Home » News » Studio Ghibli su How do you live?: “Hayao Miyazaki lavora al film; altri 3 anni di lavoro”

Titolo originale: きみたちはどういきるか . Regista: Hayao Miyazaki.

Studio Ghibli su How do you live?: “Hayao Miyazaki lavora al film; altri 3 anni di lavoro”

05/01/2021 news di Redazione Il Cineocchio

I fan del maestro dell'animazione giapponese dovranno aspettare ancora un po' per vedere l'adattamento del romanzo di formazione di Genzaburo Yoshino

how do you live film studio ghibli

Ormai in fase di preparazione già da tre anni, sono arrivati in occasione degli 80 anni di Hayao Miyazaki nuovi attesi aggiornamenti su How do you live? (君たちはどう生きるか / Kimi-tachi wa Dō Ikiru ka)) il suo prossimo film animato.

how do you live film studio ghibli posterLo Studio Ghibli ha infatti annunciato oggi che riprenderà il lavoro sul progetto con questo comunicato:

Il regista Hayao Miyazaki sta bene e sta lavorando alla produzione del nuovo film How do you live? ogni giorno.

Il lungometraggio, che segnerà il ritorno sulle scene del maestro giapponese, fermo da Si alza il vento del 2013, è tratto dall’omonimo romanzo di formazione del 1937 (che Hayao Miyazaki ha definito il suo libro per l’infanzia preferito) iniziato da Yamamoto Yuzo (sarebbe dovuto essere parte della sua serie di libri su temi etici Nihon Shosan Bunko Bunko, ma l’autore dovette interrompere la scrittura a causa della grave malattia che lo colpì) e completato da Genzaburo Yoshino.

Questa la trama ufficiale di How do you live?:

Protagonista della storia è il 15enne Junichi Honda, soprannominato Koperu, che dopo la morte del padre deve affrontare il radicale cambiamento della propria realtà, fra traumi e tradimenti. Gli sarà di grande aiuto lo zio, con il quale è andato a vivere.

Il film, disegnato a mano, sarebbe dovuto essere pronto per le Olimpiadi di Tokyo del 2020 (poi rimandate per la pandemia di Covid-19) ma la realizzazione è ancora nel pieno e per ora non c’è data di uscita.

Il produttore Toshio Suzuki ha spiegato in un’intervista a Nippon.com:

Voglio che Hayao Miyazaki continui a lavorarci finché non è felice del risultato piuttosto che legarlo a una data di scadenza. Il film ora è a metà, compresi i titoli di testa e di coda, e sarà lungo 125 minuti. All’inizio se ne produceva un minuto al mese, e pensavo sarebbe stato completato in 10 anni, ma ora andiamo più veloce e penso serviranno altri tre anni per finirlo.