Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione Blu-ray | Il Tunnel Dell’Orrore (Limited Edition) di Tobe Hooper

5/10 su 182 voti. Titolo originale: The Funhouse , uscita: 13-03-1981. Regista: Tobe Hooper.

Recensione Blu-ray | Il Tunnel Dell’Orrore (Limited Edition) di Tobe Hooper

05/08/2018 recensione film di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino l'edizione speciale a 3 dischi dell'horror del 1981, che contiene tra gli extra anche il primo lungometraggio del regista

Diamo uno sguardo dettagliato all’edizione italiana arrivata da qualche giorno nei negozi.

Il Tunnel Dell’Orrore – The Funhouse (1981) – Limited Edition (3 Blu-Ray+Booklet) [The Funhouse – USA, 1981]

Regia: Tobe Hooper – Cast: Cooper Huckabee, Miles Chapin, Largo Woodruff, Elizabeth Berridge, Shawn Carson, Jeanne Austin, Jack McDermott, David Carson

Lingue principali: Italiano, Inglese 5.1 DTS HD – Audio Italiano: 2.0 DTS-HD (Remastered) – Sottotitoli principali: Italiano, Inglese – Rapporto schermo: 2.35:1 Anamorfico

Amy, Buzz, Richie e Liz sono quattro amici in cerca di una serata all’insegna del divertimento. Di nascosto restano all’interno di un luna park durante l’orario di chiusura. Non sanno però che lì si cela un orrendo segreto; i il figlio del padrone è un essere deforme che durante la notte semina morte e terrore.Il luna park si trasforma in un labirinto senza via di scampo.

COMMENTO: Horror dal budget ridotto, decide di puntare – felicemente – quasi tutto sulle atmosfere tetre e arcane del Luna Park a scapito del gore e dello splatter più puri che ci si sarebbe potuti aspettare dal regista, finendo per ritagliarsi un posto d’onore tra le fiabe dark più interessanti degli anni ’80 (le 25 cose da sapere). Venendo al cofanetto facente parte della collana Midnight Classic, la cui copertina è stata realizzata niente meno che dal maestro della cartellonistica Enzo Sciotti, all’interno troviamo incollato un libretto di ben 25 pagine con fotografie di scena a colori e un testo bilingue (italiano e inglese) che approfondisce curiosità e dettagli della lavorazione di Il Tunnel Dell’Orrore. Passando invece ai contenuti dei 3 dischi, sul primo troviamo la “versione italiana” del film (90’08”), con video rimasterizzato in alta definizione di pregevole fattura e un buon livello di dettaglio e una tripla traccia audio in italiano e inglese 2.0 DTS-HD M.A. – sufficientemente pulite anche se non particolarmente immersive – più un’altra originale 5.1 DTS-HD M.A., evidentemente preferibile per ampiezza e precisione. Il secondo blu-ray è invece riservato alla “versione uncut” o “integrale” (95’06’), che offre sempre un video HD e tre tracce sonore, italiana e inglese 2.0 DTS-HD M.A. e originale in 5.1 DTS-HD M.A. (anche in questo caso vale la precedente considerazione). Infine, sul terzo, troviamo il primo lungometraggio di Hooper, girato nel 1969, Eggshells (85’46”), anch’esso efficacemente restaurato, ma  soprattutto, per la prima volta distribuito in Italia, con un’unica traccia audio (inglese), con sottotitoli in italiano, che non presenta particolari problemi. Il film è accompagnato dal commento audio di Tobe Hooper, che purtroppo non è però sottotitolato. A chiudere i contenuti del disco c’è infine il cortometraggio The Heisters (10’04’), girato nel 1964, naturalmente col solo doppiaggio americano e sempre con sottotitoli. Venendo ai contenuti speciali (tutti sottotitolati in italiano), sul disco 1 troviamo alcune scene alternative pensate per la versione TV più ‘soft’ (5′), le featurette Arriva qualcosa di malvagio, con il produttore esecutivo Mark L. Lester (8′) e La colonna sonora, con il compositore John Beal (10′) e le interviste al regista (24′), a Kevin Conway (11′) e a William Finley (3′). Sul disco 2 ci sono il trailer di Il Tunnel dell’Orrore (2′), gli spot TV (4′) e il commento audio del regista, moderato dal filmmaker Tim Sullivan (che purtroppo non presenta però i sottotitoli …). Da segnalare che sulla confezione è indicata anche una “Intervista sulla carriera di Tobe Hooper da Eggshells a Non aprite quella porta 2“, di cui tuttavia non c’è traccia su nessuno dei 3 blu-ray (la Koch Media ha già provveduto alla errata corrige sul proprio sito). Auguriamoci che venga inserita in una delle prossime uscite.

Extra: Disco 1: Versione Italiana restaurata in HD • Disco 2: Versione Uncut restaurata in HD • Disco 3: I corti di Tobe Hooper + Film inedito “Eggshells” restaurato in HD + Corto inedito “The Heisters” restaurato in HD + Intervista esclusiva ‘La mia giostra degli orrori’ a Tobe Hooper + Commento audio di Tobe Hooper e del filmaker + Intervista con Kevin Conway + Intervista a Mark L. Lester + Intervista a John Beal + Audio intervista con William Finley + Commento audio di Tobe Hooper su “Eggshells” + Booklet da collezione

Genere: Horror

Studio: Koch Media/Midnight Factory

Di seguito il trailer originale di Il Tunnel dell’Orrore:

the haunting of bly manor serie 2020 fantasma
Horror & Thriller

The Haunting of Bly Manor: un video svela tutti i fantasmi nascosti negli episodi

di Redazione Il Cineocchio

Anche per la seconda stagione dello show di Netflix, Mike Flanagan ha celato in bella vista molti spettri

Leggi
the banishing film 2020 horror
Horror & Thriller

The Banishing | La recensione del film horror di Christopher Smith (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Il regista inglese si cimenta con la ghost story con diligenza, ma seguendo un po' troppo strade già battute

Leggi
12 hour shift angela bettis film
Horror & Thriller

12 Hour Shift | La recensione del film horror di Brea Grant (Sitges 53)

di William Maga

Angela Bettis e David Arquette sono i protagonisti di una dark comedy dell'assurdo spruzzata di sangue e maldestrità

Leggi
fatman film mel gibson 2020
Horror & Thriller

Trailer per Fatman: Mel Gibson è Babbo Natale, ma avvezzo ad armi e violenza

di Redazione Il Cineocchio

I registi Eshom e Ian Nelms trasformano l'attore in una figura ben poco paciosa nella action comedy R-Rated ambientata nell'innevata Alaska

Leggi
the owners film horror maisei williams 2020
Horror & Thriller

The Owners | La recensione del film horror di Julius Berg (Sitges 53)

di William Maga

Maisie Williams è la protagonista di un 'home invasion andato storto' che non fa dell'originalità il suo punto di forza

Leggi