Home » Cinema » Horror & Thriller » Cortometraggio | Fire (Pozar): David Lynch fonde animazioni espressioniste e musica

Cortometraggio | Fire (Pozar): David Lynch fonde animazioni espressioniste e musica

20/05/2020 news di Redazione Il Cineocchio

Il lavoro realizzato dal regista in collaborazione con l'animatrice Noriko Miyakawa e il compositore Marek Zebrowski è stato diffuso al pubblico dopo 5 anni di attesa

fire (pozar) corto david lynch 2015

Il canale YouTube ufficiale di David Lynch, David Lynch Theater, ha appena caricato il cortometraggio animato di 10 minuti Fire (Pozar), che è stato scritto, disegnato e diretto dal regista di Velluto Blu nel 2015.

Animato da Noriko Miyakawa e con musiche di Marek Zebrowski, il cortometraggio in bianco e nero non è inedito ed è stato proiettato in precedenza, ma non è mai stato reso disponibile online per tutti i fan fino a oggi pomeriggio.

Come probabilmente ci si potrebbe aspettare, Fire (Pozar) è sperimentale, bizzarro e impossibile da spiegare a parole – con un che di espressionista – , quindi lasceremo che sia David Lynch a sintetizzare alcuni pensieri sul processo creativo che lo ha portato in vita:

Il punto centrale del nostro esperimento era che non avrei detto nulla delle mie intenzioni e Marek [Zebrowski] avrebbe interpretato le immagini a modo suo. Quindi, dico che è stato un esperimento di grande successo e ho adorato la composizione scritta da Marek per il Penderecki String Quartet.

Marek Zebrowski ha detto:

Ho pensato che fosse un’opera molto malinconica in un certo senso e anche molto poetica. Senza cercare di essere troppo esplicito, ho cercato di illustrare ulteriormente quello che stava facendo David. Ad esempio, c’è qualcosa che assomiglia a una grandinata e ho usato molto ‘pizzicato’, ma ho anche utilizzato una linea melodica in levare per aggiungere un elemento lirico ad essa. 

Date uno sguardo alle evocative immagini – e ai suoni – di Fire (Pozar):

Fonte: YouTube

The toll main
Horror & Thriller

The Toll | La recensione del film horror di Michael Nader (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Jordan Hayes e Max Topplin sono i protagonisti di un'opera che gioca con gli stereotipi del genere, divertendosi a spiazzare con le aspettative del pubblico

Leggi
Post Mortem-3
Horror & Thriller

Post Mortem | La recensione del film horror di Péter Bergendy (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Un'ambientazione ungherese primo novecentesca molto suggestiva viene sprecata da una regia che opta per effetti speciali bizzarri e da una sceneggiatura troppo vaga

Leggi
lockdown all'italiana film ezio greggio 2020
Azione & Avventura

Lockdown all’italiana | La recensione del film (poco comico) di Enrico Vanzina

di Giovanni Mottola

Il regista, qui all'esordio dietro alla mdp, rivendica giustamente il diritto alla commedia, ma non ne assolve al dovere, realizzando un'opera che non fa ridere mai

Leggi
the haunting of bly manor serie 2020 fantasma
Horror & Thriller

The Haunting of Bly Manor: un video svela tutti i fantasmi nascosti negli episodi

di Redazione Il Cineocchio

Anche per la seconda stagione dello show di Netflix, Mike Flanagan ha celato in bella vista molti spettri

Leggi
the banishing film 2020 horror
Horror & Thriller

The Banishing | La recensione del film horror di Christopher Smith (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Il regista inglese si cimenta con la ghost story con diligenza, ma seguendo un po' troppo strade già battute

Leggi