Home » Cinema » Horror & Thriller » John Carpenter su Halloween: “Rendere fratelli Laurie e Michael Myers fu uno sbaglio dettato dall’alcol”

Titolo originale: Halloween II , uscita: 30-10-1981. Budget: $2,500,000. Regista: Rick Rosenthal.

John Carpenter su Halloween: “Rendere fratelli Laurie e Michael Myers fu uno sbaglio dettato dall’alcol”

19/10/2018 news di Redazione Il Cineocchio

A 40 anni di distanza, il regista ha ripensato allo spiazzante colpo di scena del primo film, inserito controvoglia nella versione destinata alla TV americana e poi formalizzato nel secondo capitolo

Sebbene sia diventata una parte importante della mitologia nei capitoli successivi, la Laurie Strode di Jamie Lee Curtis e Michael Myers non erano affatto fratello e sorella nel primo indimenticabile Halloween – La notte delle streghe visto nei cinema nel 1978. Questo clamoroso colpo di scena viene apertamente ammesso in realtà solo in Halloween II – Il Signore della Morte del 1981 e apparentemente in parte è venuto in essere perchè John Carpenter (la nostra recente chiacchierata esclusiva con lui) era sotto gli influssi dei fumi dell’alcol!

Lo sceneggiatore e regista del primo film – e coautore del secondo – in una recente intervista ha infatti rivelato come sia arrivato a quella decisione e come si penta oggi amaramente di averla inserita:

Allora, va bene. Ecco come sono andate le cose. Ho realizzato Halloween, e poi Halloween è stato venduto alla NBC perchè lo mandasse in onda. Ma era troppo corto … avevano bisogno che fosse di una certa durata [la ‘extended version’ per la televisione USA dura circa 12′ in più della versione cinematografica]. Quindi ho dovuto ritornare indietro e girare qualche altra scena per renderlo più lungo. E io ero assolutamente bloccato. Non sapevo cosa fare. Voglio dire, il film è il film … Non volevo toccarlo. Ma tutti sarebbero stati contenti e avrebbero fatto soldi, e sarebbe stato grandioso. Quindi ho dovuto inventarmi qualcosa. Penso che …  forse a tarda notte, alimentato da bevande alcoliche … sia venuta fuori un’idea del genere. Un’idea terribile e stupida! Ma è quello che abbiamo fatto.

Ebbe, nonostante la sua indiscutibile genialità, John Carpenter non è certamente l’unica persona nella storia del genere umano ad aver avuto una cattiva idea mentre si trovava in uno stato mentale alterato. Sembra che lui e la co-sceneggiatrice storica Debra Hill si siano trovati più o meno con le spalle al mure e sottoposti a forti pressioni esterne e che in qualche modo abbiano dovuto superare il blocco dello scrittore inventandosi qualcosa. Fatto sta che questa ‘pensata’ è stata revisionata – probabilmente su consiglio non solo dei fan, ma del regista 70enne stesso, nel nuovo Halloween diretto da David Gordon Green (la nostra recensione).

Per sapere invece quali reboot, remake e sequel dei classici di John Carpenter stanno bollendo in pentola ad Hollywood in questi giorni, vi rimandiamo alle parole dello stesso filmmaker.

Di seguito il trailer originale di Halloween II:

Fonte: TDB

The Amityville Harvest film 2020
la abuela film paco plaza 2020 (4)
Horror & Thriller

La Abuela: immagini e trama per l’horror di Paco Plaza

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Veronica e Occhio per occhio è tornato dietro alla mdp per una nuova storia del terrore che vede protagoniste Almudena Amor e Vera Valdez

Leggi
Le strade del male film netflix tom holland 2020
Horror & Thriller

Le strade del male: poster e data di uscita per l’horror con Tom Holland e Robert Pattinson (su Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Nel film diretto da Antonio Campos ci sono anche Bill Skarsgård, Riley Keough, Jason Clarke e Mia Wasikowska

Leggi
Deep Rising – Presenze dal profondo 1998
Horror & Thriller

Recensione story | Deep Rising – Presenze dal profondo di Stephen Sommers

di Giuseppe Rocca

Nel 1998 Famke Janssen e Treat Williams erano i protagonisti di un fanta-horror tutto azione e mostri in CGI, un b-movie R-rated divertente e con qualche scena bella tesa

Leggi