Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Recensione | Beyond Skyline di Liam O’Donnell

4/10 su 520 voti. Titolo originale: Beyond Skyline, uscita: 20-10-2017. Budget: $20,000,000. Regista: Liam O'Donnell.

Recensione | Beyond Skyline di Liam O’Donnell

18/12/2017 recensione film di William Maga

Frank Grillo e Iko Uwais combattono l'invasione aliena a suon di mazzate in un sequel che fa dell'azione senza tregua la sua carta vincente, incurante di coerenza e spessore dei personaggi

Sono passati sette anni da quando gli alieni hanno terrorizzato Los Angeles in Skyline, un film che, nonostante la sua pochezza, era riuscito a incassare bene al botteghino (66 milioni di dollari incassati a fronte dei 10 di budget). Questo seguito diretto dal regista Liam O’Donnell allarga ora quell’universo in modo esponenziale; Beyond Skyline ci porta infatti in giro per il mondo (leggi Vietnam), grazie alla co-produzione tra Stati Uniti e alcune compagnie asiatiche. Facendo subito chiarezza, almeno un personaggio ritorna dal film originale e tutti gli eventi narrati nelle due pellicole si verificano nell’arco di 24 / 48 ore (fondamentalmente, potete guardarli back-to-back). Qui però ci si focalizza di più sull’azione, alleggerendo l’approfondimento e guardando all’intrattenimento puro. C’è una sorta di scontro tra kaijū degno di un capitolo di Godzilla (o Gojira) verso la fine e non mancano i rimandi a Monsters di Gareth Edwards (2010) e a World Invasion (2011), con gli alieni strappa-cervelli che imperversano sullo schermo. E nonostante si avverta una netta separazione tra la prima e la seconda parte (col cambio di location), lo spettacolo action messo in piedi non dovrebbe deludere chi cerca una serata di sci-fi caciarona.

Mark (Frank Grillo) è un detective della polizia di Los Angeles che si sta prendendo una pausa dalla risoluzione dei crimini dopo la morte di sua moglie. Trent (Jonny Weston) è il suo problematico figlio adolescente a un passo dal finire in carcere. Quando una strana luce blu inizia a risucchiare in cielo tutti quanti, i due si uniscono a una guidatrice della metropolitana (Bojana Novakovic), all’ex partner di Mark (Jacob Vargas) e a un anziano cieco (Antonio Fargas) per capire cosa stia accadendo. Il loro tentativo di fuga si rivela ben presto senza speranza però, e finiscono a combattere all’interno della nave madre aliena, che dopo una breve corsa si schianta in Vietnam. Lì, Mark si trova suo malgrado a fare squadra con alcuni malviventi locali (Iko Uwais e Pamelyn Chee), insieme ai quali dovrà provare a trovare un modo per fermare i nemici extraterrestri e addirittura salvare gli esseri umani già ‘convertiti’.

Come detto, Beyond Skyline si concentra decisamente sull’azione, quindi la trama – riassunta a spanne qui sopra – non può che risultare superficiale. È difficile sviluppare adeguatamente i personaggi quando questi corrono e combattono ogni minuto per le proprie vite. E’ tutto un florilegio di effetti speciali (curati dalla Hydraulx Entertainment) e i fratelli Colin Strause e Greg Strause – registi del film del 2010 – ritornano qui in veste di produttori. Gran parte di Los Angeles è accesa dalla gigantesca astronave madre aliena e da vari rumorosi combattenti e ritorna anche una sequenza del primo film che coinvolge un attacco nucleare. Gran parte del veicolo spaziale viene distrutto in modo spettacolare (molto bene) e gli effetti delle radiazioni vengono quasi dimenticati (non starete mica cercando verosimiglianza?). Tuttavia, gli alieni si presentano in varie forme: enormi mecha, piccoli esploratori e agili guerrieri di fanteria. Quasi tutto è in green screen (anche se il budget è salito a 20 milioni di dollari) e nella seconda parte, le arti marziali la fanno da padrone (ovviamente).

Se il lato spettacolare e senza tregua è garantito, c’è però ciccia attaccata alla sceneggiatura? Mica troppa. Come detto, è impossibile non pensare all’influenza di Monsters e World Invasion. Tuttavia, in un podcast O’Donnell ha menzionato anche il suo amore per Independence Day (1996), riflesso nell’attacco di portata globale (e basta). Comunque, se ricordate, il primo presentava enormi mostri insettoidi, le cui dimensioni erano piuttosto vicine a quelle qua prodotte, ma gli invasori sono molto più aggressivi in Beyond Skyline rispetto che nell’opera di Edwards. In World Invasion (che in originale si chiama non casualmente Battle for Los Angeles), gli alieni avevano invece messo gli occhi proprio sulla città californiana. Entrambi i film ricorrono a scene esplosive per colpire il pubblico, ma se quello di Jonathan Liebesman era più militarista, questo titolo si comporta più come una piccola insurrezione disorganizzata, visto che troviamo solamente alcuni sopravvissuti a contrattaccare.

In ogni caso, c’è solo un elemento abbastanza fastidioso. Beyond Skyline è composto da due storie in una. È diviso proprio in due parti: la prima nasce a Los Angeles, la seconda si svolge in Vietnam (che poi in parte è l’Indonesia). Tali segmenti sono praticamente equamente suddivisi come minutaggio e concorrono a un risultato che appare più come qualcosa di obbligatoriamente fuso insieme che di armonicamente integrato. La transizione dalla prima parte alla seconda è tutt’altro che perfetta, ma – se non ci si ferma troppo a pensarci -, con tutto quello che accade sullo schermo e con la stimolazione visiva ipercinetica, è addirittura difficile arrabbiarsi per come la sceneggiatura (di O’Donnell) si sposti senza farsi domande da LA a una zona del mondo decisamente più rurale nel giro di qualche inquadratura. Potere delle co-produzioni low-budget!

In definitiva, Beyond Skyline è una corsa sulle montagne russe della fantascienza di invasione. È evidente che l’esordiente alla regia O’Donnell sia un amante della sci-fi più ignorante (aver lavorato anche a Aliens vs. Predator 2 vorrà dire qualcosa no?), dove l’attacco devastante portato da entità di altri mondi sia un mero pretesto per mettere in scena una sequela di combattimenti corpo a corpo con qualsiasi arma a disposizione (Uwais e il fidato Yayan Ruhian garantiscono stunt gustosi). Si possono perdonare la narrazione frammentaria, l’introduzione di molti personaggi dopo che è già trascorsa un’ora, lo scarso sviluppo delle diverse personalità – che rimangono appena abbozzate e grossomodo stereotipate (per dire, cosa succede all’alcolismo di Mark nella seconda metà?

Viene dimenticato nella pioggia di raggi laser ed esplosioni!) e l’impiego massiccio di CGI (di discreta fattura) che rende tutto troppo finto (ma non a livello Asylum)? Certo che si può. Sono 105′ di inseguimenti, sparatorie e pestaggi senza fine tra umani e bestioni alieni con corazze. Mettiamoci poi dentro morti inaspettate – e spesso molto crude – e avrete un bel filmetto indipendente scacciapensieri, con Frank Grillo e Iko Uwais che lottano fianco a fianco (dopo essersi inizialmente menati nel fango). Serve altro?

Di seguito il trailer internazionale di Beyond Skyline:

Frank Grillo
Bojana Novakovi?
Iko Uwais
Callan Mulvey
Antonio Fargas
Pamelyn Chee
Yayan Ruhian
Jacob Vargas
Jonny Weston
Joanne Baron
Zarah Mahler
Kevin O'Donnell
Betty Gabriel
Emma Roberts in Paradise Hills (2019) film
Sci-Fi & Fantasy

Paradise Hills | Recensione del film con Emma Roberts e Milla Jovovich (Sitges 52)

di Sabrina Crivelli

La regista spagnola Alice Waddington esordisce con un fanta-thriller che affascina molto nella curatissima estetica, preoccupandosi pochissimo della sostanza della sceneggiatura

Leggi
the tomorrow war film 2020
Sci-Fi & Fantasy

The Tomorrow War: Chris Pratt soldato contro gli alieni nella prima immagine; la trama

di Redazione Il Cineocchio

Ci saranno Yvonne Strahovski e J.K. Simmons al fianco dell'attore nell'action sci-fi diretto da Chris McKay

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Video | Visita alla mostra ‘Lupus in fabula’ dedicata a Tony Wolf (Spazio WOW)

di Alessandro Gamma

Un viaggio tra le oltre 100 coloratissime - e dettagliatissime - illustrazioni dell'artista, alla (ri)scoperta del 'misterioso' e prolificissimo Antonio Lupatelli

Leggi
Cappella di Bethléem, dove i gargoyle sono Gremlins e Goldrake (5)
Sci-Fi & Fantasy

Il ‘non’ mistero della cappella di Bethléem, dove tra i gargoyle ci sono i Gremlins e Goldrake

di Redazione Il Cineocchio

Il curioso caso dell'edificio sacro situato nella regione della Loira Atlantica, in Francia, dove tra i pinnacoli fanno capolino anche insospettabili mostri della cultura pop cinematografica e televisiva

Leggi
Karl Urban in Dredd (2012) film
Sci-Fi & Fantasy

Rivisti Oggi | Dredd – Il Giudice dell’Apocalisse di Pete Travis (o Alex Garland?)

di Francesco Chello

Dopo 7 anni di 'oblio', il film con Karl Urban nei panni del poliziotto più severo e temuto di Mega-City One trova finalmente una distribuzione italiana

Leggi
l'orrore di dunwich h. p. lovecraft libro
Sci-Fi & Fantasy

Elijah Wood: “Faccio il film di L’orrore di Dunwich; penso a una trilogia su H. P. Lovecraft”

di Redazione Il Cineocchio

Dopo Il colore venuto dallo spazio, il regista Richard Stanley potrebbe dirigere anche il nuovo ambizioso progetto

Leggi
color out of space film stanley
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Color Out of Space: Nicolas Cage vittima dell’ineffabile colore venuto dallo spazio

di Redazione Il Cineocchio

Richard Stanley torna in regia dopo una lunghissima assenza per adattare il noto racconto fanta-horror del 1927 di H. P. Lovecraft

Leggi
terminator destino oscuro linda hamilton film
Sci-Fi & Fantasy

Tim Miller sul ruolo di John Connor in Destino Oscuro: “Vi spiego quella decisione; due ottimi motivi”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista parla della controversa scena di apertura del sesto capitolo della saga di Terminator, raccontando quanto fosse necessaria per la trama e per Sarah

Leggi
tenet film nolan 2020
Sci-Fi & Fantasy

Teaser trailer per Tenet: spionaggio e viaggi nel tempo nel film di Christopher Nolan

di Redazione Il Cineocchio

Tra i protagonisti del misteriosissimo progetto da 225 milioni di dollari ci sono John David Washington, Robert Pattinson, Michael Caine e Kenneth Branagh

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

La La Land | La recensione del film di Damien Chazelle

di Teresa Scarale

Emma Stone e Ryan Gosling sono i protagonisti di una struggente storia d'amore a tempo di jazz. E le stelle di Los Angeles stanno a guardare

Leggi
His Dark Materials queste oscure materie serie HBO 2019
Sci-Fi & Fantasy

Trailer preview per Queste Oscure Materie: James McAvoy alle prese coi daimon nella serie HBO

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Dafne Keen, Lin-Manuel Miranda e Ruth Wilson nell'adattamento TV della trilogia fantasy scritta da Philip Pullman

Leggi
roland emmerich independence rigenerazione set
Sci-Fi & Fantasy

Roland Emmerich: “Sbagliai a fare Independence Day: Rigenerazione; il no di Will Smith stravolse i piani”

di Redazione Il Cineocchio

A tre anni dall'uscita, il regista è tornato sul film, assumendosi parte delle colpe dell'insuccesso

Leggi
Linda Hamilton e Tim Miller in Terminator Destino Oscuro
Sci-Fi & Fantasy

Tim Miller su Terminator – Destino Oscuro: “Costretto a inserire la frase ‘I’ll be back’ nel film”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista del sesto capitolo della saga ha raccontato della sua iniziale riluttanza ad usare la nota battuta e di come sia poi stata 'rielaborata' per provare a fare qualcosa di diverso

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Raised by Wolves: OK di HBO Max alla serie sci-fi di Ridley Scott; trama e cast

di Redazione Il Cineocchio

A 81 anni compiuti, il regista si cimenterà per la prima volta con un prodotto seriale televisivo

Leggi
Heavy Metal 1981 film
Sci-Fi & Fantasy

Recensione story | Heavy Metal di Gerald Potterton

di William Maga

Nel 1981 arrivava al cinema lo sperimentale adattamento animato delle storie della seminale e avanguardistica rivista Métal Hurlant, col suo carico di invenzione grafica e violenza barocca

Leggi
Sono solo fantasmi

Sono solo fantasmi

14-11-2019

RECENSIONE

Countdown

Countdown

14-11-2019

Gamberetti per tutti

Gamberetti per tutti

14-11-2019

The Bra - Il reggipetto

The Bra - Il reggipetto

14-11-2019

Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

14-11-2019

Pupazzi alla riscossa - UglyDolls

Pupazzi alla riscossa - UglyDolls

14-11-2019

Le Mans '66 - La grande sfida

Le Mans '66 - La grande sfida

14-11-2019

Zombieland - Doppio colpo

Zombieland - Doppio colpo

14-11-2019

RECENSIONE

Gli uomini d'oro

Gli uomini d'oro

07-11-2019

La belle époque

La belle époque

07-11-2019

Le ragazze di Wall Street - Business Is Business

Le ragazze di Wall Street - Business Is Business

07-11-2019

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

07-11-2019

Attraverso i miei occhi

Attraverso i miei occhi

07-11-2019

Motherless Brooklyn - I segreti di una città

Motherless Brooklyn - I segreti di una città

07-11-2019

Parasite

Parasite

07-11-2019

RECENSIONE

Una canzone per mio padre

Una canzone per mio padre

07-11-2019

Light of My Life

Light of My Life

07-11-2019

RECENSIONE

Deep - Un'avventura in fondo al mare

Deep - Un'avventura in fondo al mare

07-11-2019

Escher - Viaggio nell'Infinito

Escher - Viaggio nell'Infinito

05-11-2019

The Irishman

The Irishman

04-11-2019

RECENSIONE