Home » Cinema » Horror & Thriller » Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

5/10 su 727 voti. Titolo originale: The Strangers: Prey at Night, uscita: 07-03-2018. Budget: $12,500,000. Regista: Johannes Roberts.

Recensione | The Strangers – Prey at Night di Johannes Roberts

25/05/2018 recensione film di William Maga

Christina Hendricks è la sventurata protagonista di un sequel derivativo e campato per aria, che getta malamente al vento le atmosfere e i punti di forza del primo film

Come accade per quasi ogni buon film, c’è sempre una frangia di fan che aspetta comunque con ansia e curiosità l’eventuale seguito, e quelli che invece “è meglio puntare su idee nuove piuttosto che spremere titoli di successo col rischio di brutte figure”. Bene, pochi sequel riescono a dimostrare la grande verità celata nel precedente virgolettato quanto The Strangers – Prey at Night (le 11 cose da sapere).

Kinsey (Bailee Madison) sta per essere spedita in collegio perché ritenuta ormai fuori controllo. I suoi genitori, Cindy (Christina Hendricks) e Mike (Martin Henderson), non sanno più che pesci pigliare con la loro progenie ribelle e, mentre scopriamo i retroscena della vicenda, loro, insieme all’altro figlio, Luke (Lewis Pullman), stanno accompagnando in macchina la ragazza alla sua nuova scuola. La tensione nell’abitacolo è alle stelle e raggiunge l’apice quando si fermano ospiti per la sosta programmata per la notte. L’idea è quella di fermarsi in un campo caravan di proprietà di uno zio, che conosciamo soltanto quando il suo corpo – e quello di sua moglie – vengono ritrovati brutalmente assassinati da alcuni misteriosi killer mascherati. Questi demòni senza volto capiscono che i quattro hanno intenzione di rimanere da quelle parti e decidono così di restare nell’ombra in attesa di piombare sulle loro nuove vittime. Con la famigliola inconsapevole della sadica ferinità che li attende e con una situazione ‘interna’ già assai tesa, la nottata non potrà che rivelarsi travagliata.

La leggera nota di sarcasmo conclusiva di questa sintesi è indice di quanto sia difficile prendere sul serio The Strangers – Prey at Night, seguito ben poco ispirato del fortunato slasher / home invasion del 2009 diretto da Bryan Bertino – qui solo sceneggiatore – con Liv Tyler e Scott Speedman. Dieci anni di attesa e rinvii per qualcosa di così maldestro, mal scritto e lontano dal capostipite che non si capisce neppure se quelli che ci troviamo davanti ora siano gli stessi killer del primo film oppure degli imitatori casuali. Quando si svolge? Pressapoco intorno alle vicende precedenti? Oppure è passata una decade? Per tutta la prima parte, si arriva a pensare che forse il film potrebbe essere ambientato negli anni ’80, considerando la colonna sonora a tema e l’abbigliamento neutro dei personaggi, oltre al telefono a fili utilizzato dalla prima vittima.

Poi però, dopo la morte in apertura, partono i titoli di testa, che – a costo di risultare pedanti – utilizzano un font uscito decisamente dagli anni ’70. Si è già menzionata tale scarsa attenzione ai dettagli, e non solo per la messa in scena. Nel The Strangers originale, i cattivi erano pericolosi e spaventosi, ma pur sempre ‘umani’. In The Strangers – Prey at Night, invece, gli assassini dimostrano banalmente doti da veri preveggenti, anticipando le mosse delle vittime sempre e riuscendo a essere ogni volta precisamente dove quelle si troveranno, indipendentemente dalla ‘credibilità da film horror’ delle loro apparizioni. Uno degli assassini diventa a un certo punto – il più basso dell’intera pellicola probabilmente – fondamentalmente Jason Voorhees, un essere cioè in grado di sopravvivere dopo un’esplosione e di trasmettere questa sua ultra-resistenza addirittura al suo furgoncino che, dopo essere saltato in aria, prosegue nella sua corsa in fiamme senza grossi problemi.

Non solo. Quello firmato da Johannes Roberts è anche un miscuglio di omaggi maldestri a titoli horror di gran lunga superiori, tra i quali anche lo stesso capostipite di questa nascente saga. E se non bastasse il riferimento sopra menzionato al boogeyman di Venerdì 13, più che ai classici di John Carpenter citati in più di una occasione da Johannes Roberts stesso, ci si può vedere un po’ di L’ultima Casa a Sinistra di Wes Craven qua e là, mentre una sequenza verso la fine arriva addirittura allo spudorato rip-off completo della conclusione del primo Non Aprite Quella Porta. C’è una regola d’oro non detta nel film-dom: mai menzionare film migliori del tuo, specie se il risultato dei tuoi sforzi è inaccettabile. The Strangers – Prey at Night infrange questa regola almeno un paio di volte di troppo, ben oltre la soglia del buonsenso e del lecito.

Quello del regista britannico è soltanto l’ennesimo dissennato esercizio di insensata brutalità costruito sul nulla. Derivativo, colmo di sciocchezze senza senso, questo sequel carico in qualche modo di aspettative non avrebbe potuto rivelarsi più sorprendentemente deludente di così. Intendiamoci, presa a sé, la sanguinaria violenza messa qui in scena non è poi così male. E l’uso insolito delle musiche potrebbe colpire i nostalgici o i più scafati del genere. Sfortunatamente, tutto il contorno trasuda di completo fallimento. Incluso il casting, che in primis dilapida il talento di Christina Hendricks in un ingrato ruolo di mamma, probabilmente il più grande peccato compiuto in questo sperpero di pellicola, peraltro inspiegabilmente baciato dalla fortuna di uscire nelle sale.

Johannes Roberts, che si era fatto apprezzare per lo shark movie 47 Metri solo lo scorso anno, ricorda qui a tutti a chiare lettere che c’era sempre lui dietro alla regia del terribile film demoniaco The Other Side of the Door del 2016. E The Strangers – Prey at Night è decisamente più vicino alla qualità di quest’ultimo film, mostrando la sua preoccupante involuzione nella costruzione della suspense e nel come utilizzare al meglio un assassino letale e implacabile.

Di seguito il trailer italiano del film, nei nostri cinema dal 31 maggio:

Christina Hendricks
Bailee Madison
Emma Bellomy
Lea Enslin
Damian Maffei
Martin Henderson
Lewis Pullman
Leah Roberts
Preston Sadleir
stefano cardoselli Hellraiser Il Tributo
Horror & Thriller

Esclusivo | Stefano Cardoselli ci parla dei disegni per Hellraiser: Il Tributo, sequel di Schiavi dell’Inferno di Clive Barker

di Alessandro Gamma

L'artista toscano ha realizzato 6 illustrazioni a colori per l'edizione da collezione a tiratura limitata della novella scritta da Mark Alan Miller

Leggi
Horror & Thriller

Dossier | Sarah Connor e Laurie Strode: la riscossa delle eroine che invecchiano ma non mollano

di Sabrina Crivelli

Superati i 60 anni, Linda Hamilton e Jamie Lee Curtis sono ritornate sulle scene per i nuovi capitoli di Terminator e di Halloween, le saghe che hanno lanciato le rispettive carriere, per dimostrare che l'età non è un limite per chi nasce final girl

Leggi
shining versione estesa + annabelle 3 home video
Horror & Thriller

Recensione home video | Shining – Versione Estesa 4K (BD) + Annabelle 3 (DVD)

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni del classico di Stanley Kubrick del 1980 più lungo di 25 minuti e dell'horror sulla bambola malefica diretto da Gary Dauberman

Leggi
l'immortale film marco d'amore 2019
Horror & Thriller

Full trailer per L’immortale – Il Film, spin-off di Gomorra sul redivivo Ciro Di Marzio

di Redazione Il Cineocchio

Questa volta Marco D'Amore ha fatto tutto da solo, scrivendo la sceneggiatura, recitando e firmando la sua prima regia

Leggi
sono solo fantasmi film 2019
Horror & Thriller

Sono Solo Fantasmi | Recensione del film di – e con – Christian De Sica

di Alessandro Gamma

Carlo Buccirosso e Gianmarco Tognazzi sono i comprimari di un'opera che sotto il becero velo del fu cinepanettone nasconde un inaspettato omaggio alla figura paterna di Vittorio De Sica

Leggi
buffy l'urlo
Horror & Thriller

Sarah Michelle Gellar su Buffy: “Vi rivelo i miei 3 episodi favoriti della serie”

di Redazione Il Cineocchio

L'interprete della 'cacciatrice' nell'amato show di Joss Whedon ha ricordato anche i momenti più complicati del lavoro sul set

Leggi
Horror & Thriller

Recensione libro + Intervista | L’occhio del testimone – Il cinema di Lucio Fulci di Michele Romagnoli

di Alessandro Gamma

Un volume che ripercorre i retroscena di oltre 30 anni di cinema italiano popolare raccontati con onestà e disillusione dal 'terrorista di generi' che li ha affrontati e plasmati in modo indelebile coi suoi film

Leggi
stomach castle freak abrakadabra dvd
Horror & Thriller

Recensione DVD | Stomach + Castle Freak + Abrakadabra

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni italiane del viscerale horror di Alex Visani, del film di Stuart Gordon del 1995 e dell'omaggio al giallo anni '70 di Luciano e Nicolás Onetti

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Fantasy Island: la magica Fantasilandia trasforma i desideri in incubi di morte

di Redazione Il Cineocchio

Il film di Jeff Wadlow prodotto dalla Blumhouse stravolge l'assunto alla base della serie anni '80 con Ricardo Montalbán, portando Maggie Q, Lucy Hale e Michael Rooker su un'isola piena di trappole letali

Leggi
lake bodom film 2016 slasher
Horror & Thriller

Lake Bodom | Recensione del film horror finlandese di Taneli Mustonen

di Francesco Chello

Il giovane regista rilegge le regole classiche dello slasher, giocando con lo spettatore e togliendogli i punti di riferimento

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Grand Isle: Nicolas Cage nasconde oscuri segreti familiari

di Redazione Il Cineocchio

L'attivissimo attore è affiancato da Kelsey Grammer nel thriller morboso diretto da Stephen S. Campanelli

Leggi
michael gross tremors
Horror & Thriller

Tremors – Island Fury: trama e cast del settimo film; c’è anche Jon Heder

di Redazione Il Cineocchio

La longeva saga dei Graboid prosegue, col nuovo capitolo diretto ancora una volta da Don Michael Paul e capitanato dall'inossidabile Michael Gross

Leggi
The Haunting of Bly Manor serie netflix
Horror & Thriller

Bly Manor: cast e dettagli per il sequel di Hill House; Mike Flanagan in regia della serie antologica

di Redazione Il Cineocchio

Dopo 'La casa degli invasati', il regista adatterà il romanzo horror 'Il Giro di Vite' - e non solo - di Henry James

Leggi
evil bong + rubber + killer sofa
Horror & Thriller

Dossier | 10 film horror in cui il Male si manifesta in modi insoliti e bizzarri

di Sabrina Crivelli

Da Evil Bong a Rubber, passando per L'Ascensore e Brivido, i pericoli letali non sempre arrivano da boogeyman o serial killer dalle sembianze umane

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Dogs Don’t Wear Pants: una dominatrix è la via per la salvezza emotiva

di Redazione Il Cineocchio

Il finlandese J-P Valkeapää è tornato dietro alla mdp per un film che mescola dark humor e BDSM

Leggi
Countdown

Countdown

21-11-2019

Citizen Rosi

Citizen Rosi

18-11-2019

The Report

The Report

18-11-2019

Come se non ci fosse un domani

Come se non ci fosse un domani

14-11-2019

Sono solo fantasmi

Sono solo fantasmi

14-11-2019

RECENSIONE

Gamberetti per tutti

Gamberetti per tutti

14-11-2019

The Bra - Il reggipetto

The Bra - Il reggipetto

14-11-2019

Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

Ailo - Un'avventura tra i ghiacci

14-11-2019

Pupazzi alla riscossa

Pupazzi alla riscossa

14-11-2019

Le Mans '66 - La grande sfida

Le Mans '66 - La grande sfida

14-11-2019

Zombieland - Doppio colpo

Zombieland - Doppio colpo

14-11-2019

RECENSIONE

Gli uomini d'oro

Gli uomini d'oro

07-11-2019

La belle époque

La belle époque

07-11-2019

Le ragazze di Wall Street - Business Is Business

Le ragazze di Wall Street - Business Is Business

07-11-2019

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

07-11-2019

Attraverso i miei occhi

Attraverso i miei occhi

07-11-2019

Motherless Brooklyn - I segreti di una città

Motherless Brooklyn - I segreti di una città

07-11-2019

Parasite

Parasite

07-11-2019

RECENSIONE

Una canzone per mio padre

Una canzone per mio padre

07-11-2019

Light of My Life

Light of My Life

07-11-2019

RECENSIONE

Deep - Un'avventura in fondo al mare

Deep - Un'avventura in fondo al mare

07-11-2019

Escher - Viaggio nell'Infinito

Escher - Viaggio nell'Infinito

05-11-2019