Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » 4 character poster vintage e teaser trailer italiano per Solo: A Star Wars Story

Titolo originale: Solo: A Star Wars Story, uscita: 15-05-2018. Budget: $250,000,000. Regista: Ron Howard.

4 character poster vintage e teaser trailer italiano per Solo: A Star Wars Story

05/02/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Alden Ehrenreich e Donald Glover ci portano alle origini dell'amicizia tra i due personaggi, tra inseguimenti e pericoli di ogni tipo

Contrabbandiere. Canaglia. Eroe.

Dopo l’antipasto di 45” arrivato ieri notte durante il Super Bowl, Disney e LucasFilm hanno come annunciato diffuso oggi il teaser trailer più lungo (1’30”) più 4 character poster dal sapore vintage di Solo: A Star Wars Story, secondo spin-off della saga ‘staccato’ dalla varie trilogie principali dopo Rogue One del 2016. Dopo la dipartita / cacciata di Phil Lord e Christopher Miller (21 Jump Street), la regia è stata affidata in corsa a Ron Howard (A Beautiful Mind, Il Codice Da Vinci), che ha dovuto rimettere mano a ‘non si sa bene quanta’ parte del girato non apprezzato dallo studio.

Questa la sinossi ufficiale della pellicola, scritto da Lawrence e Jon Kasdan, che esplora le avventure del giovane Han Solo e del suo compagno d’avventura Ciubecca prima degli eventi di Star Wars: Episodio IV – Una Nuova Speranza:

Salite sul Millennium Falcon e viaggiate verso una galassia lontana, lontana in Solo: A Sta Wars Story, una nuovissima avventura con il più amato mascalzone della galassia. Attraverso una serie di audaci fughe nel profondo, oscuro e pericoloso mondo criminale, Han Solo incontra il suo poderoso futuro copilota Chewbacca e il famoso giocatore d’azzardo Lando Calrissian in un viaggio che segnerà il corso di uno degli eroi più improbabili della saga di Star Wars.

Tra i protagonisti troviamo Alden Ehrenreich (Ave, Cesare!) nei panni di Han, Donald Glover (Atlanta) in quelli di Lando e Joonas Suotamo (Il Risveglio della Forza) è il Wookiee Chewbecca. Woody Harrelson interpreta il mentore di Han, un uomo di nome di Beckett, cui si affiancano Emilia Clarke (Il Trono di Spade), Thandie Newton (Westworld), Paul Bettany (Avengers) e Phoebe Waller-Bridge (Fleabag).

Nella gallery in basso trovate le locandine, di seguito invece il teaser trailer italiano e americano (per meglio apprezzare il doppiaggio originale) di Solo: A Star Wars Story, che uscirà nei nostri cinema il 23 maggio, che getta uno sguardo rapido e piuttosto insipido alla storia delle origini di uno dei personaggi più amati della saga:

LEGGI LA RECENSIONE

Altre notizie su Solo: A Star Wars Story:

Alita l'angelo della battaglia film 2019 rosa salazar
Sci-Fi & Fantasy

Alita – Angelo della Battaglia | La recensione del film di Robert Rodriguez che adatta Yukito Kishiro

di Sabrina Crivelli

Rosa Salazar è una giovane cyborg senza memoria e dal grande cuore nella versione per il cinema semplicistica e visivamente brillante dell'omonimo manga supervisionata da James Cameron

Leggi
profondo Giuliano Giacomelli film
Sci-Fi & Fantasy

Profondo | La recensione del film scritto e diretto da Giuliano Giacomelli

di Francesco Chello

L’autore fa il suo esordio in solitaria con un'opera che, partendo da un presupposto di natura fantastica, racconta una interessante storia di riscatto e di introspezione

Leggi
wall-e pixar film 2008
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | WALL•E di Andrew Stanton: quando il silenzio è d’oro (per un po’ almeno)

di William Maga

Nel 2008 la Pixar portava nei cinema un film per metà quasi completamente muto, spingendo ogni oltre confine sperimentato prima la narrazione per sole immagini

Leggi
japan sinks 2020 serie anime netflix yuasa
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Japan Sinks: 2020, catastrofica serie anime di Masaaki Yuasa per Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Devilman Crybaby torna sulle scene con l'adattamento del romanzo sci-fi di Sakyo Komatsu pubblicato nel 1973

Leggi
paranoia agent 2004 serie satoshi kon
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Paranoia Agent di Satoshi Kon: risvegliarsi dall’incubo della modernità

di William Maga

Nel 2004, il regista giapponese dirigeva un'opera attualissima e in anticipo sui tempi, capace di riflettere sulle paure della società

Leggi