Home » Cinema » Azione & Avventura » Steven Spielberg: “Vi racconto com’è nato l’omaggio a Shining in Ready Player One”

Titolo originale: Ready Player One , uscita: 28-03-2018. Budget: $175,000,000. Regista: Steven Spielberg.

Steven Spielberg: “Vi racconto com’è nato l’omaggio a Shining in Ready Player One”

06/07/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista dell'adattamento del romanzo di Ernest Cline ha ricordato il suo primo incontro con Stanley Kubrick e la sua imbarazzante visita al set dell'Overlook Hotel

A questo punto è assai probabile che tutti i fan di Steven Spielberg – o dell’autore dell’omonimo libro, Ernest Cline – abbiano già visto Ready Player One (la nostra recensione e le 16 cose da sapere sul film) e, se lo hanno fatto, sicuramente sono rimasti quasi sicuramente a bocca aperta durante la lunga e geniale sequenza che omaggia Shining.

Spielberg ha voluto espressamente mantenerla segreta durante la campagna promozionale che ha preceduto l’arrivo in sala, in modo di poter fare una sorpresa al pubblico, quindi non ne ha mai parlato in alcuna intervista. Ora però, questa riservatezza non è più evidentemente necessaria e così il regista ha finalmente approfondito i motivi del rimando al capolavoro di Stanley Kubrick del 1980 e come tutta la sequenza è stata progettata e ha preso vita.

Queste le sue nel corso di una recente intervista:

Si tratta di una combinazione della costruzione di set reali e di set digitali. Abbiamo costruito per davvero gli ascensori e abbiamo costruito il corridoio che porta agli ascensori, ma la zona giorno principale dell’Overlook con il camino è tutta digitale.

Ha poi continuato:

Per me è stato un momento nostalgico, perché ho incontrato per la prima volta Stanley Kubrick proprio sul set che ho descritto in Ready Player One. La zona giorno principale con il grande camino nell’Overlook è dove ho incontrato Stanley nel 1979, quando andai a visitare i teatri di posa. Stavano per costruire i set per I predatori dell’arca perduta negli Elstree Studios [Hertfordshire, Regno Unito]. Quando ho scoperto che Stanley aveva completato un set e stava pianificando le riprese, chiesi se avrei potuto incontrarlo.

Steven Spielberg, all’epoca 33enne, ha quindi rivelato un retroscena piuttosto imbarazzante della visita:

Il set di Shining era esattamente come si vede poi nel film, tutto finito. Non stavano ancora girando. Stanley aveva un modello del set su un tavolo dove si trova la macchina da scrivere, e stava usando una fotocamera Nikon a lente invertita, scattando fotografie a delle piccole figure stilizzate. Stava facendo delle prove per le riprese. Così lo guardai e gli chiesi: ‘Hai il set costruito a grandezza naturale qui davanti e stai scattando fotografie a modellini in scala 1/4?’ E lui mi rispose: ‘Sì, cosa c’è che non va?’ Fu molto amichevole. Aveva visto alcuni dei miei film e mi invitò a cena a casa sua quella sera. Siamo rimasti amici per 19 anni. Fino alla sua morte.

Un omaggio sentito e doveroso quindi.

Di seguito la featurette (presente nell’edizione home video di Ready Player One) con il dietro le quinte della sequenza in questione, inframmezzata dalle interviste ai membri del cast:

Fonte: EW

LEGGI LA RECENSIONE

Altre notizie su Ready Player One:

conan il distruttore film 1984
Azione & Avventura

Recensione (per me, è no) | Conan il distruttore di Richard Fleischer

di Marco Tedesco

Nel 1984 Arnold Schwarzenegger - affiancato da Grace Jones - tornava a vestire i panni del nerboruto barbaro in un'avventura fiacca e senza la carica ideologica del primo film

Leggi
Azione & Avventura

Trailer italiano e data per Greenland: Gerard Butler cerca scampo da una cometa in rotta verso la Terra

di Redazione Il Cineocchio

C'è Ric Roman Waugh alla regia del disaster thriller che mette in pericolo anche Morena Baccarin e Scott Glenn

Leggi
lido venezia 77 casino 2020
Azione & Avventura

Il diario da Venezia 77 | Episodio 4: Lido … per non piangere (pro e contro della Mostra 2020)

di Giovanni Mottola

Tiriamo le somme di questa edizione insolita. Recensioni lampo per i film Nomadland, Nowhere Special e Notturno

Leggi
venezia 77 lido
Azione & Avventura

Il diario da Venezia 77 | Episodio 3: il Duca, il Conte e il ‘Re dei ladri’

di Giovanni Mottola

Oggi parliamo di Arte, ricordando Philippe Daverio e raccontando delle bravate di Vittorio Sgarbi e del furfante gentiluomo Vincenzo Pipino. Recensioni flash per il film The Duke e il documentario Paolo Conte, Via con me

Leggi
pat morita karate kid 1984