Home » TV » Sci-Fi & Fantasy » Ramin Bahrani alla regia dell’adattamento di Fahrenheit 451 per la HBO

Ramin Bahrani alla regia dell’adattamento di Fahrenheit 451 per la HBO

di

E' la prima volta dal 1966 che si tenta di riportare sullo schermo l'opera di Ray Bradbury

Pochi libri posseggono una reputazione ineccepibile quanto Fahrenheit 451 di Ray Bradbury. Quello che è diventato un classico della contro-cultura ha quasi da subito avuto quel tipo di potere di ‘risvegliare’ le coscienze come solo pochi altri autori hanno saputo fare, come ad esempio J.D. Salinger o George Orwell. La storia, che si svolge in un mondo distopico in cui i vigili del fuoco appiccano incendi per eliminare tutti i libri, potrebbe trasformare in un misantropo o in un attivista convinto un qualsiasi adolescente dopo la prima lettura.

fahrenheit 451 libroNon è del tutto sorprendente, quindi, che si tratti di un’opera che nel tempo ha allo stesso tempo tentato molti registi e ma spaventandoli anche allo stesso modo, con una sola eccezione. Si tratta di Francois Truffaut, che ne ha realizzato un adattamento piuttosto brillante e personale nel 1966, riconosciuto come uno dei suoi film a colori più memorabili. Da allora non vi è stato alcun altro tentativo di adattamento cinematografico del materiale originale, al di là di alcune voci nei primi anni ’90. Ora però la HBO ha deciso di imbarcarsi nella produzione del proprio adattamento del racconto da incubo di Bradbury, e ha affidato a Ramin Bahrani (99 Homes) la regia  dell’intero progetto.

Si tratta di una scelta interessante, considerando che il regista fino ad ora si è concentrato su racconti realistici e attuali riguardanti situazioni difficili. La sua opera di debutto, Man Push Cart, e il successivo Chop Shop, hanno affrontato le esperienze degli immigrati in America, indagando oltre il razzismo e la persecuzione religiosa e focalizzandosi su problemi come il lasciare il proprio paese per andare a caccia di una opportunità. Da allora, il regista ha realizzato altri tre film accolti molto bene dalla critica, tra cui Goodbye Solo, e At Any Price con Dennis Quaid e Zac Efron.

In altre parole, Bahrani non ha mai avuto a che fare con racconti troppo fantasiosi, sia per quanto riguarda la produzione che per i costumi, né tanto meno si è trovato alle prese con il futuro o le dimensioni parallele. Farenheit 451 potrebbe quindi rivelarsi un banco di prova importante per far vedere al pubblico di cosa è capace se costretto a fare i conti con del materiale lontano dalla sua solita sensibilità.

Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Return of The Thing, il sequel TV di La Cosa di John Carpenter preparato e mai realizzato

di
Redazione Il Cineocchio

Nel 2005 SyFy aveva pensato di continuare la storia di MacReady e Childs, ampliandola. Andiamo a riscoprirne i dettagli, la trama e gli sketch preparatori

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Michael Caine: “Vi spiego il finale di Inception, in accordo con Christopher Nolan”

di
Redazione Il Cineocchio

Il protagonista del thriller onirico del 2010 ha candidamente messo fine ad anni di elucubrazioni dei fan, rivelando che lui per primo chiese spiegazioni all'epoca

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Recensione | Upgrade di Leigh Whannell

di
William Maga

Logan Marshall Green è al centro di un revenge movie fantascientifico prodotto dalla Blumhouse che pesca a piene mani da innumerevoli classici e punta sull'azione violenta e su un insolito fatalismo

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Il trailer di The Dawnseeker ci presenta un cacciatore alieno parente ‘povero’ del Predator

di
Redazione Il Cineocchio

Justin Price scrive e dirige in economia una sorta di rip-off, trasportando alcuni mercenari su un pianeta alieno e gettandoli in pasto a una creatura bellicosa

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Jordan Peele su Ai Confini della Realtà: “La mia serie rifletterà sui nostri tempi”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore ha parlato del gravoso compito che lo attende con il reboot e dell'eredità pesante di Rod Serling

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Neill Blomkamp su RoboCop Returns: “Voglio Peter Weller nel mio film”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista ha stuzzicato i fan facendo il nome dello storico interprete del poliziotto cyborg come possibile protagonista del nuovo film della saga

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Richard Stanley rivela i primi dettagli di Malware, neo-noir tra dark web e Inferno di Dante

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista sudafricano torna dietro alla mdp dopo ben 24 anni per un progetto che intende riflettere sulla società attuale e le sue più profonde paure e derive

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Il sequel mancato di Arma Non Convenzionale, cosa sappiamo e perchè non si è fatto

di
Redazione Il Cineocchio

Ci sono stati diversi tentativi di dare un seguito al piccolo cult sci-fi del 1990 con Dolph Lundgren e Matthias Hues, ma qualcosa non ha funzionato

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Neil Gaiman: “Voglio scrivere un episodio di Doctor Who, magari per Jodie Whittaker”

di
Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore inglese, già autore di un paio di episodi in passato, ha rivelato anche il perchè negli ultimi 5 anni non ha potuto concentrarsi sulla storica serie

Leggi
Titolo Data Regista

Guardians Of The Tomb (Blu-Ray)

02/08

Kimble Rendall

I Segreti Di Wind River (Blu-Ray)

02/08

Taylor Sheridan

Virtual Revolution (Blu-Ray)

02/08

Guy-Roger Duvert

A Quiet Place - Un Posto Tranquillo (Blu-Ray)

10/08

John Krasinski

The Scythian - I Lupi Di Ares (Blu-Ray

10/08

Rustam Mosafir

Bunker Of The Dead (Blu-Ray)

10/08

Matthias Olof Eich

Dead Within (Blu-Ray)

10/08

Ben Wagner

Dementia (Blu-Ray)

10/08

Mike Testin

Don'T Grow Up (Blu-Ray)

10/08

Thierry Poiraud

Downrange - (Limited Edition) (Blu-Ray + Booklet)

10/08

Ryûhei Kitamura

Wax - Il Museo Delle Cere (Blu-Ray)

10/08

Víctor Matellano