Home » TV » Horror & Thriller » Nel trailer della serie Kingdom, l’epidemia zombie divampa nella Corea del 15° secolo

Titolo originale: ?? , uscita: 25-01-2019. Regista: Kim Seong-hun. Stagioni: 4.

Nel trailer della serie Kingdom, l’epidemia zombie divampa nella Corea del 15° secolo

18/12/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista Kim Seong-hun si è occupato personalmente di dirigere gli 8 episodi della prima stagione dello show originale di Netflix

kingdom serie netflix

A un anno e mezzo dalla nostra intervista esclusiva al regista Kim Seong-hun (The Tunnel) direttamente dal Korea Film Fest di Firenze in cui ce ne aveva accennato, Netflix ha finalmente diffuso oggi il poster e il full trailer di Kingdom, serie originale coreana sugli zombi ambientata però nel periodo Joseon (1400-1500 circa) che promette di inserirsi adeguatamente nel bel solco di genere tracciato da Train to Busan nel 2016.

kingdom serie netflix posterQuesta la sinossi ufficiale dello show in costume in 8 episodi – che è già stato rinnovato sulla fiducia per una seconda stagione – scritto dallo sceneggiatore Kim Eun-hee (Signal) e che vede tra i protagonisti la star locale Bae Doona (Sense8):

In un regno distrutto da corruzione e carestia, un’epidemia misteriosa si diffonde trasformando le vittime in mostri. Il principe ereditario (Ji-Hoon Ju), ingiustamente accusato di tradimento, cerca disperatamente di salvare i sudditi dando inizio a un viaggio per scoprire l’origine del male che si cela nelle tenebre.

In attesa che venga messa a catalogo da Netflix il 25 gennaio 2019, di seguito trovate il secondo trailer internazionale (per apprezzare le voci originali) e più sotto il primo doppiato in italiano di Kingdom, che ci danno un’idea più precisa di quello che vedremo, sia all’interno del palazzo reale, dove assistiamo ad abusi di potere e misteriose presenza che qualcuno vuole siano passate sotto silenzio, sia soprattutto all’esterno, dove uomini e donne morti prendono inspiegabilmente e improvvisamente vita e cominciano a perseguitare gli altri civili ‘vivi’ del regno:

Fonte: YouTube