Home » Cinema » Horror & Thriller » Alla fine dell’umanità col trailer di Curse of the Blind Dead, tra atroci riti e templari immortali

Alla fine dell’umanità col trailer di Curse of the Blind Dead, tra atroci riti e templari immortali

29/11/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista Raffaele Picchio torna sulle scene reinventando la saga dei Resuscitati ciechi di Amando de Ossorio. Nel cast anche Fabio Testi e Bill Hutchens

curse of the blind dead picchio film

Dopo averlo intervistato oltre 2 anni fa per The Blind King, il regista Raffaele Picchio (Morituris) è pronto a tornare sulle scene con Curse of the Blind Dead, horror di cui sono da poco stati diffusi il poster e il primo trailer scritto a quattro mani con Lorenzo Paviano (The Blind King), che si ispira e intende rendere omaggio alla saga di culto dei Resuscitati Ciechi creata dallo spagnolo Amando de Ossorio nella prima metà degli anni 70’ (riproposta anche al Torino Film Festival 2018).

Curse of the Blind Dead film posterQuesta la trama ufficiale:

In un mondo ormai giunto alla sua fine e reduce da un conflitto che ha spazzato via oltre la metà degli esseri viventi, padre e figlia cercano di sopravvivere raggiungendo quello che sembra l’ultimo avamposto rimasto. Nel viaggio si imbatteranno in un oscuro culto che sembra venerare qualcosa proveniente dal passato, qualcosa di immortale e malvagio pronto a esplodere.

Tra i protagonisti del film troviamo Aaron Stielstra (Anger of the dead), Alice Zanini, Francesca Pellegrini (Parasitic Twin), Bill Hutchens (The Human Centipede 2 e 3), Micky Ray Martin, Douglas Dean, Sean James Sutton, Giulia Kapelanczyk e Gloria d’Osvaldo.

Special guest d’eccezione è Fabio Testi, nel ruolo di un folle carceriere, che è stato per la prima volta in carriera coinvolto in una pellicola del terrore pura e che torna sulle scene a tre anni da I Paranoidi.

Il film post-apocalittico é stato prodotto da Francesco H. Aliberti per Mafarka Film, neonata casa di produzione cinematografica dedicata allo sviluppo di film indipendenti di genere. Produttori esecutivi sono invece Marco Ristori e Luca Boni (autori di Zombie Massacre, Eaters, Morning Star). Il direttore della fotografia è Alberto Viavattene (The Blind King), mentre degli effetti speciali si è occupato Carlo Diamantini (La terza madre, Il racconto dei racconti).

In attesa di capire quando verrà distribuito (attualmente è ancora in fase di post-produzione), di seguito trovate il trailer internazionale di Curse of the Blind Dead, che mette subito in chiaro il livello di splatter a cui assisteremo (c’è pure una ‘fatality’ degna del Sub-Zero di Mortal Kombat):

Fonte: YouTube

Copia di temple horror 2017
Horror & Thriller

Temple | La recensione del film (quasi) j-horror di Michael Barrett

di Sabrina Crivelli

L'opera d'esordio del direttore della fotografia di 'Ted' attinge a piene mani dai cliché della tradizione del J-horror, ma smarrisce tutto il suo orrore lungo la via

Leggi
Wolves at the door 2
Horror & Thriller

10050 Cielo Drive (Wolves at the Door) | Recensione del film horror di John R. Leonetti

di Sabrina Crivelli

Il regista di Annabelle firma un'inquietante resa dei terrificanti omicidi dalla setta di Charles Manson scegliendo di avvolgere i carnefici e le loro azioni nella totale oscurità

Leggi
perry mason serie 2020 hbo
Horror & Thriller

Trailer per Perry Mason, serie HBO con Matthew Rhys avvocato negli anni ’30

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche John Lithgow e Tatiana Maslany tra i protagonisti del nuovo show ambientato prodotto da Robert Downey Jr. ispirato al personaggio creato da Erle Stanley Gardner

Leggi
curon serie netflix 2020
Horror & Thriller

Full trailer per Curon: il Lago di Resia cela misteri insondabili nella serie Netflix

di Redazione Il Cineocchio

C'è Valeria Bilello tra i protagonisti dello show originale che ruota attorno alle leggende e al folklore che circondano il campanile sommerso del paese del Trentino-Alto Adige

Leggi
roja in un giorno la fine misischia end
Horror & Thriller

The End? L’Inferno Fuori | La recensione del film di zombie (in ascensore) di Daniele Misischia

di Alessandro Gamma

Il regista romano ci dimostra che un horror ambientato in uno spazio piuttosto ristretto può intrattenere ben oltre le apparentemente semplici premesse

Leggi