Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Video | Il mio vicino Totoro: scopriamo la data esatta in cui è ambientato

Titolo originale: となりのトトロ, uscita: 16-04-1988. Budget: $3,700,000. Regista: Hayao Miyazaki.

Video | Il mio vicino Totoro: scopriamo la data esatta in cui è ambientato

09/02/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Una disamina minuziosa del capolavoro del 1988 rivela il dettaglio che Hayao Miyazaki si è sempre rifiutato di precisare

Il classico Il mio vicino Totoro (となりのトトロ) di Hayao Miyazaki festeggia quest’anno ad aprile il suo trentennale, continuando ad essere un capolavoro senza tempo. La storia alla base del seminale anime del 1988 è limpida, di una purezza commovente, ma è proprio nella sua semplicità che sta il suo fascino: due bambine si trasferiscono con il padre in una casa sperduta nella campagna giapponese, vicino all’ospedale dove la madre malata è ricoverata, in attesa che torni da loro.

Narrato interamente dalla prospettiva infantile, Il mio vicino Totoro riesce a dipingere con uno sguardo denso di meraviglia ogni angolo del creato, dai boschi pieni di antichi spiriti benigni alla vecchia casa polverosa, in cui la magia si cela nell’ombra. Ovviamente il tutto prende vita grazie al tratto inconfondibile del maestro dell’animazione giapponese e all’inimitabile lavoro dell’operosa equipe dello Studio Ghibli.

Tuttavia, dietro alla semplicità della trama si nasconde un’estrema stratificazione e raffinatezza: come nella maggior parte dei film di Miyazaki, Il mio vicino Totoro è basato sulle esperienze personali dell’autore e sull’osservazione attenta di ogni aspetto del mondo circostante, così la natura esplorata dalle piccole protagoniste del film è invero la riproduzione di luoghi realmente esistenti in Giappone. Il regista però non ha mai rivelato il periodo esatto in cui è stato ambientato il film animato, ha semplicemente detto che si tratta degli anni ’50, in un momento antecedente alla diffusione della televisione, niente di più.

Ad aiutarci a meglio comprendere invece la datazione precisa ci ha pensato ora lo YouTuber Gaijillionaire, che si è basato su alcuni dettagli mostrati in secondo piano (si tratta soprattutto di calendari e date su raccomandate e lettere di vario tipo) per scoprire esattamente quando Il mio vicino Totoro sia ambientato – arrivando addirittura al giorno, al mese e all’anno precisi.

Nulla di ciò ovviamente sminuisce il fascino senza età dell’opera, ma dà tutta una nuova prospettiva e consapevolezza sul numero di dettagli che Miyazaki inserisce ogni volta nei suoi film. Forse infatti l’autore nipponico non si aspettava che il pubblico riuscisse a scovare informazioni precise, ma certo ha previsto nel minimo particolare ogni aspetto e fatto in modo che tutto si incastrasse alla perfezione e potesse essere trovato dai più attenti.

Guardate il filmato di seguito per scoprire dunque la data esatta e numerosi altri dettagli sulla timeline degli eventi narrati:

Fonte: YouTube

Altre notizie su となりのトトロ:

Alita l'angelo della battaglia film 2019 rosa salazar
Sci-Fi & Fantasy

Alita – Angelo della Battaglia | La recensione del film di Robert Rodriguez che adatta Yukito Kishiro

di Sabrina Crivelli

Rosa Salazar è una giovane cyborg senza memoria e dal grande cuore nella versione per il cinema semplicistica e visivamente brillante dell'omonimo manga supervisionata da James Cameron

Leggi
profondo Giuliano Giacomelli film
Sci-Fi & Fantasy

Profondo | La recensione del film scritto e diretto da Giuliano Giacomelli

di Francesco Chello

L’autore fa il suo esordio in solitaria con un'opera che, partendo da un presupposto di natura fantastica, racconta una interessante storia di riscatto e di introspezione

Leggi
wall-e pixar film 2008
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | WALL•E di Andrew Stanton: quando il silenzio è d’oro (per un po’ almeno)

di William Maga

Nel 2008 la Pixar portava nei cinema un film per metà quasi completamente muto, spingendo ogni oltre confine sperimentato prima la narrazione per sole immagini

Leggi
japan sinks 2020 serie anime netflix yuasa
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Japan Sinks: 2020, catastrofica serie anime di Masaaki Yuasa per Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Devilman Crybaby torna sulle scene con l'adattamento del romanzo sci-fi di Sakyo Komatsu pubblicato nel 1973

Leggi
paranoia agent 2004 serie satoshi kon
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Paranoia Agent di Satoshi Kon: risvegliarsi dall’incubo della modernità

di William Maga

Nel 2004, il regista giapponese dirigeva un'opera attualissima e in anticipo sui tempi, capace di riflettere sulle paure della società

Leggi