Home » Cinema » Horror & Thriller » [recensione] Fender Bender di Mark Pavia

5/10 su 45 voti. Titolo originale: Fender Bender, uscita: 23-05-2016. Regista: Mark Pavia.

[recensione] Fender Bender di Mark Pavia

di Redazione Il Cineocchio

Il regista torna a dirigere un film dopo quasi 20 anni, ma il risultato è uno slasher sciapo e uguale a mille altri

Considerando che Fender Bender è il primo film co-prodotto da ChillerTV e Scream Factory, forse bisognerebbe essere un po’ più teneri nelle prossime righe. Ma anche no.

Da quanto si può vedere negli ultimi anni, i film dell’orrore sono molto facili da realizzare (da qui l’enorme quantità), ma incredibilmente difficili da differenziare (da qui l’enorme divario nella qualità all’interno del genere). Chiunque può ricreare delle morti sullo schermo, ma ci vuole abilità per evitare di finire dalle insidiose parti del già visto. Prendete Fender Bender come ultimo esempio, in cui il regista Mark Pavia – lontano dalle scene dal memorabile The Night Flier del 1997 – diluisce un’idea originale con stantii e triti elementi generici da slasher tipici di molte altre pellicole. Alcuni frangenti – per lo più gore – si elevano per qualche momento, ma il risultato della furia di questo misterioso e violento guidatore non è altro che un blando home invasion / slasher wannabe raccontato attraverso una voce debole e timida.

Fender_Bender_Mark_pavia_posterLa giovane Hilary (Makenzie Vega) ha appena ottenuto la patente e sta facendo un giro con la nuova macchina di sua madre. Fermandosi a un incrocio, viene tamponata da un uomo (Bill Sage), che suggerisce di scambiarsi le generalità per risolvere l’incidente senza coinvolgere la polizia. Nervosa e inesperta, Hilary scrive le informazioni necessarie e torna a casa con la cattiva notizia. Sconvolti, i genitori di Hilary decidono allora di non permetterle di seguirli nella vacanza in famiglia che avevano da tempo pianificato. Tutta sola, Hilary comincia a credere che qualcuno la sta osservando – ed è allora che riceve un messaggio sul cellulare dal sinistro guidatore incontrato la mattina. Il tamponamento potrebbe ora avere conseguenze mortali, sia per Hilary che per i due amici che ha chiamato per tenerle compagnia.

Fender Bender dovrebbe nelle intenzioni mandare su di giri i motori dello spettatore, ma in realtà sono ben pochi gli istanti dignitosi in mezzo a un mare di minuti scarsamente ispirati. Quando il killer si presenta in scena a inizio film, la sua peculiare maschera in pelle nera a tema automobilistico accende con una scossa di energia la fantasia. Ci troviamo davanti a un nuovo memorabile villain degno dei migliori slasher, il cui retrogusto BDSM instillerà profonda paura invece di una risata e una presa in giro? No, per nulla.

Tanto velocemente “l’autista” si presenta, quanto la mancanza di informazioni di fondo e un’assurda agilità alla Michael Myers lo rendono nient’altro che un mero imitatore seriale in pelle nera. Per non parlare del modus operandi, quantomeno foriero di numerose perplessità se non si stacca completamente il cervello (tamponare ignare ragazzine solo per ottenere i loro numeri e gli indirizzi di casa e senza che intervenga prima o poi la polizia o la compagnia di assicurazione? Mah). Alla maniera di A Prova di Morte, Sage incarna questo maniaco, che nutre ovviamente oscure intenzioni. Quando cala la notte, si trasforma in un killer silenzioso, la cui maschera con griglia e fanali è l’unico fattore che lo denota smaccatamente. Nessuna personalità eccentrica, nessun incontro memorabile e sicuramente nessuna impressione duratura in chi guarda. Certo lo spazio per un sequel ci sarebbe, ma se queste sono le premesse meglio fermarsi qui.

fender-bender-film-paviaIl problema con Fender Bender è che la regia di Pavia è scontata, prevedibile e forzatamente priva di guizzi. La fotografia poi non fa nulla per abbellire le riprese, anzi rende granuloso l’aspetto di intere scene sulla scorta di quella miriade di horror straight-to-DVD che riempiono i cestoni dei grandi magazzini a prezzi scontati. Hai a disposizione un killer che dà l’idea di essere l’incarnazione del Male, ma anche una storia che si trascina stancamente senza pericolo – e che certamente non fa paura. Sappiamo bene che il guidatore sta tornando per spiare Hilary, così come sappiamo che i suoi amici moriranno, e tuttavia non viene fatto nulla per rendere tale avventura almeno un po’ interessante.

Venendo alle uccisioni ‘raccapriccianti’, SPOILER quella della biondissima Dre Davis diventa facilmente l’apice in mezzo alle misere coltellate che elargisce qua e là Fender Bender. Il suo personaggio, Rachel, ha la sfortunata fortuna di essere scoperta dal “driver” (dopo aver provato a combatterci), sopravvivere alla caduta da una finestra del secondo piano, ma non a evitare alla fine di essere investita come un riccio che attraversa la carreggiata. FINE SPOILER Mentre agli altri vengono destinate normali – e ben poco sanguinose – uccisioni ‘di taglio’ (con un coltello che non è certo quello di Rambo peraltro …), questo è l’unico momento in cui Pavia mostra quanto crudele potrebbe essere la sua visione orrorifica – un breve scorcio che non può però far dimenticare la totalità del suo incubo disincantato. A onore del vero, uno dei pochi punti di forza della pellicola è che si evita un finale oltremodo telefonato. Senza dire molto altro, il film sembra voler sottolineare, in modo palese o occulto, che è poco saggio rivelare le vostre informazioni personali anche dopo un innocuo incidente d’auto, e che se lo fai, sei responsabile di quello che potrebbe potenzialmente accadere.

L’ex bambina prodigio Makenzie Vega potrebbe diventare una futura stella del genere – nonostante debba qui fare i conti con performance di supporto ben poco ispirate -, ma non può elevare Fender Bender al di sopra del nulla fatto a slasher che abbiamo già visto un trilione di volte in passato (per dirne uno di non troppo tempo fa, Most Likely To Die). Come detto in apertura, è facile fare un film (slasher) – ma per farne uno buono ci vogliono abilità, tempo e istinto omicida. Se l’ambizione è chiaramente presente, questa finisce per essere solamente un’altra tacca sulla cintura per le punizioni di ogni fan dell’horror. Si arriva fino alla fine (dura 87′ scarsi), ma non c’è molto che varrà la pena di ricordare, o peggio, di cui aver paura, una volta che la bandiera a scacchi sventola sul traguardo.

Di seguito il trailer ufficiale di Fender Bender:

Makenzie Vega Norfolk
Bill Sage
Cassidy Freeman
Lora Martinez-Cunningham
Steven Michael Quezada
Dre Davis
Kelsey Leos Montoya
Harrison Sim
jamie lee curtis halloween 2018
Horror & Thriller

Riflessione | Halloween 2018 e l’ipocrisia di non chiudere davvero la storia di Laurie Strode

di Redazione Il Cineocchio

Danny McBride e David Gordon Green avevano promesso ai fan ben altro prima dell'uscita del nuovo film della saga; impegni di cui rimangono tracce nei finali alternativi presenti nelle prime bozze delle sceneggiatura

Leggi
serenity Matthew McConaughey film
Horror & Thriller

Nel trailer di Serenity, Matthew McConaughey è coinvolto in un omicidio in alto mare

di Redazione Il Cineocchio

Steven Knight torna dietro alla mdp per un intricato thriller hitchcockiano in cui troviamo anche Anne Hathaway e Jason Clarke

Leggi
The Clovehitch Killer film
Horror & Thriller

Recensione | The Clovehitch Killer di Duncan Skiles

di Sabrina Crivelli

La banalità del Male ha il volto di Dylan McDermott, padre di famiglia all'apparenza irreprensibile che cela una natura oscura e inaccettabile

Leggi
the vanishing film gerard butler
Horror & Thriller

Nel trailer di The Vanishing, la brama d’oro acceca Gerard Butler

di Redazione Il Cineocchio

L'attore è protagonista del thriller psicologico diretto da Kristoffer Nyholm che racconta il mistero del faro delle Isole Flannan

Leggi
Horror & Thriller

John Hyams su Maniac Cop: “Il remake avrà un tono diverso, non sarà un tributo”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista ha aggiornato sullo stato dei lavori e su cosa ne pensa il produttore Nicolas Winding Refn

Leggi
Jungle Virgin Force + Il Mostro Delle Yucca Flats + Snowbeast + L'Attacco Delle Sanguisughe Giganti dvd
Horror & Thriller

Recensione DVD | Jungle Virgin Force + Il Mostro Delle Yucca Flats + Snowbeast + L’Attacco Delle Sanguisughe Giganti

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del folle horror indonesiano, del monster movie con Tor Johnson, del creature-feature scritto da Joseph Stefano e del film prodotto da Roger Corman

Leggi
la notte dei demoni 1988 film
Horror & Thriller

Il trailer di The Party’s Just Begun! esplora la saga di La Notte dei Demoni

di Redazione Il Cineocchio

Presto un documentario che esaminerà i 4 film della saga horror iniziata nel 1988 da Kevin S. Tenney, con interviste e materiale inedito

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di The Intruder, Dennis Quaid alza l’ascia contro una coppia di sposini

di Redazione Il Cineocchio

Nel thriller di Deon Taylor, l'attore impazzisce alla maniera di Jack Torrance e se la prende con Michael Ealy e Meaghan Good

Leggi
Mia Wasikowska piercing film
Horror & Thriller

Nel trailer di Piercing, Mia Wasikowska è una escort con tendenze sadomasochiste

di Redazione Il Cineocchio

Il regista del disturbante The Eyes of My Mother torna sulle scene con l'adattamento di un romanzo di Ryu Murakami in cui troviamo anche Christoper Abbott

Leggi
true blood poster serie
Horror & Thriller

Alan Ball su True Blood: “Scartammo Jennifer Lawrence al provino”

di Redazione Il Cineocchio

Il creatore della serie fanta-horror non solo ha rivelato il retroscena e discusso le motivazioni, ma ha menzionato anche due altri nomi celebri - futuri candidati all'Oscar - che vennero chiamati a leggere le parti principali

Leggi
Horror & Thriller

Io sono Valentina Nappi in DVD a tiratura limitata, con il corto Queen Kong

di Redazione Il Cineocchio

Arriva sul mercato italiano il cofanetto che raccoglie i due lavori dell'attrice hard con la regista Monica Stambrini

Leggi
Amy Adams in Animali Notturni (2016)
Horror & Thriller

Animali Notturni: spieghiamo il doppio finale del noir di Tom Ford

di Redazione Il Cineocchio

Cerchiamo di far luce sugli ultimi istanti del film per capire cosa abbia voluto dire il regista col comportamento dei due protagonisti interpretati da Jake Gyllenhaal e Amy Adams

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | The Farm di Hans Stjernswärd

di William Maga

Ennesimo horror rurale che, invece di illustrare il suo originale messaggio animalista, decide di puntare sui soliti cliché abusati e su scelte di sceneggiatura incomprensibili

Leggi
cam film netflix Madeline Brewer
Horror & Thriller

Decifriamo il finale di CAM coi creatori Daniel Goldhaber e Isa Mazzei

di Redazione Il Cineocchio

Il sexy thriller ambientato nel mondo delle camgirl sul pericolo del furto di identità lascia più di un dubbio negli spettatori. Scopriamo insieme qual è il significato del film con Madeline Brewer distribuito da Netflix

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di The Informer, Joel Kinnaman va in prigione conteso da mafia e FBI

di Redazione Il Cineocchio

Nell'adattamento del romanzo crime Tre Secondi troveremo anche Rosamund Pike, Clive Owen, Common e Ana de Armas

Leggi
Il vizio della speranza

Il vizio della speranza

T. originale: Il Vizio della speranza

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Upgrade

Upgrade

T. originale: Upgrade

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 7 su 658 voti

RECENSIONE

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

Morto tra una settimana... O ti ridiamo i soldi

T. originale: Dead in a Week (Or Your Money Back)

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Ralph Spacca Internet

Ralph Spacca Internet

T. originale: Ralph Breaks the Internet

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 9 su 3 voti
Robin Hood - L'origine della leggenda

Robin Hood - L'origine della leggenda

T. originale: Robin Hood

Data di uscita: 22-11-2018

Voto medio: 6 su 3 voti

RECENSIONE

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

Almost Nothing - Cern: La Scoperta Del Futuro

T. originale: Almost Nothing - Cern: Experimental City

Data di uscita: 18-11-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
Red Land (Rosso Istria)

Red Land (Rosso Istria)

T. originale: Red Land (Rosso Istria)

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Cosa fai a Capodanno?

Cosa fai a Capodanno?

T. originale: Cosa fai a Capodanno?

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 6 su 2 voti
Summer

Summer

T. originale: Лето

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 8 su 24 voti
Keepers

Keepers

T. originale: Keepers

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 1 su 1 voti

RECENSIONE

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

Red Zone - 22 Miglia di Fuoco

T. originale: Mile 22

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 5 su 364 voti

RECENSIONE

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

Animali Fantastici - I crimini di Grindelwald

T. originale: Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald

Data di uscita: 15-11-2018

Voto medio: 7 su 846 voti

RECENSIONE

Bernini

Bernini

T. originale: Bernini

Data di uscita: 12-11-2018

Voto medio: 6 su 1 voti