Home » Cinema » Azione & Avventura » I ‘maestri della matita’ Bianchi, Stano e Zaniboni: dentro la mostra dello Spazio WOW

I ‘maestri della matita’ Bianchi, Stano e Zaniboni: dentro la mostra dello Spazio WOW

04/03/2018 di Alessandro Gamma

Uno sguardo ravvicinato alla tavole dei tre artisti, che raccontano - tra studi, bozzetti, sketch e preliminari - il lavoro oscuro nascosto dietro alle opere definitive che vengono poi pubblicate

Ha inaugurato ieri, sabato 3 marzo, alla presenza di due dei tre artisti direttamente interessati, ovvero Angelo Stano e Simone Bianchi (Sergio Zaniboni, come saprete, è purtroppo scomparso nell’agosto del 2017) la mostra ‘I Maestri della Matita‘, allestita dal sempre attento e preziosissimo WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di viale Campania a Milano – in collaborazione con LYRA, il brand di F.I.L.A. [Fabbrica Italiana Lapis ed Affini] dedicato al disegno artistico e alle belle arti nonché partner storico dell’istutizione.

Prima di addentrarci nello specifico su quali sono le caratteristiche peculiari dell’esibizione, è giusto spendere due parole per riassumere le carriere dei tre disegnatori in questione, esponenti, ciascuno col proprio particolarissimo – e riconoscibilissimo – stile, tra i più noti del panorama italiano della Nona Arte. Sergio Zaniboni è colui che più di tutti ha saputo rinnovare l’immagine di Diabolik nelle sue storie a partire dalla fine degli anni Sessanta, con uno stile che è poi diventato quello che i lettori delle avventure del personaggio creato dalle sorelle Angela e Luciana Giussani nel lontano 1962 hanno ben in mente ancora oggi (grazie anche alle immagini scelte per il folto merchandising, quasi sempre opera sua). L’artista nato a Torino ha saputo innovare il mondo di Clerville grazie a un tratto estremamente realistico, avvalendosi dell’uso frequente di fotografie in fase di disegno e di una scelta dell’inquadratura dal sapore cinematografico. E non è un caso che una storia disegnata da Sergio Zaniboni sia la sola ad essere stata pubblicata direttamente a matita, all’interno dell’albo speciale Notte magica del 2001.

Angelo Stano è invece ricordato da molti come l’autore a cui Sergio Bonelli affidò nel 1986 il non semplice compito di disegnare la prima storia di Dylan Dog, L’alba dei morti viventi ,su testi di Tiziano Sclavi. Il suo segno sporco e ruvido, i suoi personaggi scavati, contorti, quasi emaciati, perfetti per le trame horror, ricordano da vicino lo stile del pittore austriaco Egon Schiele (e, non casualmente, tra le opere esposte ce ne sono diverse che proprio rimandano al pittore austriaco). Nonostante le copertine e il design iniziale del personaggio furono opera di Claudio Villa, fu lo stile di Stano a essere subito abbinato all’indagatore dell’incubo, tanto che dal numero 42 (La Iena, 1990) ne diventa il copertinista ufficiale e per ben 26 anni di fila si occupa dei frontespizi di tutti gli albi della serie regolare, delle edizioni speciali e delle immagini promozionali, ritagliandosi comunque anche alcune tra le storie interne più significative. Nonostante da qualche anno sia passato – come molti altri – al digitale, Angelo Stano continua a ricorrere alla fidata matita per realizzare studi e bozzetti, che poi rifinisce al computer.

Dulcis in fundo (siamo andati per anzianità …), Simone Bianchi (la nostra intervista esclusiva) è certo uno dei nomi italiani più noti anche oltreoceano tra i lettori di storie Marvel (che peraltro si è accaparrata i suoi servizi in esclusiva per molti anni). Le sue matite hanno tratteggiato tutti i supereroi più importanti, disegnando storie, copertine e illustrazioni di Spider-Man, Wolverine, Thor, Captain America, ma anche tavole per Star Wars apprezzate moltissimo dal creatore stesso del franchise, George Lucas. Il suo è uno stile dettagliatissimo e molto attento all’anatomia. Nelle sue tavole il segno a matita è protagonista indiscusso, utilizzato per disegnare linee assai dinamiche e per strutturare le masse imponenti dei corpi dei supereroi di turno. La matita è spesso lasciata visibile, non coperta dalla china: è poi il colore, in una fase successiva, pennellato o inserito digitalmente, a completare il pezzo. Grazie a questa tecnica mista di matita, chine e acrilico, Simone Bianchi riesce da anni a raffigurare personaggi estremamente realistici, quasi fotografici, profondamente vivi.

Questa veloce – ma doverosa – introduzione ci porta quindi dritti alla particolarità di questa mostra dedicata appunto ai ‘Maestri della Matita’: quasi sicuramente per la prima volta in Italia, viene proposta ai visitatori una ricchissima carrellata di sketch, bozzetti, illustrazioni, tavole interne e copertine preliminari di questi tre grandi artisti, raccontando attraverso un percorso circolare l’evoluzione del loro personalissimo stile e del loro metodo di lavoro, permettendo di ammirare da vicinissimo come hanno saputo raccontare secondo la propria singolare visione personaggi assai noti e che si pensava ‘conosciuti’ e immutabili, usando uno strumento semplice ma potentissimo, capace però di dare il là a tutto un universo immaginario con solamente pochi tratti: la matita.

Spesso, quando si soglia un albo comprato in edicola (o un cartonato da libreria), ci si dimentica che alla base di ogni fumetto c’è proprio quel semplice strumento composto da legno e grafite. I più grandi disegnatori di ogni epoca e paese hanno da sempre tracciato prima a matita rapidi schizzi delle loro tavole, stabilendo volumi e inquadrature, per poi passare a definirli sempre più, fino ad arrivare alla tavola completa, da passare quindi a china o da dipingere. Quando un fumetto è frutto di un lavoro d’équipe, quello che in gergo tecnico viene chiamato “matitista” è sempre l’autore più esperto nel team artistico, affiancato poi da disegnatori più giovani con il compito di rifinire e inchiostrare le sue tavole.

La mostra dello Spazio WOW, vuole quindi rendere finalmente un doveroso tributo – attraverso il lavoro di tre importanti disegnatori di fumetti seriali – a una fase ‘oscura’ ma fondamentale per la nascita delle immagini che poi andremo ad apprezzare una volta che la storia sarà data alle stampe. Questa ‘scoperta’ è resa possibile dall’esposizione di decine di preziose tavole originali, bozzetti, studi, matite e tavole incompiute, provenienti dai cassetti dei loro studi, dall’archivio della Fondazione Franco Fossati e da importanti collezioni private, oltre che dagli archivi della casa editrice Astorina.

Venendo al percorso espositivo in sé, l’esibizione è introdotta da una sezione tecnica sulla realizzazione del fumetto, dove sono riassunte le varie fasi di lavorazione: l’ideazione della storia e la stesura del soggetto e della sceneggiatura; gli studi dei personaggi; la fase di layout delle tavole; il disegno a matita, il ripasso a china, la colorazione e il lettering. A completare questo ‘prologo’, un’esposizione di tavole a matita di autori come Magnus e Jack Kirby, Corrado Mastantuono e Tanino Liberatore, Will Eisner e Carlo Peroni, per poter ammirare direttamente tecnica e approccio di maestri di epoche e provenienze diverse. Ad Angelo Stano, Simone Bianchi a Sergio Zaniboni è dedicata una sala, in cui il percorso creativo di ciascuno è raccontato attraverso schizzi, disegni, riproduzioni delle tavole stampate, ingrandimenti e particolari per guidare al meglio i visitatori nei loro processi di ideazione e ‘messa su foglio’ del soggetto.

Ma non è tutto. In occasione della mostra, WOW Spazio Fumetto organizza anche alcune masterclass professionali: due proprio con Simone Bianchi (4 marzo) e Angelo Stano (5 maggio) e una terza con Alessandro ‘Martoz’ Martorelli, astro nascente del fumetto italiano vincitore degli importanti premi Micheluzzi e Boscarato (22 aprile). Lezioni da 4 ore per approfondire un diverso aspetto del disegno a matita con chi la matita la sa decisamente usare nel migliore dei modi.

La mostra è stata inaugurata il 3 marzo e resterà aperta e visitabile fino al 13 maggio (ingresso: 5€ intero o 3€ con riduzione / orari Lun. – Ven. 15.00 – 19.00 Sab. e Dom. 15.00 – 20.00).

Intanto nella gallery qui sotto – ma anche sopra ne trovate alcuni (cliccate per ingrandire) – potete cominciare a farvi un’idea dei gioielli che potete ammirare al WOW (i riflessi nelle fotografie sono stati messi apposta così che siate obbligati ad andare a vederli dal vivo!)

asia argento sitges 2019
Azione & Avventura

Video | Asia Argento: “Vi spiego come mai recito meno e perché scappai via da Hollywood”

di Alessandro Gamma

Abbiamo incontrato l'attrice e regista 44enne, che ci ha raccontato quali sono le 3 regole d'oro per convincerla a partecipare a un film e dell'incontro col 'diavolo' che la convinse ad abbandonare l'America all'apice del successo

Leggi
guns akimbo film 2019
Azione & Avventura

Guns Akimbo | La recensione del film di Jason Lei Howden con Daniel Radcliffe (Sitges 52)

di William Maga

A quattro anni da Deathgasm il regista torna sulle scene con un'opera ipercinetica che strizza l'occhio ai videogame e in cui brilla di follia Samara Weaving, ma che non va molto oltre il bizzarro divertissement

Leggi
Marlon Brando in Apocalypse Now (1979)
Azione & Avventura

Trailer per Apocalypse Now – Final Cut: ‘la versione perfetta’ arriva nei cinema per 3 giorni

di Redazione Il Cineocchio

A quasi vent'anni dal Redux, il capolavoro di Francis Ford Coppola del 1979 viene riproposto al pubblico restaurato e 'corretto'

Leggi
el camino netflix film aaron paul
Azione & Avventura

El Camino | La recensione del film di Vince Gilligan che chiude Breaking Bad (su Netflix)

di Sabrina Crivelli

A sei anni dal series finale dello show, il suo creatore decide di portare a termine degnamente l'arco narrativo di di Jesse Pinkman

Leggi
Treadstone serie amazon
Azione & Avventura

Teaser per Treadstone: la serie spin-off di Bourne risveglia gli agenti dormienti su Amazon

di Redazione Il Cineocchio

Il nuovo show spin-off sulle operazioni sotto copertura della CIA vedrà protagonisti Jeremy Irvine e Tracy Ifeachor

Leggi
Weathering With You film Makoto Shinkai
Azione & Avventura

Weathering With You | La recensione del film meteorologico di Makoto Shinkai (Sitges 52)

di Sabrina Crivelli

Dopo il successo planetario di Your Name del 2017, il regista giapponese torna sulle scene con una storia fantastica, visivamente spettacolare, ma privo dell'anima delle opere precedenti

Leggi
L'ufficiale e la spia polanski
Azione & Avventura

L’ufficiale e la spia | La recensione del film di Roman Polanski (Venezia 76)

di Teresa Scarale

L'opera dedicata all’affaire Dreyfus, premiata a Venezia con il Leone d’Argento, è un film da manuale. Rigorosa, impeccabile, avvincente nel suo ritmo serrato eppure incisiva. Jean Dujardin, Louis Garrel e gli altri protagonisti sono ingranaggi perfetti di un meccanismo filmico che funziona dall’inizio alla fine

Leggi
diabolik film manetti
Azione & Avventura

Diabolik dei Manetti Bros.: prima immagine e trama del film con Luca Marinelli

di Redazione Il Cineocchio

A 50 anni dal primo tentativo pop di Mario Bava, il 're del terrore' tornerà al cinema per una nuova avventura che vedrà protagonista anche Miriam Leone e Valerio Mastandrea

Leggi
sylvester stallone john rambo 2008 film
Azione & Avventura

Dossier | Rambo Saga: il 2008 segna la rinascita di John Rambo (Parte IV)

di Francesco Chello

A vent'anni dal terzo capitolo, Sylvester Stallone si occupa personalmente anche della regia del film che rilancia il suo personaggio, ammantandolo di tenebre interiori e violenza brutale

Leggi
1917 film sam mendes guerra
Azione & Avventura

Full trailer per 1917: Sam Mendes manda in guerra Colin Firth e Benedict Cumberbatch

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Mark Strong e Richard Madden nella missione contro il tempo per sventare un letale attacco del nemico

Leggi
The Gentlemen film Matthew McConaughey
Azione & Avventura

Trailer per The Gentlemen: marijuana, gangster e Matthew McConaughey per Guy Ritchie

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Hugh Grant, Colin Farrell e Charlie Hunnam nel cast all star del nuovo film del regista inglese

Leggi
birds of prey film harley quinn margot robbie
Azione & Avventura

Full trailer per Birds of Prey: Harley Quinn a capo delle nuove paladine di Gotham

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Mary Elizabeth Winstead e Ewan McGregor al fianco di Margot Robbie nel nuovo film della DC diretto da Cathy Yan

Leggi
6 Underground film michael bay
Azione & Avventura

Trailer per 6 Underground: Ryan Reynolds è un vigilante miliardario per Michael Bay (e per Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Nell'action da 150 milioni di dollari, la squadra di improbabili antieroi a caccia di emozioni forti sarà composta anche da Mélanie Laurent, Corey Hawkins e Dave Franco

Leggi
joker joaquin phoenix film
Azione & Avventura

Le 20 cose da sapere su Joker di Todd Phillips

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del film con Joaquin Phoenix, che di porta alle inedite origini della storica nemesi di Batman

Leggi
The King's Man - Le origini film rasputin
Azione & Avventura

Trailer per The King’s Man – Le Origini: Rasputin minaccia la pace nel mondo

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono Ralph Fiennes e Gemma Arterton nel prequel della saga di Kingsman, diretto ancora una volta da Matthew Vaughn

Leggi
Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

18-10-2019

The Panama Papers

The Panama Papers

18-10-2019

Se mi vuoi bene

Se mi vuoi bene

17-10-2019

Il Mio Profilo Migliore

Il Mio Profilo Migliore

17-10-2019

Yuli

Yuli

17-10-2019

Grazie a dio

Grazie a dio

17-10-2019

The Kill Team

The Kill Team

17-10-2019

A proposito di Rose

A proposito di Rose

17-10-2019

Il cardellino

Il cardellino

17-10-2019

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

17-10-2019

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

17-10-2019

Maleficent: Signora del male

Maleficent: Signora del male

17-10-2019

RECENSIONE

Brave ragazze

Brave ragazze

10-10-2019

Searching Eva

Searching Eva

10-10-2019

La scomparsa di mia madre

La scomparsa di mia madre

10-10-2019

Le verità

Le verità

10-10-2019

RECENSIONE

Hole - L'abisso

Hole - L'abisso

10-10-2019

RECENSIONE

Non succede, ma se succede...

Non succede, ma se succede...

10-10-2019

Gemini Man

Gemini Man

10-10-2019

RECENSIONE

A spasso col panda

A spasso col panda

10-10-2019

L'uomo che volle vivere 120 anni

L'uomo che volle vivere 120 anni

08-10-2019

Roger Waters. Us + Them

Roger Waters. Us + Them

07-10-2019