Home » TV » Horror & Thriller » Woh: (ri)scopriamo la serie TV indiana del 1998 ispirata a IT di Stephen King

Woh: (ri)scopriamo la serie TV indiana del 1998 ispirata a IT di Stephen King

10/09/2019 recensione film di Redazione Il Cineocchio

A quasi 10 anni dalla miniserie con Tim Curry, arrivava sulla liberale Zee TV uno dei prodotti più bizzarri prodotti da quelle parti, un rip-off insolito e non privo di interesse

woh serie india IT tv clown

Per molti non dirà nulla, ma per la vasta popolazione dell’India, Zee TV a metà degli anni ’90 ha rappresentato una vera e propria fucina di programmi, film e serie da cui abbeverarsi senza sosta, in quanto nei precedenti 50 anni la televisione locale era stata decisamente ‘povera’ di offerte, tutte peraltro filtrate dal Governo. Tra i prodotti più bizzarri messi in onda va annoverato senza dubbio il serial horror Woh (1998), che tradotto in lingua inglese significa “It” (o “quello” o “quelli”, a seconda del contesto) e, come facile intuire, ‘omaggia’ pesantemente l’omonima miniserie televisiva con Tim Curry del 1990.

Andò in onda per 52 episodi, non molti per gli standard locali, considerato che tutti gli show di Zee TV venivano trasmessi dal lunedì al venerdì. Inoltre, possedeva tutte le caratteristiche dei titoli di quegli anni: fotografata malamente, poverissimo e ai limiti del rip-off in molte scene, era comunque imbevuta di un’eccentricità bizzarra, mai vista prima di allora. A posteriori, Woh risulta quanto mai eccentrica e ‘incredibile’, non fosse altro perché il “Woh” del titolo non solo non compare nel primo episodio, ma appare solamente come una sfocatura colorata nel secondo e si mostra per intero a quasi metà dell’episodio tre, in una scena che ‘ricrea’ la nota sequenza della barchetta di carta nell’acqua, solo che qui, al posto delle fogne, c’è una piscina.

woh serie india IT tvWoh è liberamente basato sulla seconda metà della storia raccontata nel romanzo di Stephen King, con gli adulti che, dopo aver incontrato il clown assassino in passato (c’è un flashback a tal proposito), si riuniscono nuovamente quando un nuovo gruppo di bambini scompare improvvisamente. La prima stranezza, col senno di poi, è Ashutosh, il protagonista della serie, interpretato da Ashutosh Gowariker, divenuto oggi un grande nome nell’industria cinematografica indiana (pensiamo a Lagaan – C’era una volta in India, film candidato agli Oscar nel 2001).

Per chi se lo stesse domando, Woh non presenta il benché minimo accenno di iconografia e di tradizione specificamente indiani, come siamo invece abituati a immaginare i titoli provenienti da Bollywood e limitrofi. Nulla di più lontano.

Per cominciare, come molti rip-off di film occidentali prodotti da quelle parti, c’è pochissima ricontestualizzazione culturale, un’operazione affatto semplice con qualcosa di così specifico come IT e la sua iconografia di clown spaventosi. Laddove l’America aveva un serial killer come John Wayne Gacy, il Joker e, in misura minore, i pagliacci alieni di Killer Clowns From Outer Space, non c’era nulla nella coscienza collettiva indiana a cui Woh potesse davvero attingere. Non esiste traccia di coulrofobia

Il Pennywise di Tim Curry era probabilmente sembrato un incrocio tra un demone minore e un tizio sconvolto che non si era mai sentito veramente un pagliaccio, una deviazione dall’immagine più pulita, professionale e ottimista che i clown in genere hanno in Occidente quando non sono terrificanti (parte del successo del fumatore incallito Kusty dei Simpson). D’altro canto, l’idea di essere un principiante, poco più che improvvisato e malinconico, che non sa nemmeno come truccarsi al meglio, era forse ciò che la maggior parte dei pagliacci locali pensava di essere in primo luogo, poiché la figura del clown professionista era relativamente nuova in India al tempo, con gli aspiranti artisti che si presentavano in circhi che non pagavano molto bene. A questo aspetto culturale si è poi unito il fatto che la produzione di Woh ha effettivamente fatto quasi nulla per rendere l’attore / sceneggiatore M.M. “Liliput” Faruqui somigliante anche solo lontanamente a una creatura demoniaca nel ruolo. Il tuo risultato finale che appare sullo schermo quindi non poteva che essere … un clown indiano dall’aspetto estremamente banale.

woh serie india ITLa sigla della serie, che si ispirava evidentemente all’allora popolarissimo Se7en di David Fincher (e che adesso invece rimanda ad American Horror Story), concorrono a creare un tono il più strano possibile per quello che è essenzialmente uno show dell’orrore, presentando primi piani di pagliacci e di bambole (inquietanti) in rapida successione con maschere tribali (anche queste angoscianti, sebbene tematicamente disconnesse …), un coltello insanguinato (molto disturbante) e un granchio che regge un fiore (già …). È anche accompagnato dalle note di quello che assomiglia a un beat folle pensato per una battaglia rap, con gli skretch sul piatto e tutto il resto.

Guardando agli aspetti positivi, una volta che decide di prendere le distanze dalla fonte, la serie imbocca un paio di curve davvero strampalate. Viene rivelato che Woh è lo spirito di un clown che si uccise dopo che la donna che amava aveva rifiutato di sposarlo perché troppo basso (davvero!), e la conclusione affrettata della vicenda implica sostanzialmente che i personaggi principali decidano di essere molto, molto gentili con questo assassino di bambini. Fantastico vero?! Fanno venire l’anziana madre alla grotta in cui vive, e lui ritorna così alla sua forma umana, prima di cominciare a piangere e scusarsi. Quindi, si trasforma prima in una foglia luminosa e poi in pura luce prima di scomparire nei cieli, assolto da ogni suo peccato. È libero da qualsiasi mitologia religiosa o spirituale specifica, anche se ovviamente strizza l’occhio un po’ a destra e a manca.

In definitiva, al di la dei meriti estetici, Zee TV verrà ricordata per aver portato al suo pubblico alcune storie assolutamente nuove, indipendentemente dal fatto che fossero veramente “originali”. Tra l’altro, tutti gli episodi di Woh sono disponibili per la visione legale sulla pagina YouTube di Zee.

Di seguito trovate il primo episodio, in versione integrale (senza sottotitoli):

Fonte: BMD

antlers film cooper
Horror & Thriller

Trailer finale per Antlers, monster movie con Keri Russell prodotto da Guillermo del Toro

di Redazione Il Cineocchio

Nel film horror scritto da Nick Antosca e diretto da Scott Cooper (Il fuoco della vendetta) c'è anche Jesse Plemons

Leggi
the lodge film severin fiala 2019
Horror & Thriller

Trailer italiano e data d’uscita per The Lodge, snervante horror innevato con Riley Keough

di Redazione Il Cineocchio

I registi Severin Fiala e Veronika Franz (Goodnight Mommy) tornano sulle scene con un film acclamato al Sundance, tra i cui protagonisti c'è anche Alicia Silverstone

Leggi
the grudge film 2020 pesce
Horror & Thriller

Trailer red band per The Grudge: Nicolas Pesce rilancia la maledizione col suo reboot

di Redazione Il Cineocchio

A 10 anni dall'ultimo film, la saga horror nata nel 2004 riparte da zero con Lin Shaye, John Cho e Demian Bichir

Leggi
ammazzavampiri film 1985 holland
Horror & Thriller

Recensione story | Ammazzavampiri di Tom Holland

di Sabrina Crivelli

Nel 1985 usciva nei cinema il film con Chris Sarandon, William Ragsdale e Amanda Bearse, dissacrante horror comedy che rileggeva il mito dei succhiasangue

Leggi
the conjuring 3 film
Horror & Thriller

Trama per The Conjuring: The Devil Made Me Do It, terzo film della saga horror

di Redazione Il Cineocchio

Patrick Wilson e Vera Farmiga saranno alle prese con uno dei casi più sconvolgenti della carriera paranormale dei coniugi Warren

Leggi
Ian Somerhalder in V-Wars serie netflix 2019
Horror & Thriller

V Wars (Stagione 1) | Recensione della serie Netflix con Ian Somerhalder

di William Maga

La saga horror dello scrittore Jonathan Maberry arriva sul piccolo schermo in una trasposizione modesta, che apre troppe sottotrame senza chiuderle e si crogiola nei cliché del genere

Leggi
Horror & Thriller

Dead Trigger | Recensione del film di zombi con Dolph Lundgren

di Francesco Chello

Il biondo attore svedese è lo svogliato protagonista dell'adattamento poverissimo e mediocre dell'omonimo fortunato videogioco survival horror

Leggi
Horror & Thriller

Insidious: L’ultima chiave | La recensione del film horror di Adam Robitel

di Sabrina Crivelli

Lin Shaye è - ancora una volta - la protagonista di questo quarto capitolo prequel, che punta su cliché ampiamente abusati e su una trama piuttosto raffazzonata

Leggi
io sono leggenda matheson libro
Horror & Thriller

Riflessione | Richard Matheson e Io Sono Leggenda: la fascinazione dell’umanità per la pandemia

di Redazione Il Cineocchio

Sessantacinque anni fa, nel 1954, veniva dato alle stampe il romanzo fanta-horror che avrebbe dato vita a svariati lungometraggi, confermando nel tempo la sua assoluta attualità. Ma l'atavica paura là descritta è ricorrente nel corso della Storia

Leggi
train to busan film
Horror & Thriller

Peninsula: concept art e trama per il sequel di Train to Busan

di Redazione Il Cineocchio

Dopo il clamoroso successo nel 2016, il regista sudcoreano Yeon Sang-ho promette un film più disperato e feroce

Leggi
the outsider serie 2020 hbo Ben Mendelsohn
Horror & Thriller

Full trailer per The Outsider, serie HBO che adatta ‘benissimo’ il romanzo (secondo Stephen King)

di Redazione Il Cineocchio

Ben Mendelsohn e Jason Bateman guidano il cast dell'adattamento TV del recentissimo romanzo poliziesco / soprannaturale del prolifico scrittore del Maine

Leggi
Horror & Thriller

Dark Skies – Oscure Presenze | La recensione del film di Scott Stewart

di Francesco Chello

Josh Hamilton e Keri Russell sono i protagonisti di un prodotto dal budget contenuto ma ben orchestrato e teso, che mescola sapientemente angosce terrene e classico schema da fanta-horror

Leggi
Damballa Bond The Chucky Effect
Horror & Thriller

La Bambola Assassina: The Last Christmas Story e Damballa Bond sono i corti approvati da Don Mancini

di Redazione Il Cineocchio

C'è il regista messicano Rod Schneider dietro alla duplice lettera d'amore per la saga slasher nata nel 1988

Leggi
locke and key fumetto
Horror & Thriller

Locke and Key: poster, cast e data di uscita per la serie Netflix tratta dal fumetto di Joe Hill

di Redazione Il Cineocchio

C'è Carlton Cuse alla guida dell'adattamento in live action con protagonisti Darby Stanchfield e Jackson Robert Scott

Leggi
messiah serie netflix 2020
Horror & Thriller

Trailer per Messiah (serie Netflix): Michelle Monaghan alle prese con il nuovo Salvatore dell’umanità

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice dovrà capire se Mehdi Dehbi è davvero il figlio di Dio o un impostore nello show originale diretto da James McTeigue e Kate Woods

Leggi
Escher - Viaggio nell'Infinito

Escher - Viaggio nell'Infinito

16-12-2019

Il primo Natale

Il primo Natale

12-12-2019

Black Christmas

Black Christmas

12-12-2019

Nancy

Nancy

12-12-2019

Che fine ha fatto Bernadette?

Che fine ha fatto Bernadette?

12-12-2019

ചോല

ചോല

06-12-2019

Lontano lontano

Lontano lontano

05-12-2019

L'immortale

L'immortale

05-12-2019

Qualcosa di meraviglioso

Qualcosa di meraviglioso

05-12-2019

I passi leggeri

I passi leggeri

05-12-2019

Cena con delitto - Knives Out

Cena con delitto - Knives Out

05-12-2019

RECENSIONE

Il paradiso probabilmente

Il paradiso probabilmente

05-12-2019

L'Inganno perfetto

L'Inganno perfetto

05-12-2019

Western Stars

Western Stars

02-12-2019

I figli del mare

I figli del mare

02-12-2019

RECENSIONE