Horror & Thriller

4,7/10 su 70 voti. Titolo originale: The Lodgers, uscita: . Budget: sconosciuto. Regista: Brian O'Malley.

Recensione | The Lodgers – Non Infrangere le Regole di Brian O’Malley

di

Il regista irlandese porta in scena una ghost story densa d'atmosfera e visivamente curatissima, che vede Charlotte Vega e Bill Milner ottimi protagonisti nei panni di due gemelli reclusi nella casa di famiglia

Dramma familiare claustrofobico presentato in anteprima allo scorso Festival del Cinema Fantastico di Sitges,, The Lodgers – Non Infrangere le Regole di Brian O’Malley non desta eccessi di paura con facili trucchi, ma costruisce la sensazione di angoscia lentamente, esplorando poco a poco il terribile segreto che tiene segregati i due protagonisti all’interno di un’enorme casa fatiscente.

Siamo nell’Irlanda rurale del 1920, due gemelli, Rachel (Charlotte Vega) ed Edward (Bill Milner), rimasti orfani in tenera età dopo un tragico evento, abitano soli nella decadente villa di famiglia, isolati dal resto della comunità. Si dice infatti che loro e la loro famiglia siano maledetti, quindi vivono senza avere contatti con il resto del mondo, se non per le necessità primarie. E’ il giorno del loro diciottesimo compleanno e la ragazza, profondamente angosciata dalla reclusione involontaria, si reca al villaggio, dove incrocia un giovane soldato di ritorno dal fronte (dalla guerra irlandese d’indipendenza), Sean (Eugene Simon), da cui rimane colpita. La situazione intanto peggiora, dacché oltre al fratello a volte violento a volte estremamente passivo di lei, si presenta alla loro porta un avvocato, il viscido Bermingham (David Bradley), che gli comunica l’estinzione del loro patrimonio di famiglia e la necessità, per sanare i debiti, di vendere la casa. Come se non bastasse, le oscure presenze che si trovano nella magione con loro, iniziano a diventare sempre più invadenti ed aggressivi.

The Lodger, sceneggiato da David Turpin, è anzitutto articolato su un impianto narrativo classico, vicino al gotico ottocentesco alla Edgar Allan Poe, ricordando in parte Caduta della casa degli Usher, ma con una declinazione latamente incestuosa e un colpo di scena finale non troppo imprevedibile. Come in letteratura altresì, il film è costruito soprattutto sul senso di mistero, sull’atmosfera fosca che pervade le stanze sinistre dell’enorme edificio, la Loftus Hall (considerata una delle case più infestate d’Irlanda), lasciato lentamente cadere a pezzi. Non solo, l’immaginario connesso alla casa stregata riporta anche alla mente il recente Crimson Peak del 2015. Tuttavia, al contrario dell’eccentrica e sontuosa messa in scena scelta là da Guillermo del Toro, quivi vige uno scabro minimalismo, un’avvilente e volontaria povertà negli arredi e in gran parte degli ambienti, comunicando così immediatamente l’idea che non siano vissuti, ma dominio degli spiriti, quasi una tomba in cui i due giovani sono prigionieri. Ancor più tale sensazione di declino e di morte incipiente è trasmessa dalla scelta della fotografia, virata ai toni freddi dei grigi e degli azzurri. Tutto sembra visivamente ovattato e spento, oppresso da un inevitabile destino e maledetto, sospeso tra acqua e inferi.

Horror in cui il terrore è perlopiù evocato, e solo in conclusione concretizzato, la tensione è edificata più sull’attesa che sulla rappresentazione del pericolo. Si tratta di un susseguirsi di dettagli, una botola sul pavimento che a fatica è tenuta chiusa e da cui l’acqua fuoriesce per salire verso l’alto, delle inquietanti silhouette che emergono dal lago, una serie di sussurri e scricchiolii. D’altro canto arcano, l’enigma che tiene incatenati Rachel ed Edward (incarnati eccelsamente da Charlotte Vega e Bill Milner) ad un fosco e impronunciabile passato, viene svelato piano, tra un vago riferimento e l’altro. Al contempo si rimanda allusivamente a un insieme di regole che vanno rispettate perché sia mantenuto l’equilibrio con i misteriosi abitanti della casa, che sono signori della notte e che relegano i fratelli nelle loro camere (le uniche dove si percepisca un po’ di calore). Il crescendo di suspense che circonda tali creature è d’altra parte non inedito, ma diversa declinazione di quanto visto in precedenza ad esempio in The Village di M. Night Shyamalan. Allo stesso modo infatti, un misterioso insieme di norme imprescindibili evitava che le creature del bosco invadessero gli spazi della comunità agreste e, similmente, il succedersi di sinistre avvisaglie precedeva l’apice del terrore. Tuttavia, se in quel caso tutti gli indizi sviavano preparando alla scoperta finale del tutto spaesante, marchio di fabbrica del regista, in The Lodger il processo è molto più lineare (aspetto che ne costituisce una forza) e la rivelazione contenuta nell’epilogo porta a pieno compimento quanto suggerito prima in maniera ambigua.

Non certo immediato, lo sviluppo è anzi estremamente lento e dilatato, The Lodgers – Non Infrangere le Regole è un horror visivamente curatissimo e raffinato, quasi una storia d’altri tempi, di notevole livello tecnico, soprattutto se si pensa che sia solo il secondo lungometraggio di Brian O’Malley dopo Let Us Prey (2014).

Di seguito trovate il trailer ufficiale italiano, in attesa dell’uscita nei cinema fissata all’8 marzo:

Horror & Thriller

Trama e poster per The Man Who Killed Hitler and Then the Bigfoot, con Sam Elliott

di
Redazione Il Cineocchio

Gli effetti speciali del film, che segna il debutto dello sceneggiatore e regista Robert D. Krzykowski, sono stati curati dal leggendario Douglas Trumbull

Leggi
Horror & Thriller

Christina Ricci: “Io in un nuovo film della famiglia Addams? Certo!”

di
Redazione Il Cineocchio

L'attrice, ora 38enne, non ha affatto dimenticato il ruolo della lugubre Mercoledì, che le ha regalato fama mondiale negli anni '90

Leggi
Horror & Thriller

La stagione 2 di The Terror si fa: la trama ufficiale rivela grosse novità

di
Redazione Il Cineocchio

Cambio di scenario, di epoca e di showrunner per il fortunato show di AMC, che continuerà a mescolare storia e soprannaturale

Leggi
Horror & Thriller

Theo James e Forest Whitaker nel trailer di La Fine scappano dall’Apocalisse

di
Redazione Il Cineocchio

Nel disaster movie distribuito in esclusiva da Netflix e diretto da David M. Rosenthal c'è anche Kat Graham

Leggi
Horror & Thriller

Nel red band trailer di Office Uprising un energy drink rende folle la gente

di
Redazione Il Cineocchio

Jane Levy, Zachary Levi e Brenton Thwaites sono i protagonisti della horror comedy diretta da Lin Oeding

Leggi
Horror & Thriller

Stacy Martin indifesa e fatale nel trailer di Rosy, noir psicosessuale con Johnny Knoxville

di
Redazione Il Cineocchio

Jess Bond debutta alla regia di un lungometraggio dalle atmosfere morbose, in cui troviamo anche Nat Wolff

Leggi
Horror & Thriller

Cortometraggio | Mr. Dentonn è il boogeyman che ruba le anime dei bambini spagnoli

di
Redazione Il Cineocchio

Ivan Villamel scrive e dirige un antipasto di quello che potrebbe diventare il protagonista di numerosi incubi sul grande schermo

Leggi
Horror & Thriller

Jamie Lee Curtis su Halloween (2018): “Vi spiego perchè ho accettato di tornare; chiudo l’arco di Laurie”

di
Redazione Il Cineocchio

L'attrice è anche ritornata a commentare la sua 'delusa' partecipazione ai capitoli '20 Anni Dopo' e 'La Resurrezione'

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Limehouse Golem + Slumber + Contracted (Phase I e II)

di
Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni del thriller vittoriano con Olivia Cooke, dell'horror sulla paralisi nel sonno con Maggie Q e dei due zombie movie indipendenti

Leggi
Titolo Data Regista

Maze Runner - La Rivelazione (Blu-Ray)

07/06

Wes Ball

Colossal (Blu-Ray)

07/06

Nacho Vigalondo

La Vedova Winchester (Blu-Ray)

07/06

Michael Spierig, Peter Spierig

Il Ragazzo Invisibile - Seconda Generazione (Blu-Ray)

07/06

Gabriele Salvatores

I Primitivi - Tutta Un'Altra Preistoria (Blu-Ray)

07/06

Nick Park

Looking Glass (Dvd)

12/06

Tim Hunter

Limehouse Golem - Mistero Sul Tamigi (Blu-Ray)

14/06

Juan Carlos Medina

Contracted: Phase 1 + Phase 2 (Limited Edition) (2 Blu-Ray+Booklet)

14/06

Eric England

Slumber - Il Demone Del Sonno (Limited Edition) (Blu-Ray+Booklet)

14/06

Jonathan Hopkins

Cold War 2 (Blu-Ray)

14/06

Lok Man Leung, Kim-Ching Luk