Home » Cinema » Azione & Avventura » Suicide Squad: Margot Robbie spiega l’origine dei tatuaggi di Harley Quinn

Titolo originale: Suicide Squad, uscita: 03-08-2016. Budget: $175,000,000. Regista: David Ayer.

Suicide Squad: Margot Robbie spiega l’origine dei tatuaggi di Harley Quinn

17/06/2016 news di Redazione Il Cineocchio

L'attrice ha risposto indirettamente al regista David Ayer che ha svelato i significati dei disegni sul corpo del Joker

Ieri David Ayer ha parlato del nuovo Joker che vedremo tra poco in Suicide Squad, interpretato da Jared Leto, rivelando il significato dei numerosi tatuaggi che ricoprono il corpo dell’iconico villain in questa inedita versione.

Suicide Squad harleyOggi, quasi a replicare l’intervento del regista, Margot Robbie a rivelato a sua volta l’origine dei tatuaggi della sua Harley Quinn, spiegando che:

Se li è fatti da sola in prigione. Sono tatuaggi artigianali, tatuaggi in puro stile galeotto, che ti fai quando non disponi di una macchina per i tatuaggi. Se li è fatta lei stessa per noia e disperazione. Ci sono [la scritta] ‘I heart Puddin’ , la faccia di un Joker, un cuore, e ovviamente sono rappresentativi del tempo che ha trascorso in prigione.

Nella sua intervista, David Ayer aveva anche parlato di come sia stato lavare con la Robbie e lodato la sua performance, affermando:

Non saprei cosa dire a parte che è nata una stella. È affascinante, magnetica, lei è il Personaggio. Non la riconoscerei senza trucco, passiamo così tanto tempo insieme sul set, sarei a disagio con lei vicino, senza make-up.

suicide squad spot tv harleyHa poi aggiunto che Harley Quinn è uno dei motivi principali per cui ha voluto girare la pellicola:

Harley è uno dei miei personaggi preferiti. È una delle ragioni per cui ho voluto realizzare questo progetto. È così complessa, è un’insieme di opposti, sono tanti caratteri opposti nella stessa persona, proprio come tutti noi. È bello poter esplorare questi aspetti. È raro avere un personaggio femminile forte, che ha un impatto così determinante sulla storia, che è così ispirante e così potente, ma ha anche debolezze e un tallone d’Achille, proprio come chiunque altro.

Certo Harley Quinn è stata introdotta nella serie animata di Batman, ma non ha mai avuto un tale risalto e sarà interessante poterla vedere finalmente in questa nuova veste in Suicide Squad, il cui debutto in sala è previsto per il 18 agosto.

Di seguito il trailer italiano:

Altre notizie su Suicide Squad:

dunkirk film 2017 nolan
Azione & Avventura

Dunkirk | La recensione del film di guerra di Christopher Nolan

di Alessandro Gamma

Un assalto frontale ai sensi dello spettatore, un film di guerra che cerca l'ordine in mezzo al caos capace di issarsi tra le pietre miliari del genere

Leggi
Zachary Levi in Shazam! (2019)
Azione & Avventura

Shazam! | Recensione del film di David F. Sandberg col supereroe Zachary Levi

di William Maga

Il regista abbandona le atmosfere cupe dei suoi horror precedenti per raccontare con (troppa) leggerezza la storia delle origini dell'eroe alter ego di un adolescente, con risultati alterni

Leggi
Pomi d'ottone e manici di scopa (1971) lansbury film
Azione & Avventura

Dossier | Pomi d’ottone e manici di scopa di Robert Stevenson: la fine dell’epoca d’oro dei musical

di William Maga

Nel 1971, Angela Lansbury e David Tomlinson erano i protagonisti di un film Disney a tecnica mista 'gemello diverso' di Mary Poppins, arrivato a chiusura di un ciclo irripetibile

Leggi
regine disney alice malefica
Azione & Avventura

Riflessione | La sete di sangue delle regine dei classici Disney (parte II): Alice e la Bella Addormentata

di Sabrina Crivelli

Esaminiamo le motivazioni e le figure della Sovrana del paese delle meraviglie e di Malefica dei film animati 1951 e 1959, approfondendone gli aspetti più dark

Leggi
fury film 2014
Azione & Avventura

Fury | La recensione del film di guerra di David Ayer

di William Maga

Nel 2014, Brad Pitt e Shia LaBeouf erano i protagonisti di un war movie senza fronzoli, che ci immerge fino ai gomiti nel fango degli ultimi duri giorni della Seconda Guerra Mondiale

Leggi