Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Alex Garland su Annientamento: “Mai pensato a un sequel, non mi interessa minimamente”

Alex Garland su Annientamento: “Mai pensato a un sequel, non mi interessa minimamente”

29/05/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista del film sci-fi con Natalie Portman ha parlato dei possibili adattamenti cinematografici degli altri capitoli della trilogia scritta da Jeff VanderMeer

natalie portman annientamento film garland netflix

Oggi, 29 maggio, esce negli Stati Uniti l’edizione home video di Annientamento (Annihilation) di Alex Garland, da noi distribuito in esclusiva da Netflix (è assai probabile quindi che non lo vedremo mai in DVD e/o Blu-ray). Il film interpretato da Natalie Portman, che adatta liberamente l’omonimo romanzo di fantascienza scritto da Jeff VanderMeer (la nostra spiegazione del controverso finale), è stato generalmente ben accolto dalla critica (la nostra recensione), anche se non è stato un successo commerciale (32 milioni di dollari sul mercato americano), ma è possibile che troverà con il tempo un’adeguata quantità di estimatori (uno sguardo ravvicinato a Dexter, l’agghiacciante ‘orso che urla’).

Ma soprattutto, in molti si stanno chiedendo se rivedremo in qualche modo lo Shimmer  / Bagliore in un eventuale sequel? Ebbene, in una recente intervista, il regista di Ex Machina ha spento sul nascere ogni speranza. Queste le sue parole:

Non ho obiezioni sul fatto che qualcun altro possa farlo, ma a me non mi interessa l’idea di un seguito. Ritengo che abbiamo realizzato questo film e che questo sia il film che abbiamo realizzato.

Alex Garland ha poi continuato, ribadendo il suo pensiero in merito:

Quando il compito è completato, io ho chiuso. Comincio immediatamente a guardare avanti, quindi non ho nemmeno un’opinione su un [possibile] sequel di Annientamento. Per tutto il processo [produttivo] sono stato chiaro con tutti, dallo studio al cast, ho detto a tutti che non l’ho immaginato come parte di una saga. Il mio obiettivo era fare questo film e svolgere il miglior lavoro possibile. Non l’ho nemmeno concepito come l’inizio di una trilogia. I sequel non sono qualcosa che mi interessa fare. Semplicemente non faccio sequel. 

Difficile pensare che Garland cambi idea visto quanto è categorico …

In ogni caso, l’idea di un possibile secondo – e terzo – capitolo nasce soprattutto dal fatto che alla base del progetto cinematografico c’è una trilogia di libri, chiamata Trilogia dell’Area X (che comprende i successivi Authority e Acceptance).

Di seguito il trailer italiano di Annientamento:

Fonte: IW

eva green 300 - L'alba di un impero (2014)
Sci-Fi & Fantasy

30 cose da sapere sull’attrice Eva Green

di Redazione Il Cineocchio

Tutto ciò che dovete conoscere sull'interprete di origini francesi

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Damon Lindelof su Lost: “Previste 3 stagioni; le ABC fece di testa sua. Vi racconto come andarono le cose”

di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore racconta i contrasti coi vertici della rete e i motivi per i quali la popolare serie peggiorò a vista d'occhio dopo il terzo ciclo di episodi

Leggi
navigator film 1986 disney
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Navigator di Randal Kleiser: viaggiando nello spaziotempo dei sentimenti

di William Maga

Nel 1986 il giovane Joey Cramer era il protagonista di un'avventura sci-fi poco apprezzata al tempo, ma capace di diventare un classico

Leggi
cursed serie netflix 2020
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Cursed (serie Netflix): Nimue sovverte i ruoli del ciclo arturiano

di Redazione Il Cineocchio

Katherine Langford è la futura Dama del Lago nella trasposizione del romanzo fantasy di Tom Wheeler e Frank Miller

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Metropolis (2001): la città retrofuturista e la I.A. secondo Tezuka e Ōtomo

di Sabrina Crivelli

I creatori di Akira e di Astro Boy riscrivevano il capolavoro espressionista di Fritz Lang del 1927 rendendone alla perfezione la visionaria configurazione urbana e trasformandola in una distonia robotica per la regia di Rintaro

Leggi