Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Robert Patrick su Terminator 2: “Non essere una celebrità mi aiutò; studiai i predatori per diventare il T-1000”

Titolo originale: Terminator 2: Judgment Day , uscita: 03-07-1991. Budget: $102,000,000. Regista: James Cameron.

Robert Patrick su Terminator 2: “Non essere una celebrità mi aiutò; studiai i predatori per diventare il T-1000”

21/12/2017 news di Redazione Il Cineocchio

L'attore interprete del cyborg mutaforma nel film di James Cameron del 1991 ha ripercorso l'esperienza sul set e la preparazione per il ruolo

Tra pochi giorni, uscirà negli Stati Uniti l’edizione 4K Ultra HD in DVD e Blu-Ray di Terminator 2 – Il Giorno del Giudizio (Terminator 2: Judgment Day), fanta-action del 1991 diretto da James Cameron. Per celebrare l’evento, è stato intervistato Robert Patrick, interprete del temibile T-1000 mutaforma a caccia di John Connor (Edward Furlong), in aiuto del quale giungeva il redivivo cyborg Arnold Schwarzenegger.

Rispondendo alla domanda su come abbia rivisitato la parte, inizialmente destinata al cantante Billy Idol, l’attore ha risposto:

Beh, sono entrato nella parte secondo la prospettiva di un attore e sono successe diverse cose. Voglio dire, sono un attore e sono entrato nel progetto con il punto di vista di un attore, non ero una personalità di spicco e non vedete la mia personalità sul T-1000. Avete un attore che ottiene un ruolo cercando di perdersi in esso, non il contrario. Non hai una celebrità che arriva e cerca di dominare un ruolo. Quindi questa è probabilmente la prima e la più importante cosa: l’ho affrontato totalmente dal punto di vista della performance art. ‘Come faccio a diventare fisicamente questo personaggio? Come gestisco le visione di questo tizio secondo Jim Cameron? Chi vuole che io sia?’

Il pubblico non aveva alcuna idea pre-concepita di chi fossi, ed era molto più disposto ad accettarmi come T-1000 e come entità del T-1000. Considerato poi che, se la parte fosse andata a qualche entità riconosciuta, ciò avrebbe tolto di mezzo l’integrità del film. A quel punto sarebbe solo diventato, ‘Beh, in questo film ci sono Arnold Schwarzenegger e Billy Idol.’ E ho incontrato il signor Idol ed è un ragazzo meraviglioso, non sto dicendo che sarebbe stato incapace di farlo – Sto dicendo che è una cosa completamente diversa. Ero un completo sconosciuto. Quindi gli spettatori sono stati in grado di intraprendere quel viaggio un po’ più volentieri con me di quanto non avrebbero fatto se ci fosse stato un intrattenitore conosciuto a interpretare la parte.

Soffermandosi invece sull’aspetto molto meno minaccioso rispetto ad Idol, Patrick ha confermato che il suo aspetto ‘neutro’ per il T-1000 era totalmente voluto:

Si, era voluto. Non dovevo sembrare. Questa è l’aspetto che Jim e io abbiamo discusso all’inizio: ‘Sei la cosa più cattiva della Terra, non devi comportarti come se fossi cattivo.’ L’ho capito perfettamente e ho pensato ‘Sì, sono io il la cosa più pericolosa sulla Terra, non devo comportarmi come se fossi cattivo.’ La performance quindi non è stata ‘oooh sono un cattivo ragazzo; la performance è stata ‘sono un mutaforma di metallo liquido e sono capace di cambiare aspetto e posso diventare tutto ciò che voglio’. E io sono un’Intelligenza Artificiale. ‘Dove potrei ottenere il software per programmarmi?’ Per la performance, mi sono addentrato nel mondo della natura e ho studiato i predatori. Ho utilizzato un approccio molto organico e non sofisticato per affrontare un ruolo complesso: rendendolo molto naturale. Che aspetto ha un predatore? Quindi non si trattava mai di ‘Sono un duro, guarda quanto sono tosto’, ma era completamente l’opposto. Come appare un’aquila? Come appare un insetto? Come appaiono i predatori? È molto più di una specie di pantera, qualcosa di simile a un gatto, che arriva di soppiatto. Non si tratta soltanto di ‘lascia che ti spacchi il c**o’. Non ho bisogno di minacciarti. Sono solamente io.

In attesa di capire se prima o poi anche in Italia arriverà le versione 4K di Terminator 2, di seguito trovate il trailer internazionale dell’edizione:

Fonte: Collider

Altre notizie su Terminator 2: Judgment Day:

The Head serie amazon 2020
Sci-Fi & Fantasy

The Head: trailer e data di uscita (su Amazon) per la serie fanta-horror ambientata al Polo Sud

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono i fratelli Àlex e David Pastor dietro alla sceneggiatura della co-produzione tra Spagna e Giappone. che vede tra i protagonisti John Lynch

Leggi
ritorno al futuro 1985 doc
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Ritorno al Futuro (1985): scopriamo la prima sceneggiatura del film, diversissima da quella vista al cinema

di Redazione Il Cineocchio

I clamorosi dettagli dello script sono stati rivelati dall'attore Jon Cryer, che nel 1984 partecipò ai provini per il ruolo di Marty McFly

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

High Life: trailer italiano e data di uscita per il film sci-fi con Robert Pattinson e Mia Goth

di Redazione Il Cineocchio

Nel film di fantascienza - e primo in lingua inglese - della regista Claire Denis c'è anche Juliette Binoche

Leggi
the witcher serie netflix geralt
Sci-Fi & Fantasy

The Witcher: Blood Origin, trama e dettagli per la miniserie prequel (su Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore Andrzej Sapkowski è direttamente coinvolto nella realizzazione dello show, che espanderà l'universo collegato a Geralt di Rivia

Leggi
japan sinks 2020 serie netflix anime
Sci-Fi & Fantasy

Japan Sinks: 2020 | La recensione della serie animata di Masaaki Yuasa (su Netflix)

di William Maga

C'è il regista di Devilman Crybaby dietro alla trasposizione - aggiornata - del romanzo catastrofico Sakyo Komatsu pubblicato nel 1973, un'opera quanto mai attuale, in grado di far riflettere e commuovere

Leggi