Home » Cinema » Horror & Thriller » Scott Cooper: “Per il mio horror Antlers, grande ispirazione da Halloween e L’Esorcista”

Scott Cooper: “Per il mio horror Antlers, grande ispirazione da Halloween e L’Esorcista”

09/04/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista ha parlato anche della stretta collaborazione con Guillermo del Toro, produttore del film

Anche se Stephen King negli ultimi tempi sembra andare per la maggiore come fonte a cui attingere, i film di John Carpenter continuano ad avere la loro dose di estimatori. Infatti, il prossimo progetto di Guillermo del Toro è ispirato al primo Halloween.

Fox Searchlight ha recentemente acquisito Antlers (letteralmente ‘corna’), thriller soprannaturale con venature horror scritto da Henry Chaisson e dal creatore della serie TV Channel Zero, Nick Antosca. Del Toro, in veste di produttore, ha quindi contattato regista Scott Cooper (Hostiles) per dirigere la pellicola, che segue una insegnante di quarta elementare che cerca di aiutare un ragazzo in difficoltà della sua classe, solo per scoprire che sta nascondendo un tremendo segreto – qualcosa di terrificante sta arrivando per prenderlo, e lei dovrà proteggerlo. In una recente intervista, Scott Cooper, ha però rivelato che Antlers non è solamente ispirato al seminale film del 1978, ma anche a L’Esorcista:

Si, attualmente sto sviluppando Antlers. Sto lavorando con gli sceneggiatori prima che inizi a scriverlo, ma sono in procinto di svilupparlo davvero insieme a Guillermo ed è stato molto divertente e molto differente per me. Sono stato influenzato sin dalle prime fasi dai lavori di John Carpenter, come Halloween, o sicuramente da L’Esorcista, che è il mio film preferito, o persino da Stalker di  Andrej TarkovskijQuindi sono in grado di mettere tutte queste influenze in un unico film, il che è eccitante.

Cooper ha poi detto che è stata la sua scarsa familiarità con il genere horror ad aver spinto parzialmente Guillermo del Toro a contattarlo per Antlers:

[Guillermo] mi ha detto: ‘Naturalmente non ti ho mai visto dirigere un film dell’orrore, ma ci sono molti momenti terrificanti nei tuoi film, quindi sono maggiormente interessato a qualcuno che non ha lavorato in quel campo per realizzarlo’. Credo sia un po’ quello che successe con William Friedkin in un certo senso, non avendo lui diretto alcuna pellicola horror prima di firmare per L’Esorcista. Ho fatto una sorta di musical e un film molto personale come Il fuoco della vendetta – Out of the Furnace, il mio film di gangster anti-gangster, e poi un western … [Guillermo è] fantastico e così solidale e incredibilmente fantasioso, quindi è è stata davvero una grande collaborazione. Sono molto fortunato che mi abbia chiesto di farlo. 

Ora non ci resta che aspettare di capire chi verrà scelto per il cast.

Fonte: Collider

Horror & Thriller

Full trailer per la serie 50 States of Fright, antologia horror prodotta da Sam Raimi

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono Christina Ricci, Taissa Farmiga e Asa Butterfield tra i protagonisti dei mini episodi che esploreranno innumerevoli leggende metropolitane americane

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per 0.0Mhz: horror coreano che evoca fantasmi con le onde radio

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Yoo Sun-Dong torna sulle scene con un film di possessione ispirato a un fumetto del connazionale Jak Jang

Leggi
NOS4A2 stagione 2 serie
Horror & Thriller

NOS4A2 stagione 2: immagini, trama e data di uscita per la serie che adatta Joe Hill

di Redazione Il Cineocchio

Il duello tra Zachary Quinto e Ashleigh Cummings riprenderà nei nuovi episodi dello show horror della AMC

Leggi
shadowed corto 2020 sandberg
Horror & Thriller

Cortometraggio | Con Shadowed, David F. Sandberg continua il terrore di Lights Out

di Redazione Il Cineocchio

Il regista, bloccato in casa a causa dell'emergenza coronavirus, ha deciso si girare un ideale spin-off del suo horror del 2016

Leggi
sotto shock film pileggi 1989
Horror & Thriller

Dossier | Sotto Shock di Wes Craven: una saga horror fallita sul nascere

di William Maga

Sul finire del 1989 arrivava nei cinema il film con Mitch Pileggi che avrebbe dovuto lanciare un nuovo boogeyman ispirato a Freddy Krueger, ma la risposta del pubblico fu fredda

Leggi