Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » [recensione] OMG, I’m a Robot! di Tal Goldberg e Gal Zelezniak

6/10 su 3 voti. Titolo originale: אני לא מאמין, אני רובוט!, uscita: 06-08-2015. Regista: Gal Zelezniak.

[recensione] OMG, I’m a Robot! di Tal Goldberg e Gal Zelezniak

18/01/2017 di Sabrina Crivelli

La pellicola d'esordio del duo israeliano proietta lo spettatore in una parodia sci-fi nostalgica del mondo dei robot, divertendo con spassose trovate comico-demenziali

Il nostalgico gusto dei millennials ha influenzato, negli ultimi anni, parecchio l’estetica filmica, non è certo un mistero. Dalla serie evento Stranger Things a Turbo Kid, quella fascinosa patina sci-fi molto 80s, nelle sue più svariate declinazioni, ha invaso il piccolo come il grande schermo, soddisfacendo così la voracità di quel pubblico che a tal periodo era ancorato da reminiscenze infantili. Moda applicabile ad ogni lido del globo terracqueo, non fa eccezione la cinematografia israeliana, che ci regala un piccolo e inventivo lusus, OMG, I’m a Robot! di Tal Goldberg e Gal Zelezniak, film indipendente che a un budget limitato contrappone a contromisura una fervida creatività e strizza l’occhio con ironia ad alcuni cult che noi tutti amiamo.

OMG I'm a robot posterAnzitutto, come il titolo fa presagire, il tema trattato è il mondo dei robot, con immediato richiamo a una serie di modelli celebri. Nella fattispecie si tratta delle peripezie di un giovane e sensibile nerd, Danny Bernstein (Yotam Ishay), che lavora in una posizione non ben chiarita in una società specializzata in sviluppo di nuove tecnologie, la hi-tech che, tra i diversi prototipi sviluppati si occupa di armamenti, come lascia intendere il breve e pirotecnico epilogo in cui quello che scopriremo essere il Presidente dell’azienda ci mostra la “arma definitiva”, una sorta di pistola fotonica che polverizza il bersaglio. Dunque lo sfortunato protagonista, sovente vessato dai bulli, è lasciato d’improvviso dalla bella fidanzata  Noa (Hili Yalon), per la sua troppo prorompente emotività, ma l’afflitto innamorato non si da per vinto e continua a cercarla per mesi, otto per essere precisi, senza avere risposta, finché giunge il momento di momento del riscatto. Ormai in totale crisi depressiva lo sventurato opta per il suicidio, un senechiano taglio delle vene, ma al momento in cui procede con il gesto estremo scopre che dietro l’epiderma si cela uno scheletro di metallo!

Sequenza citazionista, immediatamente viene in mente quell’iconico passaggio di Terminator 2 – Il giorno del giudizio (Terminator 2: Judgment Day) in cui Arnold Schwarzenegger mostrava la sua anima in metallo al giovane e incredulo John Connor (Edward Furlong), con cui OMG, I’m a Robot! instaura così un rapporto di parodiata filiazione. Non solo, avvicinandoci all’epilogo, del medesimo modello viene ripreso quel memorabile occhio rosso, che dalla scorza antropomorfa spunta una volta che viene lesa la superficie, rivelando un nucleo non umano.

Come il visionario I’m a Cyborg, But That’s OK (Cyborgjiman gwaenchanh-a) di Park Chan-wook, anche in questo caso abbiamo quindi un eroe in parte meccanizzato che si cimenta in rocambolesche avventure sviluppate in maniera sempre più surreale. Tuttavia, rispetto all’opera sovracitata del regista della trilogia della vendetta, quivi la componente assurda è tenuta più sottocontrollo e sostituita da un lato più eminentemente comedy romanticheggiante, delineando un personaggio vicino a quelli intepretati da Ben Stiller, alla Tutti pazzi per Mary (There’s Something About Mary). Nello specifico, dopo una breve euforia dovuta alla scoperta della sua natura sovrumana a suon di serate un discoteca e sveltine, il ricordo della fidanzata torna a dolere, e Danny decide di usare la sua nuova e decisamente cool condizione per riconquistar la sua diletta, quando scopre che è stata rapita. Da questo punto inizia una grottesca e ilarizzante Rescue Mission perpetrata da un imbranato e occhialuto supereroe, che lancia un letale raggio fotonico blu alla Iron Man, che ha come mascotte una versione rimaneggiata e antiquata di R2-D2 e si batte con dei temibili Robot Ninja, che al posto della testa hanno incappucciati schermi ovoidali con sopra un evocativo punto esclamativo, per giungere infine al villain di turno, il quale si trincera in una sorta di esoscheletro, che rimanda a un mix tra un Transformer ed un Enforcement Droid 209 (che trae spunto ancora una volta dai classici anni ’80, ossia da Robocop).

OMG, I'm a Robot?! 2Se sono indubbie inventività e coerenza nel rimaneggiamento di un precedente bacino visivo, per completezza è necessario citare altresì la discesa in un insolito cunicolo delimitato da neon che ricorda fortemente Tron di Steven Lisberger, meno coeso e lineare è lo sviluppo, la trama stessa, che pare più tesa a fornire uno spunto per un’avventura nel rimpianto e idilliaco emisfero iconico passato, che a delineare una sensata storia con un inizio e un epilogo. Le motivazioni, gli sviluppi psicologici e le azioni dei personaggi stessi rispondono il più delle volte a un non-sense che esula dal comico e approda nel paradosso: senza andare troppo a fondo per evitare eccessivi spoiler, in sequenza assistiamo a un pargolo concepito da una donna e un robot che dovrebbe essere gettato nello spazio come mente di un satellite a difesa di un russo con manie di persecuzione… Insomma, le incursioni nell’assurdo non mancano e non si sprecano le spiegazioni.

Appurato questo, se le quisquilie in termini di diegesi non vi tangono, al comparto visivo, già incensato, si aggiunge l’irresistibile humor un po’ dark, un po’ demenziale di cui è intriso il copione di OMG, I’m a Robot! (scritto sempre da Goldberg e Zelezniak), nonché una buona verve comica di Ishay, a cui si aggiunge un’ottima spalla Tzahi Grad, che quivi incarna il peculiare presidente della Hi Tech in piena crisi matrimoniale. Seppure meno riuscite infine siano le performance dei due antagonisti, un’inespressiva femme fatale e un ingegnere russo dalle mire non proprio chiarissime, nel complesso il film di Goldberg e Zelezniak diverte e intrattiene, rappresentando un’ottima prima prova dei due registi esordienti.

Yotam Ishay
Hili Yalon
Tzahi Grad
Dror Keren
Rob Schneider
Nelly Tagar
alien 1979
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Sei esempi di inconoscibile nel cinema di fantascienza – Parte III (Alien e Prometheus)

di Pietro Russo

Il nostro viaggio nell’ignoto alla ricerca di risposte impossibili si conclude con l'analisi dei due film diretti da Ridley Scott nel 1979 e nel 2012

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Nel trailer della serie Netflix 7Seeds, la Terra del futuro è dominata da piante carnivore e creature ostili

di Redazione Il Cineocchio

Il manga post-apocalittico di Yumi Tamura arriva in streaming sotto la direzione del regista Yukio Takahashi e la supervisione dello Studio Gonzo

Leggi
jiu jitsu fumetto
Sci-Fi & Fantasy

Jiu Jitsu: trama per il film di arti marziali con gli alieni e Nicolas Cage

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Dimitri Logothetis  porta sul grande schermo l'adattamento di un suo fumetto del 2017, in cui comparirà anche Alain Moussi

Leggi
stranger things 3 serie netflix
Sci-Fi & Fantasy

Stranger Things 3: il full trailer ci porta a Hawkins nell’estate del 1985

di Redazione Il Cineocchio

I giovani protagonisti sono ora adolescenti, cambiano i gusti musicali e c'è un nuovissimo centro commerciale in città, ma, soprattutto, il Demogorgone si è drammaticamente evoluto!

Leggi
Love, Death & Robots (2019) serie netflix
Sci-Fi & Fantasy

Love, Death & Robots | Recensione della serie animata per adulti di Netflix (18 episodi)

di William Maga

Analizziamo le inventive creazioni fanta-horror e V. M. 18 di alcuni tra i più interessanti registi del panorama dell'animazione odierna, scelti accuratamente da Tim Miller e David Fincher per il loro stile distintivo

Leggi
neil gaiman sxsw 2019
Sci-Fi & Fantasy

Esclusivo | Neil Gaiman su Good Omens: “Vi svelo perché Terry Gilliam rinunciò all’adattamento TV”

di Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore britannico ha ricordato un incontro del 2010 a LA e spiegato perché, alla fine, il regista decise di tirarsi indietro

Leggi
Warriors of Future film
Sci-Fi & Fantasy

Warriors of Future: nel trailer Mecha, alieni purificatori e SkyNet

di Redazione Il Cineocchio

L'esperto di effetti speciali Yuen Fai Ng esordisce alla regia di un kolossal sci-fi cinese che vede protagonisti Louis Koo, Carina Lau e Nick Cheung

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Alien: trailer per i 6 cortometraggi che celebrano i 40 anni del primo film della saga

di Redazione Il Cineocchio

Presto online i lavori realizzati da alcuni giovani filmmaker per un contest ufficiale lanciato dalla 20th Century Fox teso a festeggiare il compleanno della seminale opera fanta-horror di Ridley Scott del 1979

Leggi
aladdin film 2019 will smith
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Aladdin: col Genio il live action si colora di magia, canzoni e doppi sensi

di Redazione Il Cineocchio

Nella trasposizione dal vero del classico animato del 1992 diretta da Guy Ritchie, Will Smith sarà la spalla azzurra e comica di Mena Massoud

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Mobile Suit Gundam: Brian K. Vaughan sulla sceneggiatura del film live action americano

di Redazione Il Cineocchio

Legendary Pictures e Sunrise Inc. hanno rivelato di aver affidato al noto fumettista lo script della prima versione per il grande schermo delle avventure del mecha iniziate nel 1979

Leggi
tolkien film 2019 nicholas hoult
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Tolkien: Nicholas Hoult plasma la Terra di Mezzo durante la Grande Guerra

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Dome Karukoski ci porta indietro fino agli anni della giovinezza dello scrittore britannico, futuro autore de Il Signore degli Anelli

Leggi
good omens serie amazon 2019
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Good Omens: l’Armageddon è nelle mani di un angelo e un demone

di Redazione Il Cineocchio

Michael Sheen e David Tennant sono la 'strana coppia' al centro dell'adattamento di Amazon Prime del romanzo fantasy di Neil Gaiman e Terry Pratchett

Leggi
il trono di spade 8
Sci-Fi & Fantasy

Il Trono di Spade 8: nel full trailer tutto Westeros si prepara alla battaglia finale

di Redazione Il Cineocchio

Kit Harington, Sophie Turner, Maisie Williams e tutti gli altri protagonisti impugnano le armi per affrontare il gelido inverno che è infine giunto per abbattersi su di loro

Leggi
ultraman serie netflix 2019
Sci-Fi & Fantasy

Ultraman: full trailer per la serie animata di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

L'eroe creato nel lontano 1966 da Eiji Tsuburaya godrà presto di una nuova incarnazione grazie al colosso dello streaming e ai registi Kenji Kamiyama e Shinji Aramaki

Leggi
Predator 1987 set Jean-Claude Van Damme
Sci-Fi & Fantasy

Jean-Claude Van Damme su Predator: “Vi svelo il vero motivo per cui abbandonai il set nel 1987”

di Redazione Il Cineocchio

Dopo 30 anni, l'attore belga racconta la sua versione dei fatti, più o meno smentendo quanto detto - tra gli altri - dal regista John McTiernan

Leggi
Captive State

Captive State

T. originale: Captive State

Data di uscita: 28-03-2019

Voto medio: 5 su 17 voti
Una Giusta Causa

Una Giusta Causa

T. originale: On the Basis of Sex

Data di uscita: 28-03-2019

Voto medio: 7 su 78 voti
Dumbo

Dumbo

T. originale: Dumbo

Data di uscita: 28-03-2019

Voto medio: 4 su 7 voti
My Hero Academia the Movie: The Two Heroes

My Hero Academia the Movie: The Two Heroes

T. originale: 僕のヒーローアカデミア THE MOVIE ~2人の英雄

Data di uscita: 23-03-2019

Voto medio: 8 su 78 voti
La notte è piccola per noi

La notte è piccola per noi

T. originale: La notte è piccola per noi

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Ed è subito sera

Ed è subito sera

T. originale: Ed è subito sera

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Scappo a casa

Scappo a casa

T. originale: Scappo a casa

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 8 su 1 voti
L'Eroe

L'Eroe

T. originale: L'eroe

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Dafne

Dafne

T. originale: Dafne

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Ricordi?

Ricordi?

T. originale: Ricordi?

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 9 su 4 voti
The Prodigy - Il figlio del male

The Prodigy - Il figlio del male

T. originale: The Prodigy

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 6 su 38 voti
A un metro da te

A un metro da te

T. originale: Five Feet Apart

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 7 su 15 voti
Instant Family

Instant Family

T. originale: Instant Family

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 7 su 454 voti
Peppermint - L'angelo della vendetta

Peppermint - L'angelo della vendetta

T. originale: Peppermint

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 6 su 552 voti

RECENSIONE

Il venerabile W.

Il venerabile W.

T. originale: Le vénérable W.

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 5 su 14 voti
Un viaggio indimenticabile

Un viaggio indimenticabile

T. originale: Head Full of Honey

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 7 su 4 voti
La conseguenza

La conseguenza

T. originale: The Aftermath

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 3 su 6 voti
Il professore e il pazzo

Il professore e il pazzo

T. originale: The Professor and the Madman

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 7 su 2 voti
Peterloo

Peterloo

T. originale: Peterloo

Data di uscita: 21-03-2019

Voto medio: 7 su 10 voti
Momenti di trascurabile felicità

Momenti di trascurabile felicità

T. originale: Momenti di trascurabile felicità

Data di uscita: 14-03-2019

Voto medio: 6 su 17 voti
Escape Room

Escape Room

T. originale: Escape Room

Data di uscita: 14-03-2019

Voto medio: 6 su 494 voti

RECENSIONE

Sofia

Sofia

T. originale: Sofia

Data di uscita: 14-03-2019

Voto medio: 6 su 6 voti
Un viaggio a quattro zampe

Un viaggio a quattro zampe

T. originale: A Dog's Way Home

Data di uscita: 14-03-2019

Voto medio: 6 su 45 voti
Boy Erased - Vite Cancellate

Boy Erased - Vite Cancellate

T. originale: Boy Erased

Data di uscita: 14-03-2019

Voto medio: 7 su 255 voti
Il coraggio della verità - The Hate U Give

Il coraggio della verità - The Hate U Give

T. originale: The Hate U Give

Data di uscita: 14-03-2019

Voto medio: 8 su 448 voti
La Promessa dell'Alba

La Promessa dell'Alba

T. originale: La Promesse de l'aube

Data di uscita: 14-03-2019

Voto medio: 7 su 223 voti
Nessun uomo è un'isola

Nessun uomo è un'isola

T. originale: Nul homme n'est une île

Data di uscita: 13-03-2019

Voto medio: 7 su 1 voti