Home » Cinema » Horror & Thriller » [recensione] Boys in the Trees di Nicholas Verso

6/10 su 53 voti. Titolo originale: Boys in the Trees, uscita: 09-09-2016. Regista: Nicholas Verso.

[recensione] Boys in the Trees di Nicholas Verso

21/11/2016 di Alessandro Gamma

Il regista australiano esordisce al lungometraggio con un delicato racconto di formazione dagli influssi soprannaturali

Seguendo da vicino le orme di Girl Asleep, altro racconto di formazione (o coming-of-age se preferite) proveniente dall’Australia, l’evocativo film di debutto dello sceneggiatore e regista Nicholas Verso è una storia adolescenziale distintiva che spazia tra turbolenti adolescenti delle periferie e qualcosa di più allucinatorio. Boys in the Trees, presentato nella sezione Orizzonti all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, dimostra la crescente apertura a sperimentare con i confini del genere e con i diversi modi di raccontare storie familiari.

boys in the trees locandinaUscito in patria a ottobre, per capitalizzare la sua ambientazione di Halloween, il malinconico horror infuso di soprannaturale diretto da Verso potrebbe anche trovare senza grossi problemi una distribuzione sui mercati internazionali.

Ambientato la notte del 31 ottobre del 1997 (il regista ci ha spiegato i motivi di questa scelta nella nostra intervista, QUI) con un’attenzione smodata per la riproduzione degli ambienti e dei costumi dell’epoca e con una selezionatissima e nostalgica colonna sonora da abbinarci, le influenze anni ’80 di registi come Richard Donner, Steven Spielberg e Joe Dante sono evidenti e non mancano di riportare subito alla mente paragoni con la recente serie Stranger Things di Netflix, anche se lo stato d’animo qui è ben più contemplativo.

L’aspirante fotografo Corey (Toby Wallace) sembra non abbinarsi bene con i suoi amici skater guidati dal bullo Jango (Justin Holborow). E’ piuttosto reticente quando questi se la prendono con l’emarginato Jonah (Gulliver McGrath), ma non abbastanza da fermare un attacco ‘dolcetto o scherzetto’ alla sua abitazione. E’ solo quando il gruppo si ferma per bere e per fumare in un cimitero e Corey si scalda con la compagna di classe Romany (Mitzi Ruhlmann), che il protagonista prende una decisione precisa. Incrociando la strada con Jonah andando verso casa, gli ex amici d’infanzia riportano alla mente uno dei loro giochi preferiti.

Camminare, parlare, raccontarsi storie di fantasmi e fare dei test per sondare le reciproche paure era il loro passatempo preferito, e ora sono cresciuti, alimentando l’ansia di lasciarsi alle spalle la loro giovinezza fatta di arrampicate sugli alberi e di travestimenti. E mentre la fatidica e formativa notte scorre in un’ondata di conversazioni, scherzi, ricordi e scoperte, la linea di demarcazione tra le loro storie e la realtà – e tra passato, presente e futuro, così come tra la vita e la morte – comincia a confondersi.

boys-in-the-trees-verso-4Lavorando con il direttore della fotografia Dean Marden (Fell) e occupandosi del montaggio, Verso mette in mostra la sua padronanza dello stile e le sue squisite capacità di set designer. Contrastando colori e tenebre, il regista lascia un’impronta snervante e le sue scene che ricordano dei video musicali riescono ad avere un certo impatto, soprattutto quando in un astuto montaggio onirico ci mostra i ragazzi in sella alle loro biciclette che indossano maschere da clown sulle note di The Beautiful People di Marilyn Manson. Un consapevole momento romantico della popolarità di Romeo + Juliet di Baz Luhrmann tra gli adolescenti australiani dell’epoca emerge poi nella sequenza del balcone con il sottofondo dei Garbage.

Detto questo, non tutto colpisce  nel segno. Sia il viaggio che la destinazione rimangono dei punti cardine, ma i 112′ di Boys In The Trees spesso errabondano senza meta. E benchè la sceneggiatura abbia vinto il premio NewDraft al NewFest di New York nel 2011, i dialoghi spesso risuonano familiari e scontati. Anche le performance degli attori sono altalenanti, sebbene Wallace (The Last Time I Saw Richard), McGrath (Dark Shadows) e la Ruhlmann (Home and Away) mettano sul tavolo un riuscito mix di ricchezza e delicatezza a seconda che attraversino territori più realistici o fantastici.

Toby Wallace
Gulliver McGrath
Mitzi Ruhlmann
Justin Holborow
Georgie deLaine
Ezra Barry
Victoria Hill
Winta McGrath
Henry Reimer Meaney
Terence Crawford
Amalia Krueger
Wendy Rule
Jayden Lugg
Tom Russell
Patrick Gilbert
Elle Rogers
Ellen McManus
Tom Diegmann
Phoenix Starr
Trevor Jamieson
Jonathon Bell
Daniel Watkins
Emily Morris
Alex Shepherd
Victoria Hill
Charlie Kay
Lachie Davis
Aston Young
Braidyn Lloyd
Bailey Williams
Connor Gibson
Daniel Maley
Jordan Tomlienovic
Elio Pagliarulo
Sophie Ivchenko
Nicholas Ivchenko
Caitlin Thatcher
Savanna Holland
Ace Narula
picnic ad hanging rock film serie blu-ray
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Picnic ad Hanging Rock, il film e la miniserie TV

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del primo adattamento del romanzo di Joan Lindsay diretto nel 1975 per il cinema da Peter Weir e della trasposizione del 2018 per la TV con Natalie Dormer

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Starfish immerge Virginia Gardner nell’orrore cosmico della fine del mondo

di Redazione Il Cineocchio

Il regista A.T. White torna dietro alla mdp dopo 6 anni per un fanta-horror imbevuto di misteri, mostri ed elaborazione del lutto

Leggi
auguri per la tua morte killer maschera
Horror & Thriller

Christopher Landon su Auguri per la tua Morte: “Pensai a una maschera diversa per il killer”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dello slasher del 2017 ha rivelato l'iniziale 'ballottaggio', spiegando perché poi ha optato per il bebè

Leggi
The Field Guide to Evil film
Horror & Thriller

Trailer per The Field Guide to Evil: 8 storie del folclore dark per 8 registi horror

di Redazione Il Cineocchio

Tra i nomi coinvolti ci sono Veronika Franz e Severin Fiala, Peter Strickland, Agnieszka Smoczynska e Can Evrenol

Leggi
octavia spencer ma film 2019 horror
Horror & Thriller

Nel trailer di Ma, Octavia Spencer organizza feste a base di musica, alcol e omicidi

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Juliette Lewis e Luke Evans nell'horror 'sbucato dal nulla' diretto da Tate Taylor e prodotto dalla Blumhouse

Leggi
glenn close attrazione fatale film
Horror & Thriller

Glenn Close su Attrazione Fatale: “Ho in mente il remake; approccio diverso ad Alex”

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice ha rivelato il suo progetto, che mirerebbe a raccontare in modo completamente differente il ben più problematico e sfaccettato personaggio da lei interpretato nel 1987

Leggi
Horror & Thriller

Nick Antosca sulla serie TV di Chucky: “Storia nuova, ma nel canone della saga de La Bambola Assassina”

di Redazione Il Cineocchio

Lo showrunner ha svelato qualche dettaglio sulla versione televisiva dello storico franchise horror, parlando del tono che verrà adottato e del coinvolgimento di alcuni volti noti

Leggi
allucinazione perversa 1990
Horror & Thriller

Jeff Buhler sul remake di Allucinazione Perversa: “Ho cambiato il colpo di scena”

di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore ha parlato dell'approccio adottato da lui e dal regista David M. Rosenthalal nei confronti del classico del 1990, teso a mantenerne lo spirito originale

Leggi
zombi cina censura
Horror & Thriller

Dossier | Perché la Cina vieta i film con gli zombi (e altri mostri) al cinema

di Redazione Il Cineocchio

Cerchiamo di capire come mai nel popoloso paese asiatico non possono essere distribuiti nelle sale i titoli coi non morti o con altre creature tipiche del folclore horror occidentale

Leggi
pingu la cosa thingu
Horror & Thriller

Pingu incontra La Cosa per il corto Thingu, quando la claymation si fa horror

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono le mani di Lee Hardcastle dietro l'improbabile mash-up tra le vicende del simpatico pinguino e le atmosfere tese del film di John Carpenter

Leggi
Pet Graveyard film 2019
Horror & Thriller

Nel trailer di Pet Graveyard, la Morte miete vittime aiutata da un gatto ‘ritornato’

di Redazione Il Cineocchio

La regista Rebecca J. Matthews esordisce dietro alla mdp con un mockbuster che prova a sfruttare il clamore mediatico suscitato dal nuovo adattamento di Pet Sematary

Leggi
La Llorona - Le lacrime del male film
Horror & Thriller

Nel full trailer di La Llorona – Le lacrime del male, la ‘donna che piange’ cerca bambini da portar via

di Redazione Il Cineocchio

Il film di debutto del regista Michael Chaves - prodotto da James Wan - intende lanciare una nuova icona horror, con la quale dovrà vedersela Linda Cardellini

Leggi
the hole in the ground film 2019
Horror & Thriller

The Hole in the Ground | La recensione del film di Lee Cronin

di Sabrina Crivelli

Il regista debutta con un horror angosciante ma irrisolto, sospeso tra le atmosfere di Babadook, Goodnight Mommy e The Tommyknockers

Leggi
Gabriele Lavia in Zeder (1983) film
Horror & Thriller

Tra le pieghe del tempo | Pupi Avati nel 1984 su Zeder: “La paura di Dario Argento è standard; non guardate da soli il mio film!”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore raccontava come i suoi film mirassero a colpire in modo diverso gli spettatori rispetto al più 'classico' collega, suggerendo comunque di approcciarsi con cautela alla sua ultima fatica

Leggi
NOS4A2 zachary quinto amc serie
Horror & Thriller

Primo teaser per NOS4A2, serie horror AMC con Zachary Quinto

di Redazione Il Cineocchio

L'attore è un vampiro che si nutre della vitalità dei ragazzini nell'adattamento per la TV del best seller di Joe Hill

Leggi
The Front Runner - Il vizio del potere

The Front Runner - Il vizio del potere

T. originale: The Front Runner

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 42 voti
Parlami di te

Parlami di te

T. originale: Un Homme Pressé

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 41 voti
Un uomo tranquillo

Un uomo tranquillo

T. originale: Cold Pursuit

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 41 voti

RECENSIONE

Copia originale

Copia originale

T. originale: Can You Ever Forgive Me?

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 133 voti
Quello che veramente importa

Quello che veramente importa

T. originale: The Healer

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 99 voti
The Lego Movie 2: Una nuova avventura

The Lego Movie 2: Una nuova avventura

T. originale: The Lego Movie 2: The Second Part

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 103 voti
Westwood. Punk, Icona, Attivista

Westwood. Punk, Icona, Attivista

T. originale: Westwood: Punk, Icon, Activist

Data di uscita: 20-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Ex-Otago - Siamo come Genova

Ex-Otago - Siamo come Genova

T. originale: Ex-Otago. Siamo come Genova

Data di uscita: 18-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Mamma + Mamma

Mamma + Mamma

T. originale: Mamma + Mamma

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Un'avventura

Un'avventura

T. originale: Un'avventura

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 1 voti
La paranza dei bambini

La paranza dei bambini

T. originale: La paranza dei bambini

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 10 voti
Rex - Un Cucciolo a Palazzo

Rex - Un Cucciolo a Palazzo

T. originale: The Queen's Corgi

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 8 su 3 voti
Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

T. originale: Touch Me Not

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Un valzer tra gli scaffali

Un valzer tra gli scaffali

T. originale: In den Gängen

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 28 voti
La vita in un attimo

La vita in un attimo

T. originale: Life Itself

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 65 voti
Holmes & Watson

Holmes & Watson

T. originale: Holmes & Watson

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 4 su 55 voti
Alita - Angelo della battaglia

Alita - Angelo della battaglia

T. originale: Alita: Battle Angel

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 427 voti

RECENSIONE

Crucifixion - Il male è stato invocato

Crucifixion - Il male è stato invocato

T. originale: The Crucifixion

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 5 su 154 voti

RECENSIONE