Home » TV » Sci-Fi & Fantasy » Il Trono di Spade? Solo un “muto spettatore” dell’ira di Drogon, che vuole bruciare il mondo

Titolo originale: Game of Thrones , uscita: 17-04-2011. Stagioni: 9.

Il Trono di Spade? Solo un “muto spettatore” dell’ira di Drogon, che vuole bruciare il mondo

02/08/2019 news di Redazione Il Cineocchio

Il copione recentemente diffuso online mette in nuova luce uno dei passaggi più intensi del finale della serie HBO

Il Trono di Spade 8x06 - The Iron Throne

Qualcuno tra voi, fan sfegatati di Il Trono di Spade (Game of Thrones), pensa che ci sia un qualche significato profondo dietro al fatto che Drogon abbia distrutto con le fiamme il mitico Iron Throne nel finale di stagione (8×06, la nostra recensione)? Come ha infatti notato il drago dotato di indubbia intelligenza, quel trono era davvero tutto ciò per cui sua madre, Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) ha tanto lottato e la ragione per cui ha perso – in ultimo – la vita? O c’era dell’altro…

Il Trono di Spade 8x06 - The Iron Throne (9)Bene, stando a un estratto dal copione della serie HBO ideata da David Benioff e D.B. Weiss, che ha trovato la sua via verso la rete di recente, non è per nulla così. È difatti spiegato che Il Trono di Spade è il “muto spettatore” dell’ira del drago, che voleva “bruciare il mondo” intero.

HBO ha diffuso online l’intero copione dell’episodio finale, mettendolo a disposizione degli appassionati che non vedranno certo l’ora di leggerlo integralmente (lo trovate qui). Tuttavia, quanto possiamo trovare tra le sue pagine non ci aiuta a capire fino in fondo l’epilogo e le scelte fatte in sede di sceneggiatura. Anzi, molti degli spettatori più affezionati si sono lamentati delle diverse mancanze e imprecisioni nella scrittura, fatto assai buffo visto che il finale di Il Trono di Spade ha pure ricevuta la nomination a un Emmy Award per la miglior sceneggiatura.

Di seguito trovate il passaggio del copione, giusto per verificare voi stessi il passaggio in cui Drogon da fuoco il Trono di Spade, mero danno collaterale del suo desiderio di distruzione totale:

Fonte: GT

LEGGI LA RECENSIONE

eva green 300 - L'alba di un impero (2014)
Sci-Fi & Fantasy

30 cose da sapere sull’attrice Eva Green

di Redazione Il Cineocchio

Tutto ciò che dovete conoscere sull'interprete di origini francesi

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Damon Lindelof su Lost: “Previste 3 stagioni; le ABC fece di testa sua. Vi racconto come andarono le cose”

di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore racconta i contrasti coi vertici della rete e i motivi per i quali la popolare serie peggiorò a vista d'occhio dopo il terzo ciclo di episodi

Leggi
navigator film 1986 disney
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Navigator di Randal Kleiser: viaggiando nello spaziotempo dei sentimenti

di William Maga

Nel 1986 il giovane Joey Cramer era il protagonista di un'avventura sci-fi poco apprezzata al tempo, ma capace di diventare un classico

Leggi
cursed serie netflix 2020
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Cursed (serie Netflix): Nimue sovverte i ruoli del ciclo arturiano

di Redazione Il Cineocchio

Katherine Langford è la futura Dama del Lago nella trasposizione del romanzo fantasy di Tom Wheeler e Frank Miller

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Metropolis (2001): la città retrofuturista e la I.A. secondo Tezuka e Ōtomo

di Sabrina Crivelli

I creatori di Akira e di Astro Boy riscrivevano il capolavoro espressionista di Fritz Lang del 1927 rendendone alla perfezione la visionaria configurazione urbana e trasformandola in una distonia robotica per la regia di Rintaro

Leggi