Home » TV » Sci-Fi & Fantasy » Full trailer per Andor (serie Star Wars): l’Impero è presuntuoso, la ribellione è vicina

Titolo originale: Andor , uscita: 21-09-2022. Stagioni: 1.

Full trailer per Andor (serie Star Wars): l’Impero è presuntuoso, la ribellione è vicina

01/08/2022 trailer news di Redazione Il Cineocchio

Diego Luna, Stellan Skarsgård e Adria Arjona sono i protagonisti dello spin-off che racconta gli anni immediatamente precedenti agli eventi del film Rogue One

andor serie 2022 diego luna

A qualche settimana dal teaser, Disney+ ha diffuso oggi il full e il poster di Andor, prossimo spin-off della saga di Star Wars, e in particolare di Rogue One, che seguirà le avventure della spia ribelle Cassian Andor (Diego Luna) durante gli anni di formazione della Ribellione e cinque anni prima degli eventi raccontati nel film del 2016.

andor serie 2022 posterQuesta la trama ufficiale:

Andor esplorerà una nuova prospettiva della galassia di Star Wars, concentrandosi sul viaggio di Cassian Andor che lo porterà a scoprire come può fare la differenza.

La serie racconterà la storia della nascente ribellione contro l’Impero e di come persone e pianeti siano stati coinvolti.

È un’epoca piena di pericoli, inganni e intrighi, in cui Cassian intraprenderà il cammino destinato a trasformarlo in un eroe ribelle.

La serie, in 12 episodi, è stata creata da Tony Gilroy, che ha co-sceneggiato Rogue One e ne ha diretto i reshooting.

Tra i protagonisti di Andor ci sono anche Stellan Skarsgård (Thor), Adria Arjona (Morbius), Fiona Shaw (Killing Eve), Denise Gough (Under the Banner of Heaven) e Kyle Soller (Poldark).

Alla regia si sono invece alternati Toby Haynes (Black Mirror: USS Callister), Benjamin Caron (The Crown) e Susanna White (Bleak House)..

Di seguito trovate il full trailer doppiato in italiano di Andor, che arriverà in esclusiva su Disney+ mercoledì 21 settembre con i primi tre episodi, che ci dà un più corposo assaggio di quello che ci aspetta (compreso il ritorno del Saw Gerrera di Forest Whitaker):

Fonte: YouTube