Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Recensione Blu-ray | Akira – Edizione 30° anniversario di Katsuhiro Ôtomo

Titolo originale: アキラ , uscita: 16-07-1988. Budget: $10,000,000. Regista: Katsuhiro Otomo.

Recensione Blu-ray | Akira – Edizione 30° anniversario di Katsuhiro Ôtomo

23/01/2019 recensione film di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino la nuova edizione italiana del classico dell'animazione giapponese, ambientato proprio nel 2019

akira blu-ray 30° anniversario

Diamo uno sguardo dettagliato all’edizione italiana arrivata da qualche tempo nei negozi.

Akira (1988) 30th Anniversary Edition Steelbox (Blu-Ray+Dvd) [Akira – Japan, 1988]

Regia: Katsuhiro Ôtomo – Cast: (Cartoons)

Lingue principali: Italiano, Giapponese – Audio Italiano: 5.1 DTS-HD Master Audio (Rimixato) – Sottotitoli principali: Italiano – Rapporto schermo: 1.78:1 Anamorfico

Anno 2019: il mondo è appena riemerso dal terzo conflitto mondiale, nuove e più devastanti armi nucleari sono state sperimentate sulle grandi metropoli. A Tokyo, primo bersaglio della guerra ormai finita, i quartieri devastati sono stati sigillati dalle nuove strutture e ora sono teatro di scontri tra bande rivali, che la polizia segreta vuole segregare dal resto della collettività per poter proseguire gli studi del progetto ”Akira”.

COMMENTO: (Ristampa in occasione del 30° anniversario del film) ***EDIZIONE CON VIDEO RESTAURATO DALLE PELLICOLE ORIGINALI E MIX AUDIO ITALIANO 5.1 (Include il doppiaggio storico nella sua versione originale)
Akira, che tra l’altro è ambientato proprio nel 2019 (il nostro speciale sui film sci-fi che avevano previsto un futuro diverso da quello che stiamo vivendo), viene a ragione annoverato tra i capolavori dell’animazione mondiale ed è l’opera più conosciuta e citata di Katsuhiro Ōtomo, che lo scrisse e diresse personalmente, adattando il suo omonimo manga uscito qualche tempo prima. Pellicola che ha contribuito fortemente anche a sdoganare l’animazione giapponese nei paesi occidentali, indimenticabili è pure la colonna sonora, composta da Shoji Yamashiro ed eseguita dai Geinoh Yamashirogumi. Venendo all’edizione in questione, Akira torna sugli scaffali con un trasferimento 1080p codificato AVC in 1.85:1. Come gli appassionati sapranno, non si tratta di un inedito, ma le migliorie non mancano, visto che è stato effettuato un restauro dai negativi originali. I colori appaiono leggermente più brillanti e più saturi in questa nuova versione, ma a risaltare è la vividezza, specie quella del ‘tipico’ rosso. La granulosità e il rumore non paiono differire significativamente. Bisogna sottolineare che qualcuno potrebbe trovare l’aspetto generale un po’ ‘morbido’, ma – tralasciando l’età della pellicola – si tratta di una resa fedelissima dell’approccio a disegno e colorazione a mano di Akira. La densità complessiva è eccellente, il livello di dettaglio molto buono, anche se i livelli di nero sono solo leggermente incoerenti e talvolta tendenti al blu scuro. Passando al sonoro, oltre al sorprendente mix in Dolby TrueHD 5.1 giapponese a 192kHz (16 bit) già presente nell’edizione del 2010, troviamo sia la traccia italiana Dolby TrueHD 5.1 con il nuovo doppiaggio – che adatta più fedelmente i dialoghi originali -, sia quella 2.0 DD con le voci storiche. A voi la scelta. In ogni caso, la sola differenza di ampiezza dovrebbe essere sufficiente per tenere incollati tutti gli audiofili che si definiscono tali sulla pista nipponica. SI tratta di una delle tracce più implacabilmente immersive mai rilasciate su Blu-ray, impregnata di rumori e di altri effetti sonori. I dialoghi sono puliti e le musiche suonano piuttosto aggressive (ma mai prepotenti). Detto questo, può essere divertente sperimentare Akira per tre volte con le diverse tracce, poiché a volte sono manifestamente divergenti (o per capire le differenze di adattamento). Terminando coi contenuti speciali, oltre alla confezione ‘rinforzata’, troviamo un booklet di 12 pagine e alcuni teaser e trailer originali. Purtroppo, rispetto all’edizione uscita nel 2010, le pagine si sono dimezzate e mancano gli storyboard. E’ presente anche un DVD, perfettamente speculare.

Extra: Akira Digest (Booklet 12 pagine) + Trailer originali giapponesi + D-trailers + Versione in Dvd

Genere: Animazione giapponese, Fantascienza, Azione

Studio: Dynit

Di seguito il trailer italiano di Akira: