sociologiche che tanto piacciono agl’intellettuali di seconda fascia. E i pregi: l’allegria di fondo e la capacità di non prendersi mai troppo sul serio. A quest’ultima peculiarità nostrana si rifece Quentin Tarantino, dichiarandolo pubblicamente, quando decise di portare alle vette un genere macabro capace di divertire più che di angosciare, talmente poco classificabile che ha finito col prendere il nome da lui stesso. Il film di Marco Ponti vorrebbe essere proprio una “tarantinata”, almeno nei propositi di partenza, perché quanto ai risultati ne resta ben lontano. Del resto egli è specialista in commedie, che ha declinato in varie sfumature. Esordì nel 2001 con una di tipo generazionale, Santa Maradona, che ebbe grande successo e resta a tutt’oggi il suo film più riuscito. Per certi versi Una Vita Spericolata gli somiglia, avendo due protagonisti, il meccanico pieno di debiti Rossi e l’ex promessa del rally BB (rispettivamente Lorenzo Richelmy ed Eugenio Franceschini), che per l’indolenza e la sfiducia nel futuro che li contraddistingue sembrano i nipotini di quelli di allora, incarnati da Stefano Accorsi e Libero de Rienzo (qui presente in un cammeo). L’affinità con i predecessori cessa nel momento in cui capita loro di vivere quell’avventura che gli altri due avevano solamente sognato. Rossi si reca in banca a chiedere un prestito, sente una ragazza di nome Soledad (Matilda De Angelis) che discute animatamente col direttore, gli animi si surriscaldano e a lui cade di tasca una pistola che involontariamente aveva con sè. Scambiato per un rapinatore, gli consegnano tutto il contante. Ohibò, sono venti milioni di euro: un po’ troppi per una piccola filiale della Val di Susa. Infatti è denaro sporco, appartenente a una banda di malavitosi capeggiati da Enrica Castiglioni (Michela Cescon), che si mettono sulle loro tracce in parallelo alla Polizia, guidata dal cocainomane Capitano Greppi (Massimiliano Gallo). Meglio fuggire il più lontano possibile, destinazione Puglia per poi espatriare in Albania, prendendo come ostaggio (finto) proprio la ragazza della banca. La storia inizia in maniera molto divertente, con Rossi che viene portato via insieme al letto dentro al quale sta ancora dormendo insieme a un’amica occasionale dal camion che sta eseguendo un pignoramento ai suoi danni.

Sembra il preludio a un film di risata, che invece poi non riuscirà a produrre spesso, attestandosi sul più tenue sorriso. Per ottenerlo, il regista fonde il tono stilistico della commedia con quello del cinema di genere, grazie ai numerosi richiami ai vari monumenti di quest’ultimo: dita mozzate sulla scia del già citato Tarantino, macabrismi ironici alla Fratelli Coen, citazioni di Sergio Leone per le sparatorie e per le descrizioni dei personaggi con tanto di didascalie. Tutto molto scanzonato: l’unico episodio di sangue davvero rilevante ha infatti riguardato il dietro le quinte, dal momento che il personaggio di BB avrebbe dovuto essere interpretato da Domenico Diele, il quale durante la lavorazione ha causato però l’incidente mortale che lo ha reso protagonista della cronaca nera anzichè di quella cinematografica e ha dovuto essere sostituito in extremis da Eugenio Franceschini. L’opera di Ponti si propone però anche e soprattutto di fotografare un’epoca segnata dalla crisi economica, dalla perdita del lavoro (per chi l’ha trovato) e dalla disillusione diffusa. Una Vita Spericolata finisce quindi per essere un film dove la forma va in una direzione e il contenuto in un’altra, penalizzando l’unità stilistica che una pellicola dovrebbe possedere e che un regista esperto come Ponti avrebbe dovuto sapergli dare. E’ poco credibile la convivenza tra l’anima comica e quella impegnata, fatta di sparate sentenziose contro la Tav e la ricchezza mal distribuita, che si sostanzia nella frase ripetuta in continuazione dagl’involontari rapinatori: “Noi siamo i buoni”. Ma una volta preso atto che è difficile trovare in Italia qualcuno disposto a non lanciare messaggi, al film si può in fondo tributare la simpatia che si deve alle opere minori e un po’ sgangherate. La prova del nove su quanto sia lieve la retorica è che manca la scivolata più facile, quella del viaggio di formazione che trasforma i personaggi: volendo immaginare il prosieguo delle vite dei tre protagonisti un po’ sfigati e inconcludenti, c’è infatti da credere che torneranno ad essere esattamente le stesse che erano all’inizio In questo film on the road il viaggio è infatti pura allegria, come accadeva in quel Marrakesch Express richiamato esplicitamente con la presenza di Gigio Alberti nei panni del padre di BB. Le critiche principali devono quindi vertere sull’eccessiva caricaturalità di alcuni personaggi (il commissario sopra le righe) e sulla mancanza di caratterizzazione di altri, come i cattivi che non fanno paura ma non sono nemmeno abbastanza buffi.

Al tirar delle somme, Una Vita Spericolata è dunque ben lontano dall’essere un film memorabile, ma ha il pregio di cercare di divertire, pur non riuscendoci sempre, e di essere caratterizzato da una certa leggerezza. Siamo infatti convinti che da questo versante, più che da quello dell’impegno che pure in parte possiede, debba essere inteso il film. Se poi avessimo sbagliato a valutarlo, vorrà dire che ancor più di noi ha sbagliato Marco Ponti nel girarlo.

Di seguito trovate il trailer ufficiale del film, nei cinema dal 21 giugno:

comicsfest oliver onions movieland 2019
Azione & Avventura

Reportage ComicsFest 2019 | Due giorni tra fumetti, Oliver Onions e Movieland

di Sabrina Crivelli

Il resoconto della nostra visita alla rinnovata manifestazione tenutasi nel castello di Villafranca di Verona, del concerto dello storico duo e dell'avventurosa visita al parco dove le attrazioni si ispirano al mondo del cinema

Leggi
Forest Whitaker in Ghost Dog
Azione & Avventura

Jim Jarmusch: “Lavoro con RZA sulla serie TV di Ghost Dog”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista del film del 1999 ha rivelato il suo coinvolgimento nel progetto, parlando anche della possibilità di occuparsi della regia

Leggi
Russell Crowe e Sven-Ole Thorsen in Il Gladiatore (2000)
Azione & Avventura

Il Gladiatore 2: il film procede con Ridley Scott; dettagli sull’ambientazione

di Redazione Il Cineocchio

I produttori Walter F. Parkes e Laurie MacDonald hanno anche rivelato il nome dello sceneggiatore chiamato a scrivere il seguito del fortunatissimo lungometraggio del 2000 con Russell Crowe

Leggi
Emmett J. Scanlan lobo tv
Azione & Avventura

Lobo: si fa la serie TV dedicata al mercenario DC; sarà lo spin-off di Krypton

di Redazione Il Cineocchio

Mentre il film della Warner Bros. è ancora nel limbo, SyFy annuncia i dettagli del prossimo show, dedicato interamente allo sboccato cacciatore di taglie intergalattico

Leggi
Stellone Escape Plan The Extractors (2019)
Azione & Avventura

Trailer red band per Escape Plan 3: L’ultima sfida, l’evasione è una questione personale per Sylvester Stallone

di Redazione Il Cineocchio

Nel terzo capitolo della saga action, diretto da John Herzfeld, la star imbastirà una nuova evasione impossibile con Dave Bautista, per salvare l'amata Jaimie King

Leggi
oliver onions villafranca verona 2019
Azione & Avventura

Intervista | Maurizio De Angelis (Oliver Onions): “Oggi non è più divertente fare le colonne sonore”

di Alessandro Gamma

Il musicista, nuovamente in tour per l'Europa col fratello Guido, ci ha parlato di come siano cambiati i tempi, del perché non ha mai scritto nessun pezzo per un film horror e quali sono i tre temi musicali recenti che ha adorato

Leggi
Arnold Schwarzenegger e John Milius in Conan il barbaro (1982)
Azione & Avventura

Tra le pieghe del tempo | John Milius nel 1982 su Conan: “Ispirato da Akira Kurosawa, Miyamoto Musashi e Gengis Khan”

di Redazione Il Cineocchio

Promuovendo il film, il regista e il protagonista Arnold Schwarzenegger parlavano del loro approccio al personaggio, decisamente meno superficiale di quanto sembrasse

Leggi
Azione & Avventura

The Kid | La recensione del western con Chris Pratt e Ethan Hawke

di William Maga

Vincent D'Onofrio torna alla regia per un western che racconta malinconicamente la due facce di una leggenda

Leggi
Scott Adkins e Nick Moran in Avengement (2019)
Azione & Avventura

Avengement | La recensione dell’action crime con Scott Adkins

di Francesco Chello

L'attore britannico picchia come un dannato nel film di Jesse V. Johnson, dimostrando ancora una volta di meritarsi un posto tra i big del genere

Leggi
Domino brian de palma film
Azione & Avventura

Trailer italiano e data di uscita per Domino di Brian De Palma

di Redazione Il Cineocchio

Nel crime thriller del regista 78enne girato in Europa ci sono Nikolaj Coster-Waldau, Guy Pearce e Carice van Houten

Leggi
Jodie Foster e Dave Bautista in Hotel Artemis (2018)
Azione & Avventura

Hotel Artemis | La recensione dell’action di Drew Pearce con Jodie Foster

di William Maga

Il regista esordisce dietro alla mdp con un divertissement visivamente accattivante che strizza l'occhio a John Wick, ma si scorda di dare adeguato spessore ai suoi troppi personaggi

Leggi
Cold Blood Legacy film jean reno
Azione & Avventura

Trailer per Cold Blood: Jean Reno è un ex sicario che deve tornare in azione

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Sarah Lind nel thriller francese diretto dall'esordiente Frédéric Petitjean girato tra le nevi dei Carpazi

Leggi
Mike Mignola lccaf 2019
Azione & Avventura

Intervista | Mike Mignola a ruota libera su Hellboy di Neil Marshall: molti dolori, poche gioie (LCCAF 2019)

di Alessandro Gamma

Dallo scarso potere decisionale fino all'incarnazione cinematografica impossibile che lui stesso vorrebbe vedere sul grande schermo, il 'papà' di Red ci ha parlato della sua esperienza a due facce col recente reboot

Leggi
Azione & Avventura

Trailer per The Rook: amnesia, superpoteri e Olivia Munn nella miniserie Starz

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Joely Richardson ed Emma Greenwell nell'adattamento dell'omonimo romanzo di Daniel O'Malley del 2012

Leggi
shaft film 2019 sam jackson
Azione & Avventura

Shaft: nuovo trailer zeppo di parolacce e battute per il sequel con Samuel L. Jackson

di Redazione Il Cineocchio

Dopo quasi 20 anni, il regista Tim Story riporta in auge il personaggio simbolo del filone blaxploitation anni '70, portando sul set anche Richard Roundtree e Jessie T. Usher

Leggi
Ma

Ma

27-06-2019

Lucania - Terra Sangue e Magia

Lucania - Terra Sangue e Magia

20-06-2019

Sir - Cenerentola a Mumbai

Sir - Cenerentola a Mumbai

20-06-2019

La prima vacanza non si scorda mai

La prima vacanza non si scorda mai

20-06-2019

Anna

Anna

20-06-2019

Arrivederci professore

Arrivederci professore

20-06-2019

Rapina a Stoccolma

Rapina a Stoccolma

20-06-2019

RECENSIONE

The Elevator

The Elevator

20-06-2019

La bambola assassina

La bambola assassina

19-06-2019

Christo - Walking on water

Christo - Walking on water

16-06-2019

Shelter: Addio all'Eden

Shelter: Addio all'Eden

14-06-2019

Il grande salto

Il grande salto

13-06-2019

Soledad

Soledad

13-06-2019

I morti non muoiono

I morti non muoiono

13-06-2019

RECENSIONE

Climax

Climax

13-06-2019

RECENSIONE

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

13-06-2019

Beautiful Boy

Beautiful Boy

13-06-2019

Dicktatorship - Fallo e basta!

Dicktatorship - Fallo e basta!

10-06-2019

A mano disarmata

A mano disarmata

06-06-2019

Fiore Gemello

Fiore Gemello

06-06-2019

American Animals

American Animals

06-06-2019

RECENSIONE

Juliet, Naked - Tutta un'altra musica

Juliet, Naked - Tutta un'altra musica

06-06-2019

Polaroid

Polaroid

06-06-2019

RECENSIONE

Pets 2: Vita da animali

Pets 2: Vita da animali

06-06-2019

X-Men - Dark Phoenix

X-Men - Dark Phoenix

06-06-2019

RECENSIONE