Home » TV » Sci-Fi & Fantasy » George R.R. Martin promette che nel finale di Il Trono di Spade ci sarà “Un po’ di speranza”

George R.R. Martin promette che nel finale di Il Trono di Spade ci sarà “Un po’ di speranza”

06/11/2015 news di Redazione Il Cineocchio

Nonostante Matrimoni Rossi e decapitazioni varie, l'autore vuole dare agli eroi di Westeros un finale non troppo tragico

George R.R. Martin, interpellato a riguardo durante una discussione nell’alma mater della Northwestern University’s Medill School of Journalism, ha rivelato qualcosa su quello che i suoi lettori dovrebbero aspettarsi dalla conclusione della saga del Trono di Spade.

“Penso che sia necessario avere un qualche tipo di speranza. Tutti noi bramiamo il lieto fine in un certo senso. Io, invece, sono attratto dal finale agrodolce.”

Martin vorrebbe mantenere la sua idea iniziale di rendere la fine di Cronache del Ghiaccio e del Fuoco in linea con il tono usato da J.R.R. Tolkien nel Ritorno del Re, che vedeva Frodo Baggins e i suoi compagni riuscire a salvare il mondo, salvo poi tornare a casa e scoprirla devastata dalla guerra. Dato il panorama politico attuale in tutti i Sette Regni di Westeros – per non parlare della minaccia portata da White Walkers, zombi e altre creature a nord della Barriera – non è difficile immaginare che la sua visione possa realizzarsi.

Penso che Tolkien l’abbia fatto in maniera brillante“, ha detto.

Martin ha affrontato anche l’argomento della velocità con cui lui sta scrivendo i suoi romanzi (sono due libri della serie ancora inediti) contrapposta alla velocità con cui il team che sta dietro alla serie TV sta producendo le stagioni dello show.

“Li ho sentiti starmi col fiato sul collo per anni e la domanda è: Come posso scrivere più veloce? Ora, ormai, penso che la risposta sia che non posso. Scrivo alla velocità a cui riesco e ciò che si sta realizzando nello show non cambierà quello che sono i libri”, ha aggiunto Martin. “Ho iniziato a scrivere questi personaggi e questo mondo nel 1991 e i primi incontri per creare la serie sono cominciati nel 2008, quindi ho preso un vantaggio di 17 anni!”

Il libro più recente della serie, A Dance with Dragons, è stato pubblicato nel 2011. Lo show, di cui si sta preparando la sesta stagione, ha preso tutte le sue principali linee dal materiale pubblicato, ma si vocifera che il nuovo volume, The Winds of Winter, potrebbe arrivare nelle librerie prima che inizi il nuovo ciclo di episodi.

Fonte: THR

The Head serie amazon 2020
Sci-Fi & Fantasy

The Head: trailer e data di uscita (su Amazon) per la serie fanta-horror ambientata al Polo Sud

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono i fratelli Àlex e David Pastor dietro alla sceneggiatura della co-produzione tra Spagna e Giappone. che vede tra i protagonisti John Lynch

Leggi
ritorno al futuro 1985 doc
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Ritorno al Futuro (1985): scopriamo la prima sceneggiatura del film, diversissima da quella vista al cinema

di Redazione Il Cineocchio

I clamorosi dettagli dello script sono stati rivelati dall'attore Jon Cryer, che nel 1984 partecipò ai provini per il ruolo di Marty McFly

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

High Life: trailer italiano e data di uscita per il film sci-fi con Robert Pattinson e Mia Goth

di Redazione Il Cineocchio

Nel film di fantascienza - e primo in lingua inglese - della regista Claire Denis c'è anche Juliette Binoche

Leggi
the witcher serie netflix geralt
Sci-Fi & Fantasy

The Witcher: Blood Origin, trama e dettagli per la miniserie prequel (su Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore Andrzej Sapkowski è direttamente coinvolto nella realizzazione dello show, che espanderà l'universo collegato a Geralt di Rivia

Leggi
japan sinks 2020 serie netflix anime
Sci-Fi & Fantasy

Japan Sinks: 2020 | La recensione della serie animata di Masaaki Yuasa (su Netflix)

di William Maga

C'è il regista di Devilman Crybaby dietro alla trasposizione - aggiornata - del romanzo catastrofico Sakyo Komatsu pubblicato nel 1973, un'opera quanto mai attuale, in grado di far riflettere e commuovere

Leggi