Home » Cinema » Horror & Thriller » Dossier | Bruce Lee e il suo coinvolgimento nell’omicidio di Sharon Tate

Dossier | Bruce Lee e il suo coinvolgimento nell’omicidio di Sharon Tate

23/03/2019 news di Redazione Il Cineocchio

Ripercorriamo l'incredibile vicenda che portò il 'piccolo drago' ad essere sospettato per qualche tempo da Roman Polanski dell'assassinio della moglie e dei suoi amici

bruce lee e sharon tate set

Una delle parti più deliziose del trailer di C’era una volta a Hollywood (Once Upon a Time in Hollywood) di Quentin Tarantino, diffuso nei giorni scorsi, è senza dubbio la presenza di Bruce Lee, interpretato nel film da Mike Moh, dalla notevole somiglianza fisica e in grado di sfoggiare le sue abilità in un combattimento ‘finto’ contro lo stuntman Cliff Booth, il personaggio incarnato da Brad Pitt.

In ogni caso, in molti probabilmente si saranno domandati il motivo della presenza del ‘piccolo drago’. Certo, il lungometraggio è ambientato nel 1969 a Los Angeles, proprio il periodo in cui si trovava nei paraggi, ma quale parte interpreta nella storia? Ebbene, c’è una risposta precisa e non è affatto banale. E ha radici nel rapporto tra Bruce Lee, Roman Polanski e Sharon Tate.

L’artista marziale e attore ha in realtà giocato un piccolo e bizzarro ruolo nella tristemente famigerata vicenda degli omicidi della ‘Famiglia’ collegata da Charles Manson. Secondo Matthew Polly, autore del libro Bruce Lee: A Life del 2003, il regista di Rosemary’s Baby a un certo punto pensò addirittura che fosse stato proprio Bruce Lee a compiere il tremendo omicidio della moglie!

bruce lee e sharon tate set proveLo scrittore ha ricordato la connessione in un episodio del podcast “Shoot This Now”:

Nel 1965, Bruce Lee incontrò Jay Sebring, che in seguito avrebbe fornito l’ispirazione per il personaggio di Warren Beatty in “Shampoo” [1975]. A quel tempo, Sebring usciva con Sharon Tate … Lee si ritrovò presto in frustranti ruoli da spalla (vedi: “Il Calabrone Verde”), coreografando combattimenti per i film hollywoodiani e cercando di fare il botto in ruoli da protagonista che di solito erano negati a attori non bianchi. Divenne un “sifu delle star”, colui che addestrava attori del calibro di Steve McQueen alle arti marziali.

Comunque, nell’estate del 1968, la produzione del film Missione compiuta stop. Bacioni Matt Helm [The Wrecking Crew] pagò Bruce Lee ben 11.000 dollari per insegnare a Sharon Tate e ad altre attrici come combattere. A quel tempo, la Tate aveva già sposato Roman Polanski. Così, da lì a poco la donna invitò a cena Bruce Lee, dicendo al marito: “Voi due andrete d’accordo in un lampo!”.

In breve tempo, Roman Polanski divenne uno dei clienti regolari delle lezioni di arti marziali di Bruce Lee. Divennero così amici che Polanski invitò Lee nel suo chalet a Gstaad, in Svizzera, e in quel viaggio Lee acquistò la mitica tuta gialla che indossò per combattere contro Kareem Abdul Jabbar in L’ultimo combattimento di Chen [Game of Death].

Il 9 agosto 1969, Sharon Tate e Jay Sebring morirono per mano della Famiglia di Charles Manson nella casa di Cielo Drive. Con loro, anche il bambino che la donna portava in grembo, l’aspirante sceneggiatore Wojciech Frykowski e Abigail Folger, ereditiera della dinastia del caffè, e il diciottenne Steven Parent.

bruce lee e sharon tate set combattimentoIn una imprevedibile successione di eventi, prima che si scoprissero i veri colpevoli, Roman Polanski arrivò a sospettare per qualche tempo addirittura Bruce Lee degli omicidi. Il killer – o i killer – avevano infatti dimenticato un paio di occhiali da vista nella casa di Cielo Drive, e una mattina, Bruce Lee casualmente accennò a Roman Polanski: “Ho perso i miei occhiali“.

Matthew Polly prosegue poi spiegando che cosa accadde dopo che Roman Polanski ebbe valutato la possibilità che Bruce Lee avesse assassinato sua moglie e i loro amici:

Il cuore di Polanski correva all’impazzata. Bruce faceva parte della sua cerchia di amici, ma era anche, in quanto l’unico asiatico, un estraneo. Sapeva come usare una pistola ed era un esperto di armi con la lama. Aveva la forza e l’abilità per sopraffare più vittime. Forse Jay Sebring lo aveva invitato e qualcosa era andato terribilmente storto. Forse era segretamente innamorato di Sharon Tate e aveva dato di matto.

Naturalmente, Roman Polanski aveva torto, ma, dopo quello che era successo a sua moglie e a i suoi amici, è facile immaginare che la sua mente stesse percorrendo ogni tipo di scenario (tranne quello più assurdo che mai che poi si rivelò essere quello vero). Una vicenda che in qualche modo ricorda la reazione – recentemente balzata agli onori delle cronache – di Liam Neeson di fronte alla violenza sessuale subita da una sua amica (con conseguenti frasi razziste subito stigmatizzate dalla stampa americana). Resta tutto da capire invece come Quentin Tarantino abbia deciso di gestire la faccenda nel suo nono film.

Di seguito il teaser trailer in versione italiana e internazionale (per meglio apprezzare le voci originali) di C’era una volta a Hollywood, che arriverà nei nostri cinema in settembre:

Fonte: STN

little monsters film 2019 Lupita Nyong'o
Horror & Thriller

Little Monsters | Recensione del film di zombi di Abe Forsythe con Lupita Nyong’o

di William Maga

L'attrice premio Oscar è la deliziosa protagonista, tutta cuore e colpi di pala, di una horror comedy dissacrante e scorretta, che mescola mirabilmente splatter e buoni sentimenti

Leggi
wounds film 2019 babak
Horror & Thriller

Wounds | Recensione del film horror di Babak Anvari con Armie Hammer (su Netflix)

di William Maga

A tre anni da Under The Shadow, il regista iraniano è tornato dietro alla mdp per un'opera irrisolta, che ad interessanti slanci ripugnanti affianca una ostile recitazione catatonica di Dakota Johnson

Leggi
eli film netflix 2019
Horror & Thriller

Eli | La recensione del film horror di Ciarán Foy con Kelly Reilly (per Netflix)

di William Maga

Il regista di Sinister 2 si sposta sulla piattaforma di streaming, ma il risultato è un prodotto pieno di cliché e svogliato, salvato solo in parte da un finale inaspettato

Leggi
influenze maligne film 2019
Horror & Thriller

Influenze Maligne | Recensione del film horror di Denis Rovira van Boekholt

di Francesco Chello

Il regista spagnolo esordisce al lungometraggio con un'opera manchevole e con ben poche idee originali, finita dritta nel catalogo di Netflix

Leggi
Filippo Franchini e Lorenzo Salvatori in Il signor Diavolo (2019)
Horror & Thriller

Il Signor Diavolo | La recensione del film di Pupi Avati, ritorno al gotico rurale

di Redazione Il Cineocchio

A 43 anni da La Casa dalle Finestre che Ridono, il regista emiliano si affida ancora una volta a Lino Capolicchio e Gianni Cavina per un'indagine dai risvolti oscuri nella superstiziosa provincia italiana della metà del secolo scorso

Leggi
forever house concept
Horror & Thriller

Concept art e trama per The Forever House, serie fanta-horror live action di Mike Mignola

di Redazione Il Cineocchio

Il creatore di Hellboy porta sul piccolo schermo inquietanti e macabri racconti del folklore scaturiti dalla sua mente e dal suo sketchbook

Leggi
the outsider hbo serie 2020 king
Horror & Thriller

Teaser e data di debutto per The Outsider, serie HBO che adatta Stephen King (con Bateman e Mendelsohn)

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Cynthia Erivo e Paddy Considine nell'adattamento del recentissimo romanzo poliziesco / soprannaturale del prolifico scrittore del Maine

Leggi
home video I morti non muoiono (BD), MA (DVD), Unfriended Dark Web (BD)
Horror & Thriller

Recensione home video | I morti non muoiono (BD) + MA (DVD) + Unfriended: Dark Web (BD)

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni dell film di zombi di Jim Jarmusch, dell'horror psicologico con Octavia Spencer e del sequel di Stephen Susco

Leggi
bruce campbell la casa 2
Horror & Thriller

Bruce Campbell su La Casa: “Sam Raimi ha scelto il regista del nuovo film; io passo il testimone”

di Redazione Il Cineocchio

Il protagonista della celebre saga ha confermato che i lavori per un nuovo capitolo stanno procedendo, ma anche che non vedremo più il suo Ash

Leggi
Horror & Thriller

Color Out of Space | La recensione del film di Richard Stanley con Nicolas Cage (Sitges 52)

di William Maga

Dopo oltre 20 anni, il regista sudafricano torna dietro alla mdp per adattare il racconto di H. P. Lovecraft, riuscendo nell'intento di sprofondarci nell'impossibile, complice un lavoro sulle immagini e sul sonoro efficacissimo

Leggi
Christina Ricci and Jesse Eisenberg in Cursed (2005)
Horror & Thriller

Jesse Eisenberg su Cursed – Il Maleficio: “Girammo il film 4 volte! Il caos? Colpa di Weinstein”

di Redazione Il Cineocchio

Il protagonista dell'horror di Wes Craven del 2004 ricorda la travagliata lavorazione del film, uscito stravolto rispetto al primo 'splendido' montaggio

Leggi
Knives Out daniel craig film 2019
Horror & Thriller

Trailer italiano e data di uscita per Cena con Delitto – Knives Out, whodunit con Daniel Craig e Jamie Lee Curtis

di Redazione Il Cineocchio

Nel mistery thriller diretto da Rian Johnson ci sono anche i sospettati Chris Evans, Ana de Armas e Christopher Plummer

Leggi
katharina kubrick sitges 2019
Horror & Thriller

Intervista esclusiva | Katharina Kubrick: “Ho visto Doctor Sleep; esperienza strana, ma è un affettuoso tributo a mio padre Stanley”

di Alessandro Gamma

Abbiamo incontrato la figlia del grande regista, parlando degli inevitabili confronti col suo Shining del 1980 e della 'spaventosa' prova di Ewan McGregor nell'imminente adattamento di Mike Flanagan

Leggi
Horror & Thriller

Lux Æterna | Recensione del film di Gaspar Noé (Sitges 52)

di William Maga

Béatrice Dalle e Charlotte Gainsbourg sono le protagoniste di un mediometraggio che racchiude i consueti tratti della poetica del regista franco-argentino, tra disperazione, improvvisazione e luci martellanti

Leggi
Horror & Thriller

The Forest of Love | La recensione del film di Sion Sono (per Netflix)

di Francesco Chello

Il regista giapponese torna sulle scene con un'opera divisiva e a tratti estenuante, che ribadisce e rafforza la sua poetica e ne rilancia le ossessioni e i temi cardine

Leggi
ARTASERSE

ARTASERSE

25-10-2019

Tutto il mio folle amore

Tutto il mio folle amore

24-10-2019

One Piece: Stampede - Il film

One Piece: Stampede - Il film

24-10-2019

Finché morte non ci separi

Finché morte non ci separi

24-10-2019

RECENSIONE

Downton Abbey

Downton Abbey

24-10-2019

Scary Stories to Tell in the Dark

Scary Stories to Tell in the Dark

24-10-2019

L'uomo senza gravità

L'uomo senza gravità

21-10-2019

Ermitage - Il Potere dell’arte

Ermitage - Il Potere dell’arte

21-10-2019

Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

18-10-2019

The Panama Papers

The Panama Papers

18-10-2019

Se mi vuoi bene

Se mi vuoi bene

17-10-2019

Il mio profilo migliore

Il mio profilo migliore

17-10-2019

Yuli - Danza e libertà

Yuli - Danza e libertà

17-10-2019

Grazie a dio

Grazie a dio

17-10-2019

The Kill Team

The Kill Team

17-10-2019

A proposito di Rose

A proposito di Rose

17-10-2019

Il cardellino

Il cardellino

17-10-2019

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

17-10-2019

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

17-10-2019

Maleficent: Signora del male

Maleficent: Signora del male

17-10-2019

RECENSIONE

Weathering With You - La ragazza del tempo

Weathering With You - La ragazza del tempo

14-10-2019

RECENSIONE

Brave ragazze

Brave ragazze

10-10-2019

Searching Eva

Searching Eva

10-10-2019

La scomparsa di mia madre

La scomparsa di mia madre

10-10-2019

Le verità

Le verità

10-10-2019

RECENSIONE

Hole - L'abisso

Hole - L'abisso

10-10-2019

RECENSIONE

Non succede, ma se succede...

Non succede, ma se succede...

10-10-2019

Gemini Man

Gemini Man

10-10-2019

RECENSIONE

A spasso col panda

A spasso col panda

10-10-2019