Home » TV » Sci-Fi & Fantasy » George R.R. Martin sul finale di Il Trono di Spade: “Alcune differenze tra libri e serie TV”

Titolo originale: Game of Thrones, uscita: 17-04-2011. Stagioni: 9.

George R.R. Martin sul finale di Il Trono di Spade: “Alcune differenze tra libri e serie TV”

15/04/2019 news di Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore ha anticipato che, in un modo o nell'altro, lettori e spettatori verranno accontentati

george r.r. martin trono di spade

In molti non vorrebbero essere nei panni dello scrittore George R.R. Martin. Sebbene l’attesa per l’ultima stagione televisiva di Il Trono di Spade (Game of Thrones) sia infine giunta a conclusione ieri notte, molti fan dei libri stanno ancora aspettando che giunga sugli scaffali delle librerie il rimandatissimo The Winds of Winter, il volume che dovrebbe chiudere una volta per sempre le avventure ambientate a Westeros pubblicate per la prima volta nel 1996.

Immaginate di aver creato con estrema cura una complessissima storia nel corso di alcuni decenni che attraversa linee di sangue, continenti e trame sovrapposte, e che poi nel 2019 due tizi che lavorano in televisione decidano di anticipare al mondo il finale prima che possiate farlo voi.

il trono di spade 8In ogni caso, in una recente intervista video, il presentatore Anderson Cooper incalza George R.R. Martin proprio sulla misteriosissima conclusione di Il Trono di Spade, con lo scrittore che risponde sostanzialmente che, sebbene gli showrunner della serie David Benioff e Dan Weiss non potranno per ovvie ragioni replicare tutti i piccoli dettagli inerenti i moltissimi personaggi secondari, i finali dei libri e quello della serie TV non saranno “così diversi”, auspicando che in ogni caso, generino un dibattito fruttuoso in rete:

Non penso che il finale pensato da David Benioff e Dan Weiss sarà diverso dal mio finale, per via delle conversazioni che abbiamo avuto, ma potrebbe esserlo su certi personaggi secondari; su quello potrebbero esserci delle differenze. E sì, per alcuni personaggi sarà così. Ci saranno dei dibattiti, ne sono sicuro. Penso che molte persone che diranno “Oh, il finale di Dan e Dave è meglio di quello che George ci ha dato, ed è una buona cosa che lo abbiano cambiato!”. E ci saranno molte persone che invece penseranno “No, Dan e Dave hanno sbagliato, il finale di George è migliore!” e tutti quanti combatteranno su Internet. Ci sarà un dibattito, e va bene così. La cosa peggiore per qualsiasi opera d’arte, che si tratti di film o arte, è di essere ignorata.”

Un discorso simile a quello fatto per Robert Kirkman per The Walking Dead, accusato più volte dai lettori del fumetto di aver stravolto l’opera cartacea, ma apprezzato (a fasi alterne) per i cambiamenti apportati nello show televisivo da una parte degli spettatori.

Comunque, staremo tuttavia a vedere quanto tempo ci vorrà ancora per poter paragonare il romanzo alla serie TV …

Intanto, di seguito trovate l’intervista integrale a George R.R. Martin sulla stagione 8 di Il Trono di Spade, in onda dal 14 aprile:

Fonte: YouTube

LEGGI LA RECENSIONE

Alita l'angelo della battaglia film 2019 rosa salazar
Sci-Fi & Fantasy

Alita – Angelo della Battaglia | La recensione del film di Robert Rodriguez che adatta Yukito Kishiro

di Sabrina Crivelli

Rosa Salazar è una giovane cyborg senza memoria e dal grande cuore nella versione per il cinema semplicistica e visivamente brillante dell'omonimo manga supervisionata da James Cameron

Leggi
profondo Giuliano Giacomelli film
Sci-Fi & Fantasy

Profondo | La recensione del film scritto e diretto da Giuliano Giacomelli

di Francesco Chello

L’autore fa il suo esordio in solitaria con un'opera che, partendo da un presupposto di natura fantastica, racconta una interessante storia di riscatto e di introspezione

Leggi
wall-e pixar film 2008
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | WALL•E di Andrew Stanton: quando il silenzio è d’oro (per un po’ almeno)

di William Maga

Nel 2008 la Pixar portava nei cinema un film per metà quasi completamente muto, spingendo ogni oltre confine sperimentato prima la narrazione per sole immagini

Leggi
japan sinks 2020 serie anime netflix yuasa
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Japan Sinks: 2020, catastrofica serie anime di Masaaki Yuasa per Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Devilman Crybaby torna sulle scene con l'adattamento del romanzo sci-fi di Sakyo Komatsu pubblicato nel 1973

Leggi
paranoia agent 2004 serie satoshi kon
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Paranoia Agent di Satoshi Kon: risvegliarsi dall’incubo della modernità

di William Maga

Nel 2004, il regista giapponese dirigeva un'opera attualissima e in anticipo sui tempi, capace di riflettere sulle paure della società

Leggi