Home » TV » Horror & Thriller » Bryan Fuller su Hannibal: “Mads Mikkelsen non fu la prima scelta; vi svelo chi fu considerato”

Titolo originale: Hannibal , uscita: 04-04-2013. Stagioni: 4.

Bryan Fuller su Hannibal: “Mads Mikkelsen non fu la prima scelta; vi svelo chi fu considerato”

01/08/2020 news di Redazione Il Cineocchio

Lo showrunner ha ricordato la sua lotta per convincere i vertici della rete a puntare sull'attore danese

mads mikkelsen hannibal serie

Sean Connery. Al Pacino. Robert De Niro. Dustin Hoffman. Questi sono solo alcuni dei grandi attori che erano stati considerati per il ruolo di Hannibal Lecter nel film Il Silenzio degli Innocenti, che poi andò ad Anthony Hopkins, il quale rese il personaggio incredibilmente iconico, vincendo un premio Oscar e tornando anche per i due sequel.

In ogni caso, il danese Mads Mikkelsen è riuscito a reinventare completamente il personaggio per una nuova generazione di spettatore, interpretandolo per tutte e tre le stagioni della brillante serie Hannibal della NBC, portando sullo schermo una versione seducente e difficilmente preventivabile del noto serial killer cannibale, entrata anch’essa presto nell’immaginario collettivo. È difficile quindi immaginare qualcun altro nella parte, eppure il creatore dello show, Bryan Fuller, in una recente intervista ha rivelato che, inizialmente, la rete aveva pensato a chiunque tranne che Mads Mikkelsen:

Ci fu una discussione accesa sul casting del personaggio di Hannibal Lecter, e c’era una differenza di opinioni su ciò che una rete televisiva tradizionale avrebbe voluto come protagonista e cosa invece avremmo voluto noi in un attore che avrebbe dovuto interpretare il nostro Hannibal Lecter. Penso che la NBC volesse qualcuno che fosse molto più immediatamente piacevole, molto più mainstream, molto più ‘americano’ credo.

Bryan Fuller ha quindi svelato i nomi di alcuni attori ‘papabili’:

 Avevamo a che fare con una rete molto americana che voleva un attore molto americano da vendere al pubblico americano e tutti i creativi dello show volevano qualcuno che fosse la persona migliore per il ruolo. […] Mi dissero: ‘Che ne dici di Hugh Grant?‘ e io: ‘Va bene, provateci, ma vi dirà di no’. E lui disse di no. Mi dissero: ‘Ok, che ne dici allora di John Cusack?‘ e io: ‘Va bene, provateci, ma vi dirà di no’. E lui disse di no.

Alla fine, come sappiamo, Bryan Fuller riuscì a convincere i vertici a puntare su Mads Mikkelsen, il resto è storia della TV.

Di seguito una scena di Hannibal coi due protagonisti a confronto:

Fonte: Collider

Resident Evil Infinite Darkness film netflix leon
Horror & Thriller

Trailer per Resident Evil: Infinite Darkness, nuovo film animato della saga (per Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

A tre anni da Vendetta, Leon e Claire saranno al centro di un'altra terribile missione

Leggi
The Postcard Killings film 2020
Horror & Thriller

The Postcard Killings | La recensione del film Danis Tanovic (su Amazon Prime)

di William Maga

Jeffrey Dean Morgan e Famke Janssen sono i protagonisti di un thriller che sciupa le buone prove del cast e la fotografia con un regia pochissimo ispirata e una sceneggiatura colabrodo

Leggi
The Call (2020) film bell shaye
sam neill il seme della follia
Horror & Thriller

Riflessione | Il Seme della Follia di John Carpenter: un lovecraftiano monito all’umanità

di Sirio Alessio Giuliani

Nel 1994, il regista realizzava il suo film-manifesto, uno spietato e ironico ritratto della società contemporanea (attualissimo ancora oggi) in cui l’orrore cosmico di H. P. Lovecraft incontrava le atmosfere del surrealismo

Leggi
Harvey Stephens il presagio 1976
Horror & Thriller

Il Presagio (1976): com’è nata la scena finale col diabolico Damien che sorride

di Redazione Il Cineocchio

È il regista Richard Donner a raccontare come lavorò col piccolo Harvey Stephens per ottenere quello scioccante risultato

Leggi