Home » Cinema » Azione & Avventura » Babyteeth | La recensione del film d’esordio di Shannon Murphy (Venezia 76)

7/10 su 8 voti. Titolo originale: Babyteeth, uscita: 04-09-2019. Regista: Shannon Murphy.

Babyteeth | La recensione del film d’esordio di Shannon Murphy (Venezia 76)

06/09/2019 recensione film di Teresa Scarale

A metà fra Beverly Hills 90210 e Colpa delle stelle, l'opera prima della regista australiana è il diminutivo di un film. Un ritrito drammino adolescenziale dai colorini pastello e dalla fotografia slavata, suddiviso in rosei capitoletti come fossero post di Instagram

Babyteeth film 2019 shannon Murphy

Milla Finlay (Eliza Scanlen) è una solitaria quindicenne australiana in gonnella scozzese la quale si trova a dover affrontare cicli di chemio per un male incurabile. La sua unica gioia risiede nel cambiarsi parrucche e nelle lezioni di violino da colui che fu il fidanzato della madre ex pianista e tossicodipendente “leggera”. Leggera come la noia che pervade tutto l’ambiente australo-borghese e benestante di Babyteeth dell’esordiente al lungometraggio Shannon Murphy (la serie Offspring), presentato in concorso alla 76a Mostra del Cinema di Venezia. Ambiente in cui è fin troppo palese che farà il suo ingresso il “ragazzaccio”. Che in questo caso specifico risponde al nome di Moses, la cui madre bionda non lo fa dormire in casa nemmeno il giorno di Natale e il cui fratellino lo schifa, anche se poi si troverà anche lui a casa di Milla a mangiare la torta della ragazza il giorno del suo compleanno. Nel film non è ben chiaro se Moses sia solo un consumatore di robina o se anche la spacci. Fatto sta che si tratta di un punto per cui è facilmente “lavorabile”, e il padre di Milla, psicologo, ne approfitterà.

babyteeth film posterIl primo incontro fra il “dentino da latte” Milla e Moses lascerebbe sperare (almeno) per uno sviluppo da manga giapponese. Purtroppo però, non siamo né dalle parti di Orange Road né di Paradise Kiss. Ad ogni modo, basterà questo incontro sulla banchina della stazione per far dire a Milla di “aver trovato un ragazzo” e per farle puntare i piedi contro i genitori.

Sia chiaro: la debolezza del film non sta nella storia che racconta, e nemmeno nella modalità post it prescelta per raccontarlo. Sta nella scelta di essersi arresa a un approccio superficiale, slabbrato, trito e ritrito, il cui finale è prevedibile già dai primi fotogrammi, quando appare la vicina di casa incinta. A cosa servirà mai il personaggio di una donna in gravidanza in un film in cui c’è qualcuno rischia seriamente la vita? La vicina è meritevole però di strappare qualche risata al pubblico, nella sua verve stralunata e schietta. È a lei che si devono i pochi momenti godibili del film. Dei tanti risvolti che si sarebbero potuti approfondire infatti, non se ne indaga uno.

E la sceneggiatura è rovinata da salti e incongruenze, le quali si riflettono irrimediabilmente sulla coerenza del lavoro attoriale di alcuni. Forse il personaggio che più fa le spese di una sceneggiatura approssimativa è quello della madre, del quale non viene spiegato nulla, nemmeno come si disintossichi magicamente da un frame all’altro. Il personaggio più armonico di Babyteeth è forse quello del padre, cui fa da ottima spalla comica (si, c’è anche la “linea comica”) la vicina incinta.

“Desideravo trovare un linguaggio cinematografico in grado di rispecchiare il particolare tono di irriverenza e sentimentalismo del brillante copione di Rita Kalnejais. Sono stata ispirata dalla sfida di armonizzare questa dualità di umorismo e dolore in ogni fotogramma del film. Non ci potevano essere mezze misure nel mio approccio per rappresentare in modo autentico la protagonista, che a quindici anni si trova sul punto di sentirsi più viva che mai, ma allo stesso tempo deve fare bruscamente i conti con la sua mortalità”. Così la regista australiana Shannon Murphy. Peccato che il risultato sia quello di una pellicola scolorita e vacua, la cui presenza al Festival lascia interdetti: sarebbe bastato relegarle un posto in una sezione di Netflix.

“Il linguaggio del film presenta dei momenti di rottura resi stilisticamente attraverso testi, musica e l’abbattimento della quarta parete: questo ci consente di muoverci al passo veloce di Milla. L’adolescente si innamora di Moses: lo vede come vede un’opportunità per spingersi oltre i limiti in modo estremo. Mano a mano che ci addentriamo nelle vite dei genitori della ragazza, scopriamo le disfunzioni e le complicate tensioni che li caratterizzano mentre affrontano il loro incubo peggiore. Entrambi vengono così spogliati fino a mettere in luce la loro natura più cruda. Spero che gli spettatori abbiano un’esperienza viscerale, profonda, nel guardare Babyteeth, che li spinga a desiderare e celebrare le loro relazioni”.

No, gli spettatori non hanno un’esperienza viscerale e profonda: soccombono sotto il peso della banalità mentre si ricordano Beverly Hills 90210 o Colpa delle stelle, o anche Io dopo di te. Questo esordio non aggancia le viscere di chi guarda nemmeno per un istante, tanto è scialba e pretenziosa. Semmai è un utile stretching per il diaframma, grazie a qualche ampio, liberatorio sbadiglio.

Di seguito il trailer internazionale di Babyteeth:

Ben Mendelsohn
Essie Davis
Eliza Scanlen
Andrea Demetriades
Emily Barclay
Toby Wallace
Arka Das
Charles Grounds
Priscilla Doueihy
Jack Yabsley
Zack Grech
Quentin Yung
Renee Billing
Georgina Symes
Jaga Yap
Michelle Lotters
Eugene Gilfedder
Tyrone Mafohla
Edward Lau
Sora Wakaki
Justin Smith
Azione & Avventura

Alan Moore su fumetti e cinecomic: “Stasi culturale preoccupante; ho cancellato dalla mente i miei primi lavori”

di Redazione Il Cineocchio

Per i suoi 66 anni, l'autore inglese ha riflettuto amaramente sul passato e sul presente dell'industria, risalendo fino a Nascita di una nazione di D. W. Griffith

Leggi
midway film emmerich 2019
Azione & Avventura

Midway | La recensione del film sulla Guerra del Pacifico di Roland Emmerich

di William Maga

Woody Harrelson, Patrick Wilson e Luke Evans sono tra i protagonisti di un kolossal che spreca talenti e budget a disposizione per un risultato incredibilmente svogliato e approssimativo

Leggi
john woo set
Azione & Avventura

John Woo sui cinecomic: “Non saprei girarne uno decente; Stan Lee mi offrì una regia pre MCU”

di Redazione Il Cineocchio

Il 73enne regista cinese ha anche parlato dei 'pericoli' del successo indiscriminato dei film Marvel e DC

Leggi
spider-man far from home londra
Azione & Avventura

Spider-Man: Far From Home | La recensione del film sulla gita in Europa di Tom Holland

di William Maga

Il sequel firmato ancora da Jon Watts ci porta a spasso per il Vecchio Continente, puntando forte sulle gag e un'impacciata romance, e aggiungendo a una formula collaudata il misterioso Jake Gyllenhaal

Leggi
Azione & Avventura

Spider-Man: Homecoming | La recensione del film di Jon Watts

di William Maga

Nella sua terza incarnazione cinematografica, Tom Holland è un Peter Parker quindicenne pensato per un pubblico di coetanei. Una base su cui lavorare per i sequel.

Leggi
spider-man far from home + men in black international bluray
Azione & Avventura

Recensione Blu-ray | Spider-Man: Far from Home + Men in Black: International

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del sequel con Tom Holland e Jake Gyllenhaal e del quarto film della saga degli 'uomini in nero' con Chris Hemsworth e Tessa Thompson

Leggi
sin city bastardo giallo
Azione & Avventura

Sin City: in preparazione la serie TV. Coinvolto Frank Miller (e, quasi, Robert Rodriguez)

di Redazione Il Cineocchio

Il creatore delle storie hard boiled a fumetti e il regista dei due adattamenti per il cinema insieme per portare Marv e gli altri personaggi di Basin City in TV

Leggi
eddie murphy beverly hills cop
Azione & Avventura

Beverly Hills Cop 4: Eddie Murphy (aka Axel Foley) finisce in esclusiva su Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Dopo anni di incertezze, il film diretto da Adil El Arbi e Bilall Fallah arriverà in esclusiva sulla piattaforma di streaming

Leggi
Black Adam film poster 2021
battle big rock trevorrow jurassic
Azione & Avventura

Intervista esclusiva | Colin Trevorrow su Jurassic World 3: “Sarà un po’ più adulto e spaventoso; eccitante lambire i territori dell’horror”

di Alessandro Gamma

Il regista del primo e del terzo capitolo della nuova trilogia ci ha raccontato del suo rapporto col cinema del terrore, spiegando quanto sia complicato trovare un equilibrio in film rivolti a un pubblico di famiglie

Leggi
sonic il film 2020
Azione & Avventura

Trailer ‘riveduto e corretto’ per Sonic – Il Film: il Dr. Robotnik sulle tracce dell’imprendibile porcospino blu

di Redazione Il Cineocchio

Dopo le feroci critiche dei mesi scorsi sull'aspetto del protagonista, il film di Jeff Fowler con con Jim Carrey e James Marsden ispirato al notissimo videogioco della SEGA è pronto a sfrecciare al cinema

Leggi
Azione & Avventura

Teaser trailer per Soul: la Pixar promette un viaggio nell’anima col film del 2020

di Redazione Il Cineocchio

Il nuovo progetto animato potrà contare sulla colonna sonora originale composta da Trent Reznor e Atticus Ross

Leggi
Joaquin Phoenix e Todd Phillips in Joker (2019)
Azione & Avventura

Joaquin Phoenix sul sequel di Joker: “Già parlato con Todd Phillips; ho fatto dei poster con photoshop”

di Redazione Il Cineocchio

Il protagonista del film campione di incassi ha parlato della sua idea per un eventuale seguito, rivelando di aver pensato a una decina di classici in cui 'calare' il personaggio

Leggi
Azione & Avventura

Trailer per Wendy: Benh Zeitlin rielabora il mito dell’isola che non c’è

di Redazione Il Cineocchio

A 7 anni da Re della terra selvaggia, il regista è tornato dietro alla mdp per raccontare alla sua maniera la vicenda dei 'bambini perduti' di Peter Pan

Leggi
Ip-Man 4 donnie yen film
Azione & Avventura

Teaser e data di uscita per Ip Man 4: Donnie Yen affronta Scott Adkins sul suolo americano

di Redazione Il Cineocchio

C'è sempre Wilson Yip alla regia del quarto - e forse ultimo - capitolo della saga dedicata al maestro di arti marziali, questa volta in trasferta negli Stati Uniti

Leggi
Depeche Mode: Spirits in the Forest

Depeche Mode: Spirits in the Forest

21-11-2019

Aspromonte - La terra degli ultimi

Aspromonte - La terra degli ultimi

21-11-2019

Countdown

Countdown

21-11-2019

RECENSIONE

Cetto c'è, senzadubbiamente

Cetto c'è, senzadubbiamente

21-11-2019

The Lodge

The Lodge

21-11-2019

RECENSIONE

Light of My Life

Light of My Life

21-11-2019

RECENSIONE

L'ufficiale e la spia

L'ufficiale e la spia

21-11-2019

RECENSIONE

Citizen Rosi

Citizen Rosi

18-11-2019

The Report

The Report

18-11-2019

Come se non ci fosse un domani

Come se non ci fosse un domani

14-11-2019

Sono solo fantasmi

Sono solo fantasmi

14-11-2019

RECENSIONE

Gamberetti per tutti

Gamberetti per tutti

14-11-2019

The Bra - Il reggipetto

The Bra - Il reggipetto

14-11-2019

Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

14-11-2019

Pupazzi alla riscossa

Pupazzi alla riscossa

14-11-2019

Le Mans '66 - La grande sfida

Le Mans '66 - La grande sfida

14-11-2019

Zombieland - Doppio colpo

Zombieland - Doppio colpo

14-11-2019

RECENSIONE