Home » Cinema » Horror & Thriller » Shining: sceneggiatrice e produttore svelano il significato della fotografia finale e della pallina da tennis

Titolo originale: The Shining, uscita: 22-05-1980. Budget: $19,000,000. Regista: Stanley Kubrick.

Shining: sceneggiatrice e produttore svelano il significato della fotografia finale e della pallina da tennis

05/04/2017 news di Redazione Il Cineocchio

Diane Johnson e Jan Harlan e hanno deciso di fare un po' di chiarezza su alcune sequenze chiave e su come le aveva intese Stanley Kubrick

Recentemente abbiamo condiviso alcune informazioni interessanti per quanto riguarda i finali mai girati di Shining cui aveva pensato in un primo momento Stanley Kubrick nel 1980. La scena conclusiva che è rimasta però nel film è ricordata per la misteriosa e inspiegabile fotografia in bianco e nero sulla parete in cui vediamo Jack Nicholson / Jack Torrance celebrare una festa di Capodanno.

La sceneggiatrice della pellicola Diane Johnson nel corso della lunga intervista ha aggiunto che la “foto è sempre stata presente nel finale.” Allora, qual è la spiegazione della sua presenza alla fine e del perché vi è raffigurato il protagonista? Questa la spiegazione:

C’è una spiegazione per la foto, anche se è un po’ strana e paradossale perché è reale e irreale – l’idea che Jack fosse sempre stato nell’hotel, in qualche precedente incarnazione. Jack era in qualche modo stato la creatura della struttura attraverso la reincarnazione. Allo stesso tempo, siamo destinati a viverlo “in questo preciso momento.” Non c’è soluzione, è destinato a essere magico.

Shining finaleCi sono comunque molte cose in Shining che in realtà non hanno senso e che sollevano svariate domande, anche se la soluzione a tutte sembra essere che il film racconta una storia soprannaturale con elementi magici e come tale va preso quello che compare sullo schermo. Il produttore Jan Harlan ha dichiarato:

Per la pallina da tennis è la stessa cosa, come per la fotografia – è inspiegabile. Rende Stuart Ullman un altro elemento fantasma. Era lui il fantasma all’inizio? Il film è abbastanza complesso perché nulla viene spiegato. Questa volontà di non spiegare è ciò che ha reso le cose difficili per il film inizialmente. Non fu un enorme successo. Ora tutti pensano che sia il miglior film horror mai girato o qualcosa del genere. Ma quando uscì il pubblico si aspettava un film horror con una soluzione, con una spiegazione. Il fatto che gli spettatori rimanessero perplessi era esattamente ciò che Stanley Kubrick voleva … Ma Stanley era in realtà molto triste per aver letto erroneamente il pubblico, pensando che potessero convivere coi rompicapo e senza risposte …

Il produttore aggiunge che molte di queste domande e preoccupazioni erano state sollevate durante le riprese dai membri del cast:

shining tennisMolto spesso i membri della troupe gli chiedevano: ‘Puoi spiegarmelo?’ Ma lui rispondeva: ‘Non ho mai spiegato niente. Non lo capisco nemmeno io stesso. E’ un film di fantasmi!‘ … Non è un film con un messaggio serioso. So che molte persone pensano che sia impossibile che Stanley Kubrick abbia girato un film che non contenesse grandi messaggi e così una quantità enorme di [teorie sono state] inventate. Mentre era in vita tutto ciò era rimasto relativamente tranquillo. Dopo la sua morte, queste [teorie] spuntarono fuori, alcune erano divertenti, e in parte offensive. La più offensiva era l’idea che Shining sia un film sull’Olocausto. Questo è oltraggioso. Questo è un insulto a Kubrick, che avrebbe trattato il crimine più grave nella storia dell’umanità in modo così leggero, e anche un insulto alle vittime dell’Olocausto. Le altre idee sono molto più innocue, dove viene attribuito un profondo significato agli errori di continuità.

Stanley Kubrick, ovviamente, utilizzò un metodo di lavoro piuttosto peculiare mentre stava realizzando Shining, e funzionò. Shining è considerato uno dei più grandi horror psicologici mai realizzati e sicuramente il non dare risposte di alcun tipo, lasciando gli spettatori nel dubbio, ha contribuito a renderlo immortale.

Di seguito un raro filmato tratto dal dietro le quinte:

Fonte: EW

Jack Nicholson
Shelley Duvall
Danny Lloyd
Scatman Crothers
Barry Nelson
Philip Stone
Joe Turkel
Anne Jackson
Tony Burton
Barry Dennen
train to busan film
Horror & Thriller

Peninsula: concept art e trama per il sequel di Train to Busan

di Redazione Il Cineocchio

Dopo il clamoroso successo nel 2016, il regista sudcoreano Yeon Sang-ho promette un film più disperato e feroce

Leggi
Horror & Thriller

Full trailer per The Outsider, serie HBO che adatta ‘benissimo’ il romanzo (secondo Stephen King)

di Redazione Il Cineocchio

Ben Mendelsohn e Jason Bateman guidano il cast dell'adattamento TV del recentissimo romanzo poliziesco / soprannaturale del prolifico scrittore del Maine

Leggi
Horror & Thriller

Dark Skies – Oscure Presenze | La recensione del film di Scott Stewart

di Francesco Chello

Josh Hamilton e Keri Russell sono i protagonisti di un prodotto dal budget contenuto ma ben orchestrato e teso, che mescola sapientemente angosce terrene e classico schema da fanta-horror

Leggi
Damballa Bond The Chucky Effect
Horror & Thriller

La Bambola Assassina: The Last Christmas Story e Damballa Bond sono i corti approvati da Don Mancini

di Redazione Il Cineocchio

C'è il regista messicano Rod Schneider dietro alla duplice lettera d'amore per la saga slasher nata nel 1988

Leggi
locke and key fumetto
Horror & Thriller

Locke and Key: poster, cast e data di uscita per la serie Netflix tratta dal fumetto di Joe Hill

di Redazione Il Cineocchio

C'è Carlton Cuse alla guida dell'adattamento in live action con protagonisti Darby Stanchfield e Jackson Robert Scott

Leggi
messiah serie netflix 2020
Horror & Thriller

Trailer per Messiah (serie Netflix): Michelle Monaghan alle prese con il nuovo Salvatore dell’umanità

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice dovrà capire se Mehdi Dehbi è davvero il figlio di Dio o un impostore nello show originale diretto da James McTeigue e Kate Woods

Leggi
blu profondo film 1999
Horror & Thriller

Recensione story | Blu Profondo di Renny Harlin

di William Maga

Nel 1999 arrivava nei cinema il film con Samuel L. Jackson e Thomas Jane, uno shark movie teso e cattivo sottovalutato ai tempi, ma capace di guadagnarsi un poso d'onore nel genere

Leggi
Horror & Thriller

Swamp Thing (stagione 1) | La recensione della serie DC Universe con Crystal Reed

di William Maga

Lo show originale con Virginia Madsen e Will Patton è un prodotto anomalo ed esaltante, capace di mescolare abilmente body horror e atmosfere da romanzo Southern Gothic, e parimenti avvilente, data la prematura cancellazione e un finale aperto

Leggi
gli uccelli film set 1963
Horror & Thriller

Dossier | Tippi Hedren e l’esperienza da incubo in Gli Uccelli di Alfred Hitchcock

di Redazione Il Cineocchio

Nel 1999, la protagonista ricordava la complessa lavorazione del thriller e il rapporto non proprio facile col regista sul set

Leggi
polaroid + midsommar + welcome home + isabelle bluray ita
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Midsommar (versione estesa) + Polaroid + Welcome Home + Isabelle – L’ultima evocazione

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del folk horror di Ari Aster, dell'horror di Lars Klevberg, del thriller erotico con Aaron Paul ed Emily Ratajkowski e del film demoniaco con Adam Brody

Leggi
Daniel Craig and Ana de Armas in Knives Out (2019)
Horror & Thriller

Cena con Delitto – Knives Out | Recensione del film di Rian Johnson con Daniel Craig

di William Maga

Il regista reinventa il classico whodunnit, innestando in un impianto ben noto umorismo, colpi di scena e un inaspettato commento sulla situazione sociopolitica americana contemporanea

Leggi
Horror & Thriller

Cane mangia cane | Recensione del film di Paul Schrader con Nicolas Cage

di Alessandro Gamma

Cercando di ignorare le convenzioni abusate del genere thriller/noir, il regista finisce per dimenticare tutto quello che avrebbe potuto rendere la pellicola efficace. Mal sfruttati Nicolas Cage e Willem Dafoe

Leggi
Daniel Isn’t Real film Adam Egypt Mortimer
Horror & Thriller

Daniel Isn’t Real | Recensione del film di Adam Egypt Mortimer con Patrick Schwarzenegger

di William Maga

Il regista torna sulle scene con un horror piscologico ipnoticamente inebriante, che affronta il classico tema del 'doppio' attraverso una vivida realizzazione visiva e sonora

Leggi
Roddy McDowall in Classe 1984 (1982)
Horror & Thriller

Riflessione | Classe 1984 di Mark L. Lester: apologia della violenza o monito sulla crisi della società?

di William Maga

Nel 1982, arrivava nei cinema il controverso film, profetica rappresentazione dell'America del vicino futuro, scatenando un putiferio di polemiche. Riscopriamo gli intenti e il messaggio forte dietro alla sua realizzazione, attraverso le parole del regista

Leggi
Judy and Punch Mia Wasikowska
Horror & Thriller

Trailer per Judy and Punch: Mia Wasikowska cerca vendetta tra burattini e villici

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Damon Herriman nella dark comedy in costume diretta da Mirrah Foulkes

Leggi
Lontano lontano

Lontano lontano

05-12-2019

L'immortale

L'immortale

05-12-2019

Qualcosa di meraviglioso

Qualcosa di meraviglioso

05-12-2019

I passi leggeri

I passi leggeri

05-12-2019

Cena con delitto - Knives Out

Cena con delitto - Knives Out

05-12-2019

RECENSIONE

Il paradiso probabilmente

Il paradiso probabilmente

05-12-2019

L'Inganno perfetto

L'Inganno perfetto

05-12-2019

Western Stars

Western Stars

02-12-2019

I figli del mare

I figli del mare

02-12-2019

RECENSIONE

Shooting the Mafia

Shooting the Mafia

01-12-2019

Nati 2 volte

Nati 2 volte

28-11-2019

A Tor Bella Monaca non piove mai

A Tor Bella Monaca non piove mai

28-11-2019

Il peccato - Il furore di Michelangelo

Il peccato - Il furore di Michelangelo

28-11-2019

Un giorno di pioggia a New York

Un giorno di pioggia a New York

28-11-2019

Midway

Midway

27-11-2019

RECENSIONE

Frozen II - Il segreto di Arendelle

Frozen II - Il segreto di Arendelle

27-11-2019