Home » Cinema » Azione & Avventura » Terry Gilliam nel 1989: “Giro Watchmen, ve ne parlo” | Tra le pieghe del tempo

Terry Gilliam nel 1989: “Giro Watchmen, ve ne parlo” | Tra le pieghe del tempo

05/12/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Ben 20 anni prima del film di Zack Snyder, il regista americano parlava dell'imminente trasposizione del fumetto di Alan Moore per il grande schermo, mai concretizzatasi

watchmen gibbons moore

Reduce dalle disavventure produttive legate alla costosissima realizzazione di Le avventure del barone di Munchausen (The Adventures of Baron Munchausen), che sarebbe arrivato nei cinema italiani nell’autunno del 1989, il regista Terry Gilliam ritornava a Roma per chiarire la sua posizione in merito alle critiche mossegli (in particolare insulti alla maestranze di Cinecittà e sperpero del budget) e per incontrare i colleghi – tra cui lo scenografo Dante Ferretti – e per far visita a Federico Fellini, al tempo impegnato sul set di La Voce della Luna (che si sarebbe rivelato il suo ultimo film).

Nel corso di un’intervista a La Stampa, Terry Gilliam non soltanto si difendeva da ogni accusa, lodando l’operato dei suoi collaboratori locali, ma girava gli strali al produttore Thomas Schühly, reo di aver elargito promesse che poi non era riuscito a mantenere. Tuttavia, la parte più succosa dell’incontro si può trovare nella domanda conclusiva, quando l’intervistatore gli chiede lumi sul suo successivo progetto, ovvero l’adattamento per il cinema di Watchmen, miniserie a fumetti scritta dal britannico Alan Moore e illustrata da Dave Gibbons pubblicata tra il 1986 e il 1987. Queste le sue parole sul progetto:

terry gilliam cannesTratta di supereroi del Medioevo che hanno smesso di essere supereroi. Si riferisce alla mia generazione, quella degli Anni Sessanta, coloro che pensavano di cambiare il mondo e non ci sono riusciti. Racconta di cinque persone che cercano di salvare il mondo dalla distruzione provocata dal mondo stesso. Ha luogo in un ‘presente alternativo’. Richard Nixon è ancora presidente, l’America ha vinto la guerra del Vietnam, e altre cose del genere. Il produttore è Joel Silver, lo stesso di Arma Letale, un altro film pieno di effetti speciali.

Se il riferimento al Medioevo non è chiarissimo, sappiamo che la Warner Bros. aveva permesso a Terry Gilliam e al suo socio di sceneggiature Charles McKeown di riscrivere un copione precedente, ma che successivamente il regista di Brazil avrebbe abbandonato il progetto dopo aver appreso che lo studio hollywoodiano non aveva piena fiducia in lui, avendogli concesso soltanto metà del budget di cui aveva bisogno e chiedendo formalmente di contenere il suo Watchmen sotto le due ore di durata, un minutaggio ritenuto troppo scarno.

E se sappiamo che ci sarebbero voluti altri 20 anni per vedere la versione live-action diretta da Zack Snyder, curiosamente Joel Silver avrebbe invece partecipato nel 2005 all’adattamento di un’altra celebre opera a fumetti di Alan Moore, V per Vendetta.

Di seguito il trailer originale di Watchmen:

Fonte: La Stampa

dunkirk film 2017 nolan
Azione & Avventura

Dunkirk | La recensione del film di guerra di Christopher Nolan

di Alessandro Gamma

Un assalto frontale ai sensi dello spettatore, un film di guerra che cerca l'ordine in mezzo al caos capace di issarsi tra le pietre miliari del genere

Leggi
Zachary Levi in Shazam! (2019)
Azione & Avventura

Shazam! | Recensione del film di David F. Sandberg col supereroe Zachary Levi

di William Maga

Il regista abbandona le atmosfere cupe dei suoi horror precedenti per raccontare con (troppa) leggerezza la storia delle origini dell'eroe alter ego di un adolescente, con risultati alterni

Leggi
Pomi d'ottone e manici di scopa (1971) lansbury film
Azione & Avventura

Dossier | Pomi d’ottone e manici di scopa di Robert Stevenson: la fine dell’epoca d’oro dei musical

di William Maga

Nel 1971, Angela Lansbury e David Tomlinson erano i protagonisti di un film Disney a tecnica mista 'gemello diverso' di Mary Poppins, arrivato a chiusura di un ciclo irripetibile

Leggi
regine disney alice malefica
Azione & Avventura

Riflessione | La sete di sangue delle regine dei classici Disney (parte II): Alice e la Bella Addormentata

di Sabrina Crivelli

Esaminiamo le motivazioni e le figure della Sovrana del paese delle meraviglie e di Malefica dei film animati 1951 e 1959, approfondendone gli aspetti più dark

Leggi
fury film 2014
Azione & Avventura

Fury | La recensione del film di guerra di David Ayer

di William Maga

Nel 2014, Brad Pitt e Shia LaBeouf erano i protagonisti di un war movie senza fronzoli, che ci immerge fino ai gomiti nel fango degli ultimi duri giorni della Seconda Guerra Mondiale

Leggi