Home » Cinema » Horror & Thriller » Tony Todd sul nuovo Candyman: “Sentimenti contrastanti; ho dei suggerimenti utili”

Titolo originale: Candyman , uscita: 27-08-2021. Regista: Nia DaCosta.

Tony Todd sul nuovo Candyman: “Sentimenti contrastanti; ho dei suggerimenti utili”

06/12/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Lo storico interprete del boogeyman uncinato ha detto la sua sul sequel diretto da Nia DaCosta che uscirà nel 2020 e parlato dell'importanza socio-culturale del personaggio

Virginia Madsen e Tony Todd in Candyman (1992)

Proprio la scorsa settimana è stato confermato che Jordan Peele (Scappa – Get Out) sta effettivamente producendo un “sequel spirituale” del Candyman – Terrore dietro lo specchio originale diretto da Bernard Rose nel 1992, con Nia DaCosta (Little Woods) a bordo per dirigere una sceneggiatura scritta da Peele stesso. In questo momento, non sappiamo ancora se il 64enne Tony Todd tornerà nel ruolo del protagonista o se qualcun altro prenderà l’iconico uncino al suo posto.

Dopo aver dichiarato il suo entusiasmo qualche mese fa, l’attore ha ora approfondito in una nuova intervista il suo pensiero a riguarda del prossimo film della saga horror:

candyman-poster-roseHo sentimenti contrastanti perché pensavo che lo avrebbero fatto 15 anni fa. Se fosse capitato 10 anni fa, quando avevo sentito rumor in merito, ne sarei stato devastato. Avrei lottato. Ora ho il cuore in pace.

Ha poi continuato:

Ho così tante altre opzioni che anche se lo faranno senza di me – cosa di cui dubito – l’attenzione che il nuovo film creerà porterà le persone a ritornare alla pellicola originale, perché la gente ama vedere il materiale originale.

Tony Todd ha anche parlato un po’ di quello che gli piacerebbe vedere nel remake / sequel di Candyman, sottolineando che ora è il momento perfetto per riportare sulle scene quel boogeyman:

Nel 2018, penso che ci siano alcuni quartieri che potrebbero far buon uso del tipo di giustizia di Candyman, capite cosa voglio dire? Sono solo felice che, in quanto uomo afroamericano, a Candyman sia stata data ancora una volta la possibilità di entrare nella coscienza della gente.

L’attore ha infine concluso:

Spero che non girino intorno alla relazione tra Candyman e l’amore della sua vita, la ragione della sua morte e che in realtà sia loro concesso di baciarsi. [All’epoca] era raro che un protagonista maschile afroamericano arrivasse a baciare una delle ragazze bianche con cui lavorava sul set [Virginia Madsen su tutte]. Sto solo dicendo la mia. 

MGM distribuirà nei cinema il nuovo Candyman il 12 giugno 2020.

Di seguito il trailer originale del capostipite:

Fonte: SyFy

Altre notizie su Candyman: