Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Recensione story | Dark Crystal di Jim Henson e Frank Oz

7/10 su 575 voti. Titolo originale: The Dark Crystal, uscita: 17-12-1982. Budget: $15,000,000. Regista: Jim Henson.

Recensione story | Dark Crystal di Jim Henson e Frank Oz

02/07/2019 recensione film di William Maga

Nel 1982, il papà dei Muppets dirigeva una favola decadente e sfarzosa, intrisa di stupore e riferimenti colti, avvalendosi di animatronics all'avanguardia

Dark Crystal (1982) film

Gran lavoro per scenografi e costumisti, deve aver suscitato occhi sgranati alla sua uscita nel 1982 Dark Crystal (The Dark Crystal), un film assolutamente fuori serie, che giustifica la persuasione, parafrasando André Breton, che il cinema sia stato dato all’uomo per ché ne faccia un uso surrealista. Nell’immaginazione più stratosferica siamo infatti con questa storia ambientata al tempo dei Prodigi, quando la  Terra era dominata dai perfidi Skeksis, per i quali il Cristallo Nero era la sorgente della vita, e i pacifici Mistici aspettavano che che si compisse la profezia secondo cui le razze dei buoni e dei cattivi si sarebbero estinte, gli ultimi esemplari dell’una e dell’altra si v ebbero fusi nella Luce e il mondo o sarebbe vissuto nella Verità.

dark crystal film poster henson ozArtefici del miracolo, favorito da una con giunzione astrale, sono Jen e Kira, a loro volta unici superstiti della razza dei Ghelfling, miti ma ardimentosi, contro i quali inutilmente gli Skeksis inviano le loro truppe feroci. Allevato nella  saggezza dal patriarca dei Mistici, Jen infatti trova in Kira un’alleata preziosa, che conosce i misteri della natura e la lingua degli animali, e in Aughra, la Custode dei Segreti, una bizzosa strega benefica. Dopo che fra gli Skeksis c’è stata battaglia per il trono, Jen e Kira si avventurano nella terra dei malvagi, sfuggono insidie sinistre, e in sella agli Ippotrampoli raggiungono il Castello degli Skeksis, verso il quale sono in marcia anche i decrepiti Mistici. Lì, si compirà infine la profezia.

Scritto da David Odell (Muppet Show) sulla traccia di un soggetto di 25 pagine del regista e co-produttore Jim Henson, che era stato ispirato dai disegni di Leobard B. Lubin contenuti in un’edizione del 1975 delle poesie di Lewis Carroll, Dark Crystal è ammantato della filosofia mutuata dai Dialoghi con Seth di Jane Roberts (sull’espansione della coscienza) e di un fascino cupo davvero insolito vicino a quello dei Fratelli Grimm, che non gli viene tanto dalla sostanza della fiaba narrata (la lezione che se ne potrebbe ricavare è un invito a superare la dissociazione dell’Io, la struttura sposa la tradizione animistica a quella della narrativa fantastica inglese, con molti altri prestiti culturali), quanto dalla sua resa figurativa delirante ai limiti dell’iperrealismo, fotografata adeguatamente dall’esperto Oswald Morris con un “light flex”, un marchingegno che messo di fronte alla mdp dava ad ogni scena una sfumatura colorata.

Ricorrendo infatti a fantocci azionati da specialisti e ad attori in carne e ossa camuffati da creature surreali, il film infila una sorpresa dopo l’altra. Mentre gli Skeksis, ispirati ai sette peccati capitali e rappresentati con mantelli dorati e velluti che ricoprono i loro corpi ormai rinsecchiti che muoiono sotto il peso degli anni e delle congiure di palazzo, con la pelle che si disfa, ai cui ordini è un esercito di immensi granchi corazzati, e i Mistici sembrano vegliardi lucertoloni che vanno a passo di cammello, Jen e Kira fanno incontri sensazionali: fiori che volano, piante che camminano, tribù di nani buontemponi, ruderi di scomparse civiltà, popoli fatti schiavi, rettili e insetti incredibili.

Dark Crystal (1982) fim henson ozAttraversano insomma un Museo fantastico in cui gli incubi infantili s’intrecciano a dotte sofisticherie (innumerevoli sono i suggestivi richiami figurativi a Hieronymus Bosch, Pieter Brueghel o Max Ernst). Con tuffi al cuore ma anche soavi parentesi, e un gusto del grottesco che dà un’originale espressività agli abitanti di questo capriccioso bestiario, raccogliendo la preziosa lezione di Ray Harryhausen.

Noto fin da quando a Venezia, nel lontano 1965, vinse un premio alla Mostra del documentario (ma già il suo Time Piece era un’opera sperimentale), l’americano Jim Henson, all’epoca 47enne, impiegò ben cinque anni a realizzare Dark Cristal insieme a Frank Oz (un cognome che è già tutto un programma …), all’illustratore fantasy inglese e concept artist Brian Froud (scelto dopo aver visto alcuni suoi dipinti sul volume Once Upon a Time del 1975 e che avrebbe successivamente lavorato nuovamente coi due nel 1986 per Labyrinth – Dove tutto è possibile) e ad una schiera agguerrita di animatori e tecnici, esperti di elettronica e di effetti speciali, capaci di dar vita ad animatronics all’avanguardia.

Costato 25 milioni di dollari, ne portò a casa solo 45 milioni (anche a causa delle lamentele dei genitori e della concorrenza di E.T. l’extra-terrestre), un risultato piuttosto al di sotto delle aspettative e che quasi sicuramente decretò la morte di qualsiasi progetto di un sequel. Sorprendentemente, non raccolse alcune premio (a parte il Grand Prix ad Avoriaz), ma restò comunque un bel passo avanti rispetto agli spettacoli coi simpatici Muppets, grazie ai quali Jim Henson aveva ottenuto negli Stati Uniti una grande popolarità.

In definitiva, Dark Crystal resta un lungometraggio personalissimo nel segno visivo, in cui l’invenzione grafica si accompagna ad antiche memorie sepolte nell’inconscio e ad un estroso senso dello humour, che piacerà ancora oggi molto a chi è ancora capace di stupirsi. Vedremo se la serie prequel Dark Crystal: La resistenza voluta da Netflix e in uscita nel 2019 sarà all’altezza.

Di seguito trovate il trailer internazionale di Dark Crystal:

Jim Henson
Kathryn Mullen
Frank Oz
Dave Goelz
Steve Whitmire
Brian Muehl
Stephen Garlick
Lisa Maxwell
Billie Whitelaw
Percy Edwards
snowpiercer serie tnt 2020
Sci-Fi & Fantasy

Trailer e data di debutto per la serie Snowpiercer: il treno di Jennifer Connelly è in rivolta

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Scott Derrickson ha diretto il primo episodio dello show che, mescolando sci-fi e lotta di classe, adatta per il piccolo schermo il fumetto francese Le Transperceneige

Leggi
Jiang Ziya (2020) legend film cina 2020
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Jiang Ziya: demoni e dei in lotta nel fantasy animato cinese

di Redazione Il Cineocchio

Gli esordienti Cheng Teng e Li Wei portano al cinema la versione disegnata di un popolare romanzo cinese del XVI secolo

Leggi
Mushu mulan film 1998
Sci-Fi & Fantasy

Niki Caro su Mulan: “Vi spiego perché non c’è Mushu e cosa ho tenuto del cartone Disney del 1998”

di Alessandro Gamma

La regista neozelandese ha parlato dei cambiamenti e delle similitudini tra il suo film in live action e l'amato classico animato

Leggi
luna nera serie netflix 2020
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Luna Nera: le streghe escono dall’ombra nella serie italiana di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono i giovani Antonia Fotaras e Giorgio Belli nello show fantasy originale diretto a sei mani da Francesca Comencini, Susanna Nicchiarelli e Paola Randi

Leggi
Lone Wolf and Cub Baby Cart to Hades (1972) film
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | The Mandalorian: l’influenza del manga Lone Wolf and Cub sulla serie Disney

di William Maga

Cerchiamo di capire i punti di contatto tra la seminale opera 'di samurai' di Kazuo Koike e Goseki Kojima e lo show in live action di Star Wars curato da Jon Favreau e Dave Filoni

Leggi
Alice nel paese delle meraviglie (1933) film
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Alice nel Paese delle Meraviglie: il film da incubo del 1933

di Sabrina Crivelli

Riscopriamo l'adattamento in bianco e nero censurato e obliato del classico di Lewis Carrol, prodotto dalla Paramount e sceneggiato da Joseph L. Mankiewicz, con gli irriconoscibili Gary Cooper e Cary Grant

Leggi
migrants oats studios 2020
Sci-Fi & Fantasy

Cortometraggio | Migrants è l’esordio di Paul Chadeisson con gli Oats Studios

di Redazione Il Cineocchio

Dopo un anno di attesa, il collettivo sperimentale lanciato da Neill Blomkamp riapre i battenti con un nuovo progetto

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Ragnarok: giganti e fulmini per la serie danese di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Tra i protagonisti dello show originale che aggiorna al presente la mitologia norrena ci sono Jonas Strand Gravli e Theresa Frostad Eggesbø

Leggi
devs alex garland serie hulu fx 2020
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Devs: fantascienza e cospirazione si fondono nella serie di Alex Garland

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Ex-Machina e Annientamento si sposta sul piccolo schermo per uno show originale che vede protagonisti Nick Offerman e Sonoya Mizuno

Leggi
Dragonheart Vengeance film silvestrini 2020
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Dragonheart: Vengeance, il drago ruggisce ancora per la regia di Ivan Silvestrini

di Redazione Il Cineocchio

La voce del drago femmina al centro della quinta avventura della saga nata nel 1996 è di Helena Bonham Carter nella versione originale

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Kipo And The Age of Wonderbeasts (serie Netflix): un mondo bizzarro di pericolosi animali pucciosi

di Redazione Il Cineocchio

La protagonista della prima stagione è una ragazza a spasso per un coloratissimo pianeta in cui ogni animaletto apparentemente innocuo è in realtà una seria minaccia alla sua vita

Leggi
Jake Gyllenhaal in Donnie Darko (2001) film
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Donnie Darko di Richard Kelly: un perfetto studio dell’isolamento adolescenziale

di Sabrina Crivelli

Oltre a essere un fanta-horror visionario ed ermetico, il film del 2001 è soprattutto un'analisi attenta del difficile vissuto quotidiano dei suoi giovani protagonisti

Leggi
avatar 2 concept art film (4)
Sci-Fi & Fantasy

Avatar 2: trama e tre concept art che mostrano nuovi squarci di Pandora

di Redazione Il Cineocchio

A 11 anni dal capostipite, James Cameron riporterà Sam Worthington, Zoe Saldana e Sigourney Weaver sul pacifico pianeta

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Miss Peregrine – La Casa dei Ragazzi Speciali | La recensione del film di Tim Burton

di William Maga

Non il peggiore tra gli ultimi lavori del regista, certamente il più deludente. Eva Green evita il tracollo.

Leggi
David Sullivan e Shane Carruth in Primer (2004)
Sci-Fi & Fantasy

Recensione story | Primer di Shane Carruth

di William Maga

Nel 2004 l'ingegnere americano esordiva nel mondo del cinema con un'opera sci-fi low budget incredibilmente fuori dagli schemi hollywoodiani, ugualmente ostica e affascinante

Leggi
Herzog incontra Gorbaciov

Herzog incontra Gorbaciov

19-01-2020

Me contro Te Il Film - La Vendetta del Signor S

Me contro Te Il Film - La Vendetta del Signor S

17-01-2020

Dolittle

Dolittle

17-01-2020

Jojo Rabbit

Jojo Rabbit

16-01-2020

RECENSIONE

The Lodge

The Lodge

16-01-2020

RECENSIONE

Richard Jewell

Richard Jewell

16-01-2020

Show Me the Picture: The Story of Jim Marshall

Show Me the Picture: The Story of Jim Marshall

14-01-2020

ARTASERSE

ARTASERSE

09-01-2020

Hammamet

Hammamet

09-01-2020

RECENSIONE

Sulle ali dell'avventura

Sulle ali dell'avventura

09-01-2020

City of Crime

City of Crime

09-01-2020

La ragazza d'autunno

La ragazza d'autunno

09-01-2020

Piccole donne

Piccole donne

09-01-2020