Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Video | Visita alla mostra ‘Lupus in fabula’ dedicata a Tony Wolf (Spazio WOW)

Video | Visita alla mostra ‘Lupus in fabula’ dedicata a Tony Wolf (Spazio WOW)

11/11/2019 news di Alessandro Gamma

Un viaggio tra le oltre 100 coloratissime - e dettagliatissime - illustrazioni dell'artista, alla (ri)scoperta del 'misterioso' e prolificissimo Antonio Lupatelli

tony wolf spazio wow milano

Ha inaugurato presso il WOW Spazio Fumetto di Milano lo scorso 5 ottobre – e proseguirà fino al 20 gennaio 2020 (ingresso 5 euro, 3 euro ridotto) – la mostra “Lupus in fabula – Nel mondo di Tony Wolf”, percorso curato dall’Associazione Tapirulan che propone un percorso di oltre 100 opere originali lungo la carriera dell’italianissimo Antonio Lupatelli, dagli esordi inglesi dell’artista fino agli ultimi lavori. Considerato il più grande illustratore per ragazzi italiano, creatore di mondi fantastici animati dai suoi inconfondibili gnomi, da fate e da altri incredibili animaletti disegnati negli anni per le pagine di pubblicazioni di case editrici come la britannica Fleetway, Fratelli Fabbri Editore e soprattutto Dami Editore, con cui Tony Wolf creò un fortunato sodalizio proseguito poi sotto il marchio Giunti; senza dimenticare naturalmente le storie illustrate per il “Corriere dei Piccoli”.

tony wolf mostra wow posterTony Wolf si definiva “un disegnatore tranquillo”, in quanto era un artista dalla vita ‘regolare’: eppure, in tanti anni di carriera, ha illustrato centinaia di libri esportati in tutto il mondo, segnando l’immaginario di generazioni di giovani lettori, incantati dai suoi disegni di peluche così morbidi che sembra quasi di poterli toccare, di creature fantastiche e di fiabe immaginifiche. L’artista scomparso a 88 anni il 18 maggio 2018 è infatti uno degli autori più amati dai bambini di tutto il mondo, ma in pochi sanno che dietro quel nome si nascondeva un pacato e riservato signore italiano, nato a Busseto e che fin da bambino aveva vissuto a Cremona. Per sua stessa ammissione, Antonio Lupatelli amava mimetizzarsi, e negli anni ha lavorato soprattutto sotto pseudonimo (vanno citati anche Antony Moore, L’Alpino e Oda Taro).

Il percorso offerto da Lupus in fabula – Nel mondo di Tony Wolf illustra l’opera di Tony Wolf attraverso le tavole più belle tratte dai libri più celebri che ha ‘pennellato’: le serie “I cuccioli” e “Le storie del bosco” (un mondo fatto di folletti, draghi, animali antropomorfi e soprattutto gnomi, caratterizzati da lunga barba, casacca blu e cappello rosso), “Il grande libro delle meraviglie”, “Il paese dei giocattoli”, ma anche le coloratissime illustrazioni con Pandi (col piccolo panda che insegna ai bambini l’alfabeto o i numeri, o parte alla scoperta del circo o del treno) e le tavole di Pingu, l’amato pinguino dell’omonima serie animata in plastilina.

Accanto a queste opere originali sono presenti alcune rarità cartacee, come le riviste della casa editrice inglese Fleetway in cui Tony Wolf ha esordito professionalmente e le pagine del “Corriere dei Piccoli” che negli anni Settanta hanno ospitato due serie disegnate dall’artista: “Ciccio Spray” (su testi di Carlo Triberti) e “Robi e Robo” (su testi di Giampaolo Barosso), oltre ai divertenti “Gioconi”. In mostra anche i libri giganti, alti ben 85 centimetri, realizzati per il mercato inglese e tradotti poi in Italia da Mondadori, con disegni ricchi di particolari che spingevano i bambini a scoprire, attraverso il gioco, i mondi illustrati dall’autore.

Accanto a quelle già familiari a tantissimi lettori di tutte le età (non mancano quelle dedicate a Pinocchio o religiose), la mostra permette inoltre di ammirare dal vivo alcune opere inedite, provenienti direttamente dall’archivio personale dell’artista: la serie di carte da gioco dedicate alla città di Cremona, e il Tony Wolf delle illustrazioni per il giornale del circolo cremonese “Zaccaria Il ventino”, realizzate in bianco e nero con uno stile più caricaturale.

Insomma, un percorso completissimo, arricchito di didascalie e da un video d’epoca con un’intervista ad Antonio Lupatelli. La meraviglia dei dettagli e dei colori dei dipinti, ancora freschissimi, vi lascerà senza fiato.

Di seguito il video che ci porta all’interno della mostra Lupus in fabula – Nel mondo di Tony Wolf, per un assaggio di quello che vi perderete se non ci farete visita:

eva green 300 - L'alba di un impero (2014)
Sci-Fi & Fantasy

30 cose da sapere sull’attrice Eva Green

di Redazione Il Cineocchio

Tutto ciò che dovete conoscere sull'interprete di origini francesi

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Damon Lindelof su Lost: “Previste 3 stagioni; le ABC fece di testa sua. Vi racconto come andarono le cose”

di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore racconta i contrasti coi vertici della rete e i motivi per i quali la popolare serie peggiorò a vista d'occhio dopo il terzo ciclo di episodi

Leggi
navigator film 1986 disney
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Navigator di Randal Kleiser: viaggiando nello spaziotempo dei sentimenti

di William Maga

Nel 1986 il giovane Joey Cramer era il protagonista di un'avventura sci-fi poco apprezzata al tempo, ma capace di diventare un classico

Leggi
cursed serie netflix 2020
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Cursed (serie Netflix): Nimue sovverte i ruoli del ciclo arturiano

di Redazione Il Cineocchio

Katherine Langford è la futura Dama del Lago nella trasposizione del romanzo fantasy di Tom Wheeler e Frank Miller

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Metropolis (2001): la città retrofuturista e la I.A. secondo Tezuka e Ōtomo

di Sabrina Crivelli

I creatori di Akira e di Astro Boy riscrivevano il capolavoro espressionista di Fritz Lang del 1927 rendendone alla perfezione la visionaria configurazione urbana e trasformandola in una distonia robotica per la regia di Rintaro

Leggi