Home » Cinema » Horror & Thriller » Tra le pieghe del tempo | John Carpenter nel 1999: “A Hollywood si pensa solo al profitto; meglio i registi malleabili”

Tra le pieghe del tempo | John Carpenter nel 1999: “A Hollywood si pensa solo al profitto; meglio i registi malleabili”

di

Il regista già 20 anni fa si scagliava contro il sistema degli studios americani, accusandoli di non dare valore alla creatività e peso agli autori veri

Presto ritroveremo il suo nome tra i credits dell’undicesimo capitolo cinematografico di Halloween, in arrivo nei cinema il prossimo 19 ottobre, tra i produttori esecutivi e molto probabilmente per la colonna sonora. Tuttavia, come tristemente ogni appassionato sa più che bene, John Carpenter non gira un film dal lontano 2010, anno di uscita di The Ward – Il reparto, che, ad oggi, resta il suo ‘testamento’ artistico, nel bene o nel male.

Già nel novembre del 1999 però, ospite di una retrospettiva a lui dedicata dal Festival di Torino, il regista americano allora 51enne dichiarava nel corso di un’intervista con Bruno Ventavoli della Stampa tutta la sua insofferenza – reciproca – per il sistema hollywoodiano:

Incontro giovanotti che mi propongono storie di persone che mangiano vetro e fanno stranezze … Insomma, mi considerano un buono a nulla.

Spingendosi oltre, John Carpenter commentava poi candidamente il suo rapporto burrascoso con Hollywood:

Ho sempre avuto problemi di comportamento con l’autorità. Se uno Studio desidera che io faccia qualcosa, lo faccio. Se me lo impone, mi rifiuto. Hollywood, dagli anni ’80, è nelle mani dei finanzieri, di Wall Street. Il cinema produce profitti, non creatività. Io invece sono un regista ruvido, voglio avere il final cut, privilegio ormai raro. Oltre a ciò non sempre i miei film sono andati bene negli incassi. Dunque non vedo perchè debbano cercare me e non Steven Spielberg. Piacciono i registi che si sono formati nella pubblicità, nei videoclip musicali. Non sono autori, non pensano alla storia, sono concentrati solo sulle immagini e sono molto malleabili.

Da lì a poco avrebbe cominciato le riprese di Fantasmi da Marte (Ghosts of Mars), film che sarebbe uscito nel 2001 incassando soltanto 14 milioni di dollari nel mondo a fronte di un budget di 28 milioni e relegando Carpenter all’oblio per altri 10 anni (salvo l’intermezzo dei due episodi dell’antologia Masters of Horror nel 2005 e nel 2006).

Fonte: La Stampa

Horror & Thriller

Recensione | Elizabeth Harvest di Sebastian Gutierrez

di
Sabrina Crivelli

Abbey Lee è l'algida protagonista di un'originalissima e morbosa rilettura libera della fiaba di Barbablù, capace di sorprendere con inattesi colpi di scena e una cura formale maniacale

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di The Bray Road Beast anticipa il docufilm sui lupi mannari, tra mito e verità

di
Redazione Il Cineocchio

Seth Breedlove torna ad occuparsi di leggende popolari, andando sui luoghi degli avvistamenti e intervistando esperti e testimoni

Leggi
Horror & Thriller

Christine Elise su La Bambola Assassina: “Il reboot della MGM è dannoso e insensato”

di
Redazione Il Cineocchio

La protagonista di due capitoli della saga horror creata da Don Mancini si è unita al coro di veementi proteste nei confronti dello studio 'avversario', che sta lavorando a un nuovo film totalmente scollegato dal canone

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di American Exorcist, Bill Moseley omaggia l’horror psichedelico italiano degli anni ’70

di
Redazione Il Cineocchio

Tony Trov e Johnny Zito dopo 5 anni tornano dietro alla mdp per una lettera d'amore al cinema di Dario Argento e Lucio Fulci dei bei tempi andati

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | Dead Night di Brad Baruh

di
Sabrina Crivelli

L'horror boschivo che vede protagonista la maligna Barbara Crampton può contare su una premessa intrigante e un'appagante dose di violenza e gore, risultando però alla fine troppo sibillino e poco coerente

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | Patient Zero di Stefan Ruzowitzky

di
Sabrina Crivelli

Natalie Dormer, Matt Smith e Stanley Tucci sono i protagonisti di un horror post-apocalittico strampalato e senza inventiva che ruota attorno a un uomo che sussurra agli idrofobi

Leggi
Horror & Thriller

Adam Marcus su Jason va all’Inferno: “Usai La Casa di Sam Raimi per creare una mitologia logica per Venerdì 13”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore del nono capitolo delle avventure del boogeyman di Camp Crystal Lake ha ribadito la sua teoria secondo cui le due saghe sarebbero ambientate in un universo condiviso

Leggi
Horror & Thriller

Nel full trailer di Climax, Sofia Boutella balla indemoniata per Gaspar Noé

di
Redazione Il Cineocchio

L'attrice per la prima volta al servizio del discusso regista, che si è avvalso ancora una volta del fido direttore della fotografia Benoît Debie e dell'esperta coreografa Nina McNeelly per il suo ritorno sulle scene dopo 3 anni

Leggi
Horror & Thriller

Ombre dal Passato | Inseparabili di David Cronenberg

di
Jurij Pirastu

Due ginecologi e due gemelli mai visti prima, portati al cinema dal 'profeta della nuova carne' nel film del 1988 tratto da un romanzo a sua volta ispirato a un fatto tragico

Leggi
Titolo Data Regista

Guardians Of The Tomb (Blu-Ray)

02/08

Kimble Rendall

I Segreti Di Wind River (Blu-Ray)

02/08

Taylor Sheridan

Virtual Revolution (Blu-Ray)

02/08

Guy-Roger Duvert

A Quiet Place - Un Posto Tranquillo (Blu-Ray)

10/08

John Krasinski

The Scythian - I Lupi Di Ares (Blu-Ray

10/08

Rustam Mosafir

Bunker Of The Dead (Blu-Ray)

10/08

Matthias Olof Eich

Dead Within (Blu-Ray)

10/08

Ben Wagner

Dementia (Blu-Ray)

10/08

Mike Testin

Don'T Grow Up (Blu-Ray)

10/08

Thierry Poiraud

Downrange - (Limited Edition) (Blu-Ray + Booklet)

10/08

Ryûhei Kitamura

Wax - Il Museo Delle Cere (Blu-Ray)

10/08

Víctor Matellano