Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione home video | Shining – Versione Estesa 4K (BD) + Annabelle 3 (DVD)

Recensione home video | Shining – Versione Estesa 4K (BD) + Annabelle 3 (DVD)

13/11/2019 news di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni del classico di Stanley Kubrick del 1980 più lungo di 25 minuti e dell'horror sulla bambola malefica diretto da Gary Dauberman

shining versione estesa + annabelle 3 home video

Diamo uno sguardo dettagliato alle edizioni italiane home video arrivate da qualche tempo nei negozi.

Shining (1980) – Versione Estesa (UHD 4K+Blu-Ray) [The Shining – USA, UK, 1980]

Regia: Stanley Kubrick – Cast: Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers

Lingue principali: Italiano, Inglese 5.1 DTS HD, Francese, Tedesco, Spagnolo – Audio Italiano: Dolby Digital 2.0 (Remastered) – Sottotitoli principali: Italiano per non udenti, Inglese per non udenti, Francese, Tedesco per Non Udenti, Spagnolo – Rapporto schermo: 1.78:1 Anamorfico

Jack Torrance, per trovare il giusto isolamento che gli permetterà di scrivere il suo romanzo, accetta l’incarico di custode invernale di un enorme albergo tra le montagne. Lo seguono la moglie e il figlioletto Danny. Quest’ultimo però possiede poteri paranormali che gli permettono di vedere nel passato e nel futuro… – In questo film cupo, claustrofobico, Kubrick prende di petto il genere horror (“Shining” è tratto da un romanzo di Stephen King), per piegarlo al proprio genio. Film fatto di segnali ambigui, dove l’orrore è tanto più profondo quanto meno interpretabile (realtà, allucinazione?), “Shining” si muove tra favola e racconto gotico, con momenti memorabili: le chiacchierate tra Torrance e il fantasma del barista, Danny che si aggira nei corridoi sulla sua biciclettina e l’inseguimento finale nel labirinto innevato.

shining versione estesa bluray itaCOMMENTO: Presentata in anteprima all’ultimo Festival di Cannes, questa edizione restaurata in 4K del classico di Stanley Kubrick arriva per la prima volta in home video con ben 25 minuti aggiuntivi. Considerando abbastanza superfluo ribadire l’importanza del film del 1980 (nonostante il disprezzo di Stephen King …), possiamo dire che le sequenze aggiuntive – fondamentalmente inutili – in realtà dicono addirittura un po’ troppo, togliendo la patina di mistero che era uno dei punti di forza della versione originale. Passando agli aspetti tecnici dell’edizione. L’eccezionale nuovo trasferimento a 2160p è facilmente una delle presentazioni 4K più naturali viste fino ad oggi. Il restauro è partito da una nuova scansione 4K del negativo della fotocamera originale da 35 mm condotto presso la Motion Picture Imaging della WB, sotto la supervisione di Steven Spielberg e dell’assistente personale di lunga data di Stanley Kubrick, Leon Vitali. Le differenze chiave qui sono il dettaglio e il colore delle immagini, entrambi notevolmente migliorati: le trame e la stabilità generale dell’immagine sono ora solide, immediatamente evidenti dalla prima sequenza. Il livello di contrasto è molto più raffinato e la quantità di dettagli è maggiore. L’HDR è un fattore fondamentale: modifica con gusto alcune scene in modi sottili ma evidenti, dagli interni dell’appartamento di Dick Halloran a Miami durante una telefonata notturna agli interni rossi brucianti del bagno dell’Overlook Hotel. La grana del film è un’altra delle caratteristiche più preziose di questa edizione. Non è prepotente ma è chiaramente lì dall’inizio alla fine. Combinata con l’assenza di praticamente ogni artefatto da compressione, dà davvero a questa nuova presentazione 4K di Shining un aspetto identico – o addirittura superiore – delle copie viste nei cinema 40 anni fa. Nel complesso, è semplicemente un’immagine immacolata e indiscutibilmente simile a un film che spesso lascia a bocca aperta per il livello di qualità organica.

Una parola sull’aspect ratio: un elemento leggermente controverso di questo restauro 4K l’aspetto in 1.78:1, quando nei cinema Shining era invece uscito in 1.85:1. Si tratta di un’usanza comune per la WB, e nulla di grande interesse viene perso delle inquadrature.

Anche l’audio non è privo di controversie, dato che l’originale Mono del film, per qualche oscura ragione (visto lo spazio a disposizione) NON è stato inserito. Detto questo, abbiamo a disposizione, oltre alla misera traccia italiana Dolby Digital 2.0, quella originale inglese (con sottotitoli) in Master Audio DTS-HD 5.1, chiaramente preferibile e opportunamente immersiva, che offre anche chiari miglioramenti rispetto alle edizioni precedenti (le scene aggiuntive sono state ridoppiate recentemente, con le voci integrate dignitosamente). Il nuovo restauro del materiale sorgente di Shining migliora infatti anche il sonoro: i dialoghi hanno evidentemente maggiore peso, ma i rumori di contorno risuonano più robusti. Nel complesso, si tratta di un mix meravigliosamente efficace.

Concludendo coi contenuti speciali (sottotitolati) di Shining, troviamo il commento audio dell’inventore della Steadicam Garrett Brown e del biografo di Kubrick John Baxter, le featurette View from the Overlook: Crafting The Shining (30′), Wendy Carlos, Compositore (7′) e The Visions of Stanley Kubrick (17′) e il documentario “The Making of The Shining” con commento opzionale di Vivian Kubrick (35′).

Extra: Contiene sia la versione in Blu-Ray standard che la versione Blu-Ray UHD 4K + Commento dell’inventore della Steadicam Garrett Brown e del biografo di Kubrick John Baxter • View from the Overlook: Crafting The Shining • The Visions of Stanley Kubrick • Documentario “The Making of The Shining” con commento opzionale di Vivian Kubrick • Wendy Carlos, Compositore

Genere: Horror, Fantastico, Drammatico

Studio: Warner Home Video

annabelle 3 dvd itaAnnabelle 3 (Dvd) [Annabelle Comes Home – USA, 2019]

Regia: Gary Dauberman – Cast: Vera Farmiga, Patrick Wilson, Mckenna Grace, Madison Iseman, Katie Sarife, Michael Cimino, Samara Lee

Lingue principali: Italiano, Inglese, Francese, Tedesco – Audio Italiano: Dolby Digital 5.1 – Sottotitoli principali: Italiano per non udenti, Inglese per non udenti, Francese, Tedesco per Non Udenti – Rapporto schermo: 2.40:1 Anamorfico

Determinati a impedire ad Annabelle di continuare a seminare il caos, i demonologi Ed e Lorraine Warren portano la bambola posseduta nella stanza dei manufatti chiusa a chiave della loro casa, mettendola “al sicuro” dietro un vetro consacrato e ottenendo la santa benedizione di un sacerdote. Ma li attende una spietata notte di orrore, quando Annabelle risveglia gli spiriti maligni nella stanza, pronti a mettere gli occhi su un nuovo bersaglio: Judy, la figlia di dieci anni dei Warren, e le sue amiche…

COMMENTO: “Ci sono anche Patrick Wilson e Vera Farmiga nel terzo capitolo dello spin-off di The Conjuring, un horror che si poggia su basi collaudatissime ma si rivolge a un pubblico molto diverso dal solito”. Questo il nostro commento sintetico dopo la visione di Annabelle 3 lo scorso giugno (la recensione completa). Venendo subito agli aspetti, il film, che è stato girato in digitale, presenta un bel po’ di rumore video, abbastanza denso da essere notato ma mai invadente. L’immagine è generalmente buona, con un livello di dettaglio alto e una definizione rigorosa. I colori sono sostanzialmente caldi, ma la palette è ampia e intensa. I neri sono adeguatamente profondi e senza problemi.

Passando al sonoro, abbiamo a disposizione due tracce, italiana e originale inglese (con sottotitoli), entrambe in Dolby Digital 5.1. Tolti gli acuti della colonna sonora durante i jumpscare, l’ascolto scorre fluido, col subwoofer impegnato a restituire profondità e intensità nelle scene clou. I canali surround contribuiscono ad una visione immersiva e piuttosto dettagliata, con le musiche integrate in modo leggero e chiaro. I dialoghi sono infine sempre prioritari e ben posizionati sul centrale.

Concludendo coi contenuti speciali di Anabelle 3, l’unico presente è il dietro le quinte, intitolato The Werewolf (3′).

Extra: Dietro le Quinte – The Werewolf

Genere: Horror

Studio: Warner Home Video

Di seguito i trailer ufficiali di Shining – Extended Edition e Annabelle 3:

The Vigil (2019) film
Horror & Thriller

Trailer per The Vigil: una veglia funebre notturna si fa puro orrore

di Redazione Il Cineocchio

L'americano Keith Thomas esordisce al lungometraggio con un horror radicato nella tradizione ebraica

Leggi
overlord film 2018 avery
Horror & Thriller

Overlord | La recensione del film horror di guerra di Julius Avery

di William Maga

Pilou Asbæk e Jovan Adepo sono tra i protagonisti di un'opera che ibrida con successo i due generi, mescolando genuinamente splatter ed emozioni. Produce J.J. Abrams.

Leggi
JU-ON Origins serie netflix 2020
Horror & Thriller

Ju-On: Origins | La recensione della serie horror di Netflix Japan

di William Maga

La storica saga horror creata da Takashi Shimizu agli inizi del 2000 arriva sul piccolo schermo, rilanciandosi clamorosamente dopo svariati passi falsi

Leggi
villaggio dei dannati film 1960
Horror & Thriller

Villaggio dei dannati: si prepara la serie TV; i dettagli

di Redazione Il Cineocchio

Dopo due film per il cinema, il romanzo sci-fi I figli dell'invasione di John Wyndham arriva sul piccolo schermo

Leggi
doctor sleep film 2019 rebecca
Horror & Thriller

Mike Flanagan su Doctor Sleep: “Stephen King turbato da una scena del test screen; mi chiese di cambiarla”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dell'adattamento ha rivelato le reazioni dello scrittore del Maine di fronte a un'anteprima organizzata in esclusiva a casa sua

Leggi