Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » [recensione da Sitges 49] The Mermaid di Stephen Chow

6/10 su 128 voti. Titolo originale: 美人鱼, uscita: 08-02-2016. Budget: $60,720,000. Regista: Stephen Chow.

[recensione da Sitges 49] The Mermaid di Stephen Chow

di Sabrina Crivelli

Il regista cinese ci regala una favola fantastica che cela dietro alla leggerezza di facciata un messaggio decisamente serio e attuale

Rielaborazione fantastica, ecologista e un po’ kitsch della dysneiana/anderseniana Sirenetta, The Mermaid (美人鱼/美人魚) di Stephen Chow – colui che ha diretto tra gli altri l’eccentrico Shaolin Soccer – riesce a unire una narrazione favolistica ed eccentrica alla riflessione su una problematica molto reale, quella ambientale.

the-marmaid“Se l’aria e l’acqua saranno avvelenati, a cosa serviranno tutti i soldi del mondo?” Questo l’interrogativo centrale del film, prima proposto dalla singolare protagonista, poi, a mo’ di lezione appresa, dalla sua controparte maschile. Didattico, benché comico e leggero, il fantasy si apre sul milionario Liu Xuan (Chao Deng) deciso a scacciare tutti i delfini da una riserva naturale nel golfo, per poter così costruire un parco divertimenti e ha costruire nella paradisiaca baia che, una volta allontanatasi la specie protetta, non avrebbe più diritto ad alcuna tutela. Un piano malefico di uno spregiudicato speculatore, dunque, ma come liberarsi degli scomodi abitanti delle preziose acque? E’ presto detto: con una sorta di marchingegno sonar, potentissimo e sferico, che con le sue onde ultrasoniche disturba e mette in fuga l’intera fauna marina, anche ferendo e uccidendo gli animali, se serve, tutto per il vil denaro.

Talmente perfido e monolitico da sembrare un cattivo da fiaba infantile, Liu Xuan è un donnaiolo impenitente, che si aggira in stravaganti completi cangianti alla ricerca di una nuova conquista, buttando mazzette sonanti di banconote qua e là. Al suo fianco la ancor più spregiudicata e fascinosa Li Ruolan (Yuqi Zhang), diviziosa donna d’affari e fascinosa femme fatale che ha più che mire commerciali verso l’uomo. I due sembrano inarrestabili, ma non hanno calcolato un terribile e imprevedibile nemico, anzi parecchi, i pochi superstiti di un’intera specie subacquea, ritenuta mitologica: un nutrito manipolo di agguerrite sirene e sirenetti. A capitanare i singolari paladini degli abissi è Zhixiang Luo (Show Lo), buffo uomo piovra, che invia la goffa Shan (Yun Lin) per conquistare il cuore del loro malfattore, attrarlo in una trappola ed eliminare definitivamente il problema alla radice. Disegno ben congeniato forse per il tentacolato tritone, in realtà molteplici sono i palesi punti deboli in quanto progettato, anzi tutto la scelta dell’esca, fin troppo sempliciotta e maldestra per accattivarsi le attenzioni di un tombeur come Liu Xuan, abituato a circondarsi stilosissime e ricercate accompagnatrici. Tuttavia, del tutto inaspettatamente, la genuinità vince su uno charme più corrotto, mondano e interessato e così inizia una serie di farsesche avventure, amorose e non.

Mermaid chowStoria romantica, prima di tutto, il canovaccio risulta piuttosto convenzionale, al limite dell’ingenuo: un villain, che in realtà non è del tutto malvagio, si ravvede, rimedia ai suoi errori e cambia per amore. Il punto forte tuttavia non è certo la sceneggiatura, sebbene l’idea alla base di un gruppo di sirene attiviste verdi possa essere certo originale e genialoide, è soprattutto la sua resa attraverso le battute, le gag, le situazioni comiche demenziali ed esilaranti. Una fra tutte la sequenza di Zhixiang Luo, deciso a uccidere il nefando Liu Xuan, si presenta con un grembiule per nascondere i tentacoli, cerca di assalire l’orrido avversario, ma a quel punto compaiono alle spalle numerosi scagnozzi, allora fa una smorfia e si finge cugino di Shan e cuoco provetto. Qui arriva un crescendo tragicomico, i tentacoli scappano fuori per caso e così deve fingere siano la materia prima del pranzo e non un’appendice del suo corpo e, dopo qualche tira e molla verbale, è costretto ad auto-cucinarsi, un pezzo alla volta, uno sulla griglia, uno tagliuzzato in versione sushi ecc… Scabroso eppure completamete ilarizzante!

Tuttavia The Mermaid non è solo questo. Se l’impianto potrebbe sembrare piuttosto banale – in apparenza lo è –, una storiella comica, simpatica e leggera, c’è in realtà molto di più. Lo si percepisce sin dall’inizio, quando assistiamo all’alternarsi di immagini filmiche con altre documentarie, reali e piuttosto forti su mattanze di delfini, disastri ambientali ed effetti dell’inquinamento. E’ uno stratagemma intelligente quello del regista di Shanghai, ammantando di frivolezza una tematica che frivola non è affatto, anzi, un serio problema, volendo far passare anche in Cina un messaggio davvero importante, quello che se non stiamo attenti, distruggeremo presto questo pianeta e a quel punto le ricchezze materiali non serviranno più a nulla. Lo spettatore allora è chiamato a calarsi nei panni del protagonista stesso, ad apprendere insieme a lui la lezione fondamentale che ha da trasmetterci la pellicola, e la strategia a quanto pare ha avuto successo, dacché ha conquistato al box office patrio oltre 347 milioni di dollari, diventando il maggiore incasso di sempre del paese.

Deng Chao
Show Luo
Kitty Zhang Yuqi
Jelly Lin
Wen Zhang
Kris Wu
Lam Tze-chung
Bai Ke
Kong Lian-Shun
Lee Sheung-Ching
Zhang Mei-E
Tenky Tin Kai-Man
Chiu Chi-Ling
Wilson Chin
Lu Zheng-Yu
Yeung Lun
Tsui Hark
Linah Matsuoka
Barbie Liu
Xu Zhen-Zhen
Zheng Ji-Feng
Fan Shu-Zhen
Ivan Kotik
Pierre Bourdaud
Sun Jia-Ling
Li Ye-Qing
Odyssey A Star Wars Story fan film
Sci-Fi & Fantasy

Fan Film | Odyssey: A Star Wars Story ci porta in missione contro le Forze Imperiali

di Redazione Il Cineocchio

E' stato il regista Mark Alex Vogt a dirigere il cortometraggio, ambientato durante gli eventi di Rogue One

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Nel full trailer di Replicas, Keanu Reeves clona i familiari morti nei corpi di robot

di Redazione Il Cineocchio

Dopo la parentesi action, l'attore ritorna al genere sci-fi al fianco di Alice Eve nel film diretto da Jeffrey Nachmanoff

Leggi
predator 1987 test hunter jean-claude van damme
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Quando Jean-Claude Van Damme fu lo Yautja per 2 giorni in Predator (1987)

di Redazione Il Cineocchio

Ripercorriamo l'agrodolce avventura dell'attore belga sul set del film di John McTiernan, dall'entusiasmo iniziale all'abbandono del set quasi immediato

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Adi Shankar: “Devil May Cry presto sarà una serie animata per Netflix legata a Castlevania”

di Redazione Il Cineocchio

Il produttore, forte del successo riscosso, ha deciso ancora una volta di attingere ai videogiochi fanta-horror e creare un imprevedibile universo condiviso

Leggi
Penguin Highway (2018) film
Sci-Fi & Fantasy

Recensione | Penguin Highway di Hiroyasu Ishida

di William Maga

Il regista esordisce al lungometraggio con un racconto di formazione insolito ma in qualche modo familiare, che bilancia splendidamente realtà e fantasia

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Nel trailer italiano di Upgrade, Logan Marshall-Green è un vendicatore violento e cibernetico

di Redazione Il Cineocchio

Leigh Whannell torna in regia per un revenge movie in salsa sci-fi prodotto dalla Blumhouse

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Trama per Alien: Awakening; Ridley Scott ci riporterà su LV-426

di Redazione Il Cineocchio

Emergono i dettagli della sceneggiatura scritta da John Logan per il sequel di Covenant che probabilmente non vedrà mai la luce

Leggi
Tom Hanks in Cast Away (2000)
Sci-Fi & Fantasy

BIOS: Tom Hanks è l’ultimo uomo della Terra per Robert Zemeckis; trama del film sci-fi

di Redazione Il Cineocchio

Già fissata anche la data di uscita del progetto a lungo rimandato che verrà diretto dal regista Miguel Sapochnik

Leggi
the protector serie netflix
Sci-Fi & Fantasy

Nel full trailer di The Protector nasce l’eroe della serie fantasy turca di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Lo showrunner Binnur Karaevli mescola passato e presente, investendo la star Cagatay Ulusoy del compito di salvare Istanbul da malefiche creature infernali

Leggi
omicidi e incantesimi film 1991
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Omicidi e Incantesimi è la versione lovecraftiana di Chi ha incastrato Roger Rabbit

di Sabrina Crivelli

Riscopriamo il dimenticato film TV del 1991 diretto da Martin Campbell, che mescolava indagine hard boiled e personaggi fantastici

Leggi
alita angelo della battaglia 2018 film
Sci-Fi & Fantasy

Nel terzo trailer di Alita, l’Angelo della Battaglia picchia duro col suo Panzer Kunst

di Redazione Il Cineocchio

Rosa Salazar è il cyborg senza memoria nell'adattamento diretto da Robert Rodriguez e supervisionato da JamesCameron del noto manga di Yukito Kishiro

Leggi
punto di non ritorno scena tagliata
Sci-Fi & Fantasy

Punto di Non Ritorno: un video esplora le scene tagliate e perse per sempre

di Redazione Il Cineocchio

Ritenute troppo disturbanti dal pubblico delle proiezioni test, vennero eliminate del montaggio finale del fanta-horror diretto da Paul W.S. Anderson

Leggi
Johnny Depp and Zoë Kravitz animali fantastici crimini Grindelwald (2018)
Sci-Fi & Fantasy

22 cose da sapere su Animali fantastici: I crimini di Grindelwald di David Yates

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del nuovo film scritto da J. K. Rowling, con Jude Law che si unisce al magizoologo Eddie Redmayne nello scontro col temibile stregone interpretato da Johnny Depp

Leggi
contaminations magni bloodbuster
Sci-Fi & Fantasy

Recensione libro + intervista | Contaminations (nuova edizione) di Daniele Magni

di Alessandro Gamma

A dieci anni dalla prima pubblicazione, a grande richiesta torna sugli scaffali il volume che racconta quella fucina di film spesso deliranti che è stato il fantacinema italiano degli anni '80

Leggi
Beyond White Space (2018) film
Sci-Fi & Fantasy

Nel trailer di Beyond White Space, un enorme mostro spaziale assale un’astronave da pesca

di Redazione Il Cineocchio

Holt McCallany e Zulay Henao sono i protagonisti dell'esordio sci-fi dietro alla mdp dell'esperto di effetti speciali Ken Locsmandi

Leggi
Il vizio della speranza

Il vizio della speranza

T. originale: Il Vizio della speranza

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Upgrade

Upgrade

T. originale: Upgrade

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 7 su 658 voti

RECENSIONE

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

T. originale: Dead in a Week (Or Your Money Back)

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Ralph Spacca Internet

Ralph Spacca Internet

T. originale: Ralph Breaks the Internet

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 9 su 3 voti
Robin Hood - L'origine della leggenda

Robin Hood - L'origine della leggenda

T. originale: Robin Hood

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 3 voti

RECENSIONE

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

T. originale: Almost Nothing - Cern: Experimental City

Data di uscita: 18-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Red Land (Rosso Istria)

Red Land (Rosso Istria)

T. originale: Red Land (Rosso Istria)

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Cosa fai a Capodanno?

Cosa fai a Capodanno?

T. originale: Cosa fai a Capodanno?

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Summer

Summer

T. originale: Лето

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 8 su 24 voti
Keepers

Keepers

T. originale: Keepers

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 1 su 1 voti

RECENSIONE

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

T. originale: Mile 22

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 5 su 362 voti

RECENSIONE

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

T. originale: Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 7 su 741 voti

RECENSIONE

Bernini

Bernini

T. originale: Bernini

Data di uscita: 12-11-2018

Voto medio: 6 su 1 voti